Playing via Spotify Playing via YouTube
Skip to YouTube video

Loading player…

Scrobble from Spotify?

Connect your Spotify account to your Last.fm account and scrobble everything you listen to, from any Spotify app on any device or platform.

Connect to Spotify

Dismiss

A new version of Last.fm is available, to keep everything running smoothly, please reload the site.

Babilonia - Lyrics

Facce da marciapiede
Dentro una luce sporca
L'uomo elegante beve
Una donna dipinge storta

La sua bocca triste
La sua bocca triste

Cantano le sirene
Le lamiere della città
L'acido nelle vene
Per un'ora di libertà

Il buio non esiste
Il buio non esiste

E scivolare ancora
Sentire l'acqua che sale alla gola
Le stelle luci spente
E trovarsi persi ancora
A Babilonia
Babilonia
Babilonia
Babilonia
Babilonia

Passano i penitenti
Le bestemmie del confessore
C'è chi accende candele e incensi
E chi ha messo al riparo il cuore

Da un amore triste
Da un amore triste

Lei era bella come un miraggio
Lui era solo una coincidenza
Nel buio lurido di un parcheggio
Perdere l'anima e l'innocenza

Il giorno non esiste
Il sole non esiste

E scivolare ancora
Sentire l'acqua che sale alla gola
Le stelle luci spente
E trovarsi persi ancora
A Babilonia
Babilonia
Babilonia
Babilonia
Babilonia

Da una linea d'ombra
Guardo la gente passare
Risalire dal fondo
Provare a respirare
E scivolare ancora
Sentire l'acqua che sale alla gola
Le stelle luci spente
Fra le miserie degli uomini
E le miserie di Dio
Scivolare ancora
Sentire l'acqua che sale alla gola
Le stelle luci spente
E trovarsi persi ancora
A Babilonia
Babilonia
Babilonia
Babilonia
Babilonia

Writer(s): fabio ilacqua, luca chiaravalli

Don't want to see ads? Subscribe now

API Calls