Playing via Spotify Playing via YouTube
Skip to YouTube video

Loading player…

Scrobble from Spotify?

Connect your Spotify account to your Last.fm account and scrobble everything you listen to, from any Spotify app on any device or platform.

Connect to Spotify

Dismiss

A new version of Last.fm is available, to keep everything running smoothly, please reload the site.

Xena - Lyrics

Mi chiedi come faccio a vivere in mezzo a questa tristezza
Come faccio a scrivere di ogni mia debolezza
Mando sempre un abbraccio a chi mi scrive a chi mi pensa
perché ho imparato come ci si sente senza
Non mi chiedere perché solo ora il disco è un brutto tasto
di quelli che li premi ed è un disastro
Mi hanno presa i piedi, mangiata come fossi un antipasto
quel che vedi è la foto scattata di ciò che rimasto
Dalla terra dei Santi ero uno scandalo
coi pantaloni larghi, un maschio, un vandalo
Le persone diverse capisci dopo quanto valgono
le prendono a pugni e i Santi stanno zitti e guardano
I conti si saldano, mai fatto schifezze
ho creato diamanti da pietre grezze
Chi pensa che mi fermo sbaglia
la mia vita è giá una battaglia
il resto sono solo carezze

Sai quella ferita adesso non c'è piú
E sono piú forte di prima
Spalle dritte, testa alta mai giú
Proprio come Xena
Ad ogni botta, ad ogni lotta si continua
Se non vuoi rischi non tenermi mai vicina
Spalle dritte, testa alta mai giú
Proprio come Xena

Come Xena, darei tutto per pochi e poco darei a molti
un cuore grande si è spezzato smuove mari e monti
un cuore grande calpestato muore e poi ti scontri
ti ha giá trovato, non importa quanto ti nascondi
Ho preso botte e zitta, ho una pazienza infinita
non ho mai fatto finta di essere una loro amica
se incontro chi mi ha fatto male, non lo uccido mica
lo lascio guardare fino a odiare la sua stessa vita
Uno schema in testa come quando si sceglie il banco
tutti vogliono l'ultimo, all'assalto
ho sempre scelto il primo e mi vanto
la prof gridava dietro, io scrivevo testi e nessuno stava guardando
Chi si dice mosca bianca non lo è mai, non lo capisce
È una mosca nera che vuole volare, ma fallisce
quella bianca cura le ferite, sola le pulisce
quando meno la sente, prende, vola e vi colpisce

Sai quella ferita adesso non c'è piú
E sono piú forte di prima
Spalle dritte, testa alta mai giú
Proprio come Xena
Ad ogni botta, ad ogni lotta si continua
Se non vuoi rischi non tenermi mai vicina
Spalle dritte, testa alta mai giú
Proprio come Xena

Don't want to see ads? Subscribe now

API Calls