In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

Blackstar (stilizzato come ★) è il venticinquesimo e ultimo album in studio dell'artista inglese David Bowie, pubblicato l'8 gennaio 2016, nel giorno del sessantanovesimo compleanno dell'artista e due giorni prima della sua morte.
Il disco contiene sette tracce, con l'aggiunta di un video nella versione digitale.
Il primo singolo, l'omonimo Blackstar, è stato pubblicato il 20 novembre 2015.
Il 17 dicembre 2015 è stato diffuso il brano Lazarus, anch'esso accompagnato da un video promozionale a ridosso della pubblicazione.
Per quest'album Bowie ha pensato di mettere in stand-by la band del precedente The Next Day e di rivolgersi ad un gruppo di musicisti newyorkesi dediti al jazz e guidati dal sassofonista Donny McCaslin.
Secondo il produttore Tony Visconti, gran parte dei testi delle canzoni fanno riferimento alla malattia ed alla possibilità della morte, e l'intero progetto sarebbe stato concepito da Bowie come il suo "canto del cigno" o "regalo d'addio" ai fan.
La copertina della versione compact disc ha una grossa stella nera su sfondo bianco e sei segmenti di stella che formano la parola "B O W I E" in lettere stilizzate.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls