Playing via Spotify Playing via YouTube
Skip to YouTube video

Loading player…

Scrobble from Spotify?

Connect your Spotify account to your Last.fm account and scrobble everything you listen to, from any Spotify app on any device or platform.

Connect to Spotify

Dismiss

A new version of Last.fm is available, to keep everything running smoothly, please reload the site.

Lyrics

BAST'A MARE
(massimo messina)

Ogni marinaio al centro dell'universo
sa che il vento di un mare aperto
invano non soffia mai
se la prua della sua rotta
ora punta l'ago su una terra straniera.

Lyrics continue below...

Don't want to see ads? Subscribe now

Tu, sirena muta del cuore mio
che non mi tenti, lo sai,
l'eco non risponderà
dovrò navigare ancora,
sopra il ponte oppure sottocoperta,
chi lo sa?

Anche l'ombra di un gabbiano
sospesa come un aeroplano
su quel veliero caldo non cade mai,
se la casa è la sua roccia
il futuro è l'antro scuro di una caverna.

Scegli dunque tu la bitta che vuoi
ma non illuderti mai,
la fune si scioglierà,
nella stiva del mattino
o forse ai piedi del tuo cuscino
mi troverai.

Sfonda il buio a calci,
spranga i miei giorni,
spalanca tutte le porte del mio mondo,
spacca tutti i vetri,
squarcia la luce,
soffia in tutti i quadranti del mio vento,
straccia le mie mappe,
sposta le stelle,
sconvolgi tutti i sestanti nel mio cielo,
scoppia in tutte le clessidre,
sventagliami in tutte le sabbie del tuo tempo.

Con la cima di una vela
si ammaina il cielo dalla sera
che sulla terra ferma barcollerà
ubriaco della spuma
nel riflusso acre della risacca.

Tu luna crescente nel vuoto mio
che mi proteggi, lo sai,
l'istinto mi porterà
sulla strada di un ritorno disperato
a te che tutti i miei viaggi perdonerai.

Spegni tutti i fari,
sporca i confini,
spaventa nuvole ed onde col silenzio,
spargi pace e iodio nella tempesta
scandaglia tutti i rimpianti dal profondo,
spingi al largo tutte le meridiane,
sputa lacrime e sale sul mio viso,
scardina il dolore da questi remi,
sfilami dagli scalmi del tormento,
sfrangia il cuore mio da tutte le alghe,
spazza le mie banchine dell'inverno.

Don't want to see ads? Subscribe now

Features

API Calls