Playing via Spotify Playing via YouTube
Skip to YouTube video

Loading player…

Scrobble from Spotify?

Connect your Spotify account to your Last.fm account and scrobble everything you listen to, from any Spotify app on any device or platform.

Connect to Spotify

Dismiss

A new version of Last.fm is available, to keep everything running smoothly, please reload the site.

Re Senza Corona - Lyrics

Ehi, ehi, ah
Ehi, ah, ehi, ah
Ehi, ehi, ehi, ah
Ehi, ah

Prima fumavo troppo, ma vennevo er doppio (ehi)
Adesso fumo uguale, ma co' un'altro lavoro ce gioco (embè)
Chiudo primi piatti in meno de mezzo secondo (embè)
Prima li scaldavo sortanto (seh)
Devi realizzare il sogno che c'hai dentro ar petto (eh)
Tienilo in alto finché non l'hai raggiunto
E dopo sboccia in gruppo (e sboccia in gruppo)
Arrivati al punto non scordarti chi c'hai avuto affianco (e no)
O fai la fine del mio amico affranto (a 'nfame)
Pensa a quanto c'hai e no a quello che perdi
Sennò poi ce resti come testi spenti sopra fogli bianchi (a fogli bianchi)
Che te pensi, che semo come tanti? No, te sbagli
Io e l'amici mia è da anni che annamo a braccetto (da mo)
Non te lamenta' si te do il resto (ehi)
Come mi padre quanno che tornavo a casa gonfio
Non me lascia' stasera a zonzo (ehi), non fa lo stronzo (ehi)
Giuro che se faccio qualche danno
Te lo rinfaccio pe' qualche anno (ehi, ehi)
Ma poi torna tutto apposto (seh)
Du' parole fori posto
'Na scazzottata e poi a cena' fori col rosso
E l'insegnamento giusto che m'ha dato Roma
Figli de 'na lupa, re senza corona (belli mia), ehi

Quanno ero regazzino, ero un macello
Me ricordo mi madre se vergognava d'anna' a parlare chi professori
A vede' che gli facevo
Non ero cattivo, me divertivo e basta
Tornavo a casa con du', tre note sul diario
Ma stavo bene davanti a un piatto di pasta
Fiero de quello che avevo fatto e avrei rifatto tutto quanto
Ancora me ricordo
Per metteme in punizione mio padre 'n me portava allo stadio
A casa ce stavo poco e niente, magnavo e 'scivo
Alle due già stavo in giro, a prendere 'n giro chi 'n era come me
Ma poi me so' detto:
"Perché invece che sfogamme sull'artri non me sfogo su un par de note?"
Come infatti è annata eh
Questa è l'annata mia
Vatte a fa un giro va
Vatte a fa un giro va

Writer(s): guido rossi

Don't want to see ads? Subscribe now

API Calls