Playing via Spotify Playing via YouTube
Skip to YouTube video

Loading player…

Scrobble from Spotify?

Connect your Spotify account to your Last.fm account and scrobble everything you listen to, from any Spotify app on any device or platform.

Connect to Spotify

Dismiss

A new version of Last.fm is available, to keep everything running smoothly, please reload the site.

Lyrics

Lo so
Che a notte fonda è meglio non parlare
Si lo so
Sarebbe poi più naturale
Scambiarsi tenerezze e sulla pelle
Curarsi le ferite
Senza darsi tregua mai
L'amore è una corrente naturale
Ti porta in alto e poi
Anche se cadi resta lei
Ti guarda ti sorride e sei un bambino
Ed è lì che tu capisci
Che non può finire mai
Io son poeta senza più parole
Un musicista cantautore
Senza più note nelle mani
Tu sei l'artista vera alla mia vita

Consumami
Se poi vuoi farmi male e poi per farmi male
Dissetami
Col tuo veleno dolce e inevitabile
Sorprendimi
In ogni via del cuore aiutami a capire
Magari anche a sbagliare

Lyrics continue below...

Don't want to see ads? Subscribe now

Inutile combattersi in isteriche battaglie che poi
Lasciano il segno quando è tardi e non ci sei
La luna l'autostrada il mare il cielo e le distanze
I tuoi pensieri fra i respiri miei
Non sono illuminista illuminato io non sono migliorato
Vivo degli sbagli miei
Ma tu aiutami se vuoi
E insegnami se puoi
Magari capirei

Consumami
Se poi vuoi farmi male e poi per farmi male
Dissetami
Col tuo veleno dolce e inevitabile
Sorprendimi
In ogni via del cuore aiutami a capire
Magari anche a sbagliare
Magari anche a sbagliare

Consumami
Se poi vuoi farmi male e poi per farmi male
Dissetami
Col tuo veleno dolce e inevitabile
Sorprendimi
In ogni via del cuore aiutami a capire
Magari anche a sbagliare.

Don't want to see ads? Subscribe now

Features

API Calls