Playing via Spotify Playing via YouTube
Skip to YouTube video

Loading player…

Scrobble from Spotify?

Connect your Spotify account to your Last.fm account and scrobble everything you listen to, from any Spotify app on any device or platform.

Connect to Spotify

Dismiss

A new version of Last.fm is available, to keep everything running smoothly, please reload the site.

Lyrics

IL BUIO È FUTURO
(Massimo Messina)

Il buio è futuro,
te ne accorgerai,
al di là di un muro
ti ritroverai

Lyrics continue below...

Don't want to see ads? Subscribe now

Poi verrà l'inverno,
neve, pioggia e grandine,
oblio e sonno eterno,
una vita fragile.

Nulla è ormai deciso,
non c'è così sia,
non c'è paradiso,
solo nostalgia,

raffiche di vento
condizioni statiche,
e da 0 a 100
curve matematiche.

"Stocca e poi tocca l'amore
scocca e rintocca dolore,
schizza la pioggia gentile,
spazza via il vento di aprile".

Il dubbio è destino,
la malinconia
brucia il tuo cammino
e la fantasia

sembra un fiume eterno,
foce navigabile
ma dentro è un tormento
di correnti e rapide.

Per toccare il fondo,
devi andare via
da te stesso e contro
la tua stessa scia.

Per saltare in alto,
sarà inevitabile
non steccare il canto,
non versare lacrime.

Giorno dopo giorno
te ne accorgerai,
giorno dopo giorno
un uomo solo tu sarai,
una collezione di parole vuote,
uno sguardo di universo e
tu ti perderai.

E' scritto col gesso,
tutto è così labile,
si, sembra diverso,
ci sembra impossibile.

Usa il tuo quaderno
e matite morbide
poi cancella tutto
sfrutta il tuo disordine.

Dal silenzio al tuono
poco tempo avrai,
se disegni un cono
lo comprenderai.

Tempo maledetto!
di carogne assai ce n'è,
dune nel deserto,
mulinelli e trappole.

Giorno dopo giorno
te ne accorgerai,
giorno dopo giorno
un orologio al muro sarai,
una lunga attesa che distilla ore
una coppa d'ira e giù di un fiato
tutta la berrai

Goccia dopo goccia
te ne accorgerai,
roccia dopo roccia
un pugno chiuso in tasca sarai
una smitragliata di emozioni a salve,
una mossa
e la regina ti riprenderai.

Giorno dopo giorno
te ne accorgerai
giorno dopo giorno
un uomo meno solo sarai
una collezione di parole nuove,
una briciola di eterno
e tu ti innamorerai.

"Stocca e poi tocca l'amore
Scocca e rintocca il dolore,
schizza la pioggia gentile,
spazza via il vento di aprile".

Don't want to see ads? Subscribe now

Features

API Calls