Playing via Spotify Playing via YouTube
Skip to YouTube video

Loading player…

Scrobble from Spotify?

Connect your Spotify account to your Last.fm account and scrobble everything you listen to, from any Spotify app on any device or platform.

Connect to Spotify

Dismiss

A new version of Last.fm is available, to keep everything running smoothly, please reload the site.

Spine - Lyrics

Ho scelto di seguire le tue tracce come un animale
Furtivo e attento come un ladro che sa cosa vuole
E per le attese ha un talento eccezionale
Sei cosi bella che ti dovresti vergognare
Fiuto la bellezza che si inerpica tra le tue gambe
Per poi acquietarsi in pace sulla tua bocca grande
Che non ha paura di parlare di avvenire
Sei cosi bella che non dovresti uscire
Stare ferma sul balcone ad aspettare un altro uomo
Che ti indica la luna mentre canta una canzone
Non avere mai l'istinto di seguire il canto
Mandargli un bacio e poi tornare dentro

Vengo con le mie spine, non per darti un fiore
Distillo il mio profumo con il tuo odore
Vengo per non chiederti di andare altrove
Anche se restiamo fermi il cuore si muove
Il cuore si muove

Ho scelto di impazzire cosi niente mi può fare male
I pazzi come i bambini sanno solo immaginare
Ho consumato gli occhi dentro questo sale
Sei cosi bella che qui non ci dovresti stare
Stare da tutt'altra parte in un mondo fatto ad arte
No in questa discarica di cui facciamo parte
Ti prego uccidimi ma almeno ascolta una canzone
Ormai è chiaro sono io quello che muore

Vengo con le mie spine, non per darti un fiore
Distillo il mio profumo con il tuo odore
Vengo per non chiederti di andare altrove
Anche se restiamo fermi il cuore si muove

Vengo con le mie spine, non per darti un fiore
Distillo il mio profumo con il tuo odore
Vengo per non chiederti di andare altrove
Anche se restiamo fermi il cuore si muove
Il cuore si muove

Sono poco e niente e questo è già un eccesso di superbia
Incantevole la tua presenza sopra questa terra
Nulla mi conduce alla bellezza più della tua assenza
Naufrago tra le paure che mi sono costruito
Vivo nel terrore di non essere capito
Così bella, che tutto il resto è sbiadito

Vengo con le mie spine, non per darti un fiore
Distillo il mio profumo con il tuo odore
Vengo per non chiederti di andare altrove
Anche se restiamo fermi il cuore si muove

Vengo con le mie spine, non per darti un fiore
Distillo il mio profumo con il tuo odore
Vengo per non chiederti di andare altrove
Anche se restiamo fermi il cuore si muove

Writer(s): maldestro

Don't want to see ads? Subscribe now

API Calls