In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Anni di attività

    2000 – oggi (17 anni)

  • Luogo di fondazione

    New York, New York, Stati Uniti

  • Componenti

Il gruppo nasce a Williamsburgh, Brooklyn nel 2000 e già nel 2001, presso i Tell's Funhouse Studios a Manhattan, gli Yeah Yeah Yeahs registrano il loro EP d'esordio grazie al loro manager Luke Carrighan che scommette su di loro, che porta il loro nome Yeah Yeah Yeahs. L'EP è composto da 5 tracce, tra cui il noto brano Bang!.

Gli Yeah Yeah Yeahs debuttano in concerto come band di supporto dei White Stripes, iniziando a farsi conoscere, e continuano con vari show a New York. Verso la fine del 2001 registrano un nuovo EP intitolato Machine. Inizia così il loro tuor europeo, con il loro primo vero concerto di debutto a Londra, al Metro di Oxford St. Il famoso EP viene recuperato dalla Wichita Recordings e pubblicato in Inghilterra nell'aprile del 2002. Alla fine dell'anno, New Musical Express mette l'EP al secondo posto dei migliori singoli dell'anno.

Tornati a Brooklyn, gli YYYs si mettono a lavorare sui pezzi del nuovo album, ma il processo creativo si dimostra più impegnativo del dovuto e per questo sono costretti ad annullare due concerti molto importanti ai Festival di Reading e di Leeds. All'inizio del 2003 finalmente terminano il loro primo album Fever to Tell. Il singolo Maps (la canzone che Karen O chiama The Yeah Yeah Yeahs' love song), estratto da questo album, riceve numerosi consensi e nel 2004 è la volta di Y Control con il relativo video diretto da Spike Jonze.

Nel 2004 registrano il loro primo DVD Tell Me What Rockers to Swallow, che contiene un concerto tenuto a San Francisco al Fillmore e varie interviste.

Il loro secondo album, Show Your Bones, viene alla luce nel marzo del 2006. Il primo singolo estratto, Gold Lion, riscuote abbastanza successo ed arriva al 18° posto nella classifica inglese dei singoli. I seguenti due singoli sono Turn Into e Cheated Hearts.

Hanno ricevuto una nomination ai Grammy Award dell'11 febbraio nella categoria "Best Alternative ALbum" per Show Your Bones.

Nel luglio del 2007 la band ritorna già sulle scene con il mini ep Is Is, da cui è stato tratto il video di "Down Boy". Sorprendentemente riesce ad entrare nella classifica dei singoli più venduti in Italia.

Nel febbraio 2009 la band ha annunciato l' arrivo del suo nuovo album It's Blitz! la cui uscita è prevista per aprile 2009.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

Collegamenti esterni

API Calls