In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

Un EP piu'che buono per i mantovani Sinezamia, pentagono new wave 80's style sulla scia Litfiba/Diaframma/Joy Division. La band animata da Claudio Mori (drums) Simone Mori (bass) Carlo Enrico Scaietta (keyboards) Marco Grazzi (vocals) Marco Bardiani (guitars), nasce nel Maggio 2004. Il cd ep autoprodotto in tiratura limitata a 100 copie numerate e serigrafate, merita senza dubbio un'attenta occhiata esaminatrice in virtu'del carattere aitante che dimostra ed il generoso dosaggio di energia di cui e'innegabilmente ripartitore. Respiriamo aria malinconica in 'Corto circuito', la prima di sette tracce, dagli evidenti fraseggi Litfibiani ed eretta su gagliarde strutture rock-wave di convincente nerbo. 'Illusioni' non da meno, affascina con liriche di grande impatto emotivo e phatos vocali inconfutabilmente intinti di amarezza, inquietudine ed espressi con trasporto. 'Danza sull'acqua' è in realta'la riedizione di una vecchia traccia intitolata 'Altrove', un distinto brano dalle regali potenzialità costruito su riffs chitarristici maturi, vocals intriganti, drum integrata perfettamente nell'intero tema ed oscuri giochi tastieristici molto ben misurati. 'La mia poesia' riflette un pacato ondeggiare intercalato da taglienti accordi guitar-voice che irrompono nell'anima della song con controllato ardore. Un'allucinata e claustrofobica 'Ammoniaca' traduce in note il profondo turbamento che si agita nell'animo del quintetto mediante un introduttivo wah wah distorto ed una mirabile texture di suoni che fa convergere tutti gli strumenti impiegati dalla band verso visionari approdi post Joy Division. 'Noia' e' un turbolento e sanguigno inno rock wave che non si discosta affatto dalla corrente espressiva fin'ora sviluppata. Apparentemente introspettiva e torpida,'Volti' incrementa presto il proprio accrescimento ritmico rivelandosi con buon impeto percussivo e pregevole solidita' chitarristica .L'interesse scaturito dai Sinezamia non si esaurira' troppo presto,considerando lo storico della band ed i progressi lenti ma significativi che hanno caratterizzato il loro percorso possiamo alfine ben auspicare in un futuro costellato da riconoscimenti piu' gloriosi. Sono sotto zona monitorata, non li perderemo di vista.
-|-|-» Una mirata promozione mediatica li eleverebbe verso olimpi piu'prestigiosi, ci attendiamo da loro grandi cose.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls