In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

IOSHI
Here Comes The Lo-Fi Don

Venerdì 14 ottobre 2016
LP, DL
La Tempesta International

HERE COMES THE LO-FI DON è il primo LP di IOSHI, al secolo Federico Mazzolo, già fondatore e batterista dei Mellow Mood, band tra le più acclamate nella scena reggae europea e internazionale.
In solitaria il producer si arma di synth analogici e sequenze digitali, batterie acustiche ed elettroniche e fa incetta di samples dalla sua collezione di dischi. Sono proprio questi a garantire all’album il sapore lo-fi tipico delle produzioni giamaicane degli anni ‘60-70. A questo mood molto “classico” Ioshi sceglie di affiancare una costante tensione nei confronti delle nuove e futuribili visioni del dub. Ioshi pensa il dub in maniera dinamica. Il suo suono traccia una rotta tra il passato e il futuro del genere, ne allarga l’orizzonte. A dargli manforte ci pensa una schiera di collaboratori d’eccezione, da Capibara a Sabir, passando per gli mc Rawz, GadmanDubs e Andrew I.
Dietro al mixer c’è Paolo Baldini, che effettuato un test delle tracce durante la sua ultima visita in Giamaica ha dichiarato il disco perfettamente consono ad una visione retrofuturista dell’isola caraibica.

Mixed by Paolo Baldini at Alambic Conspiracy Studio, Pordenone
Mastered by Simone Squillario at Hybrid Studio, Torino
Artwork by Lea Buonfiglio

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls