In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina
Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Il gruppo fu fondato nel 2000 dal cantante/chitarrista Magnus Pelander, il cui intento originale era incidere un singolo di tributo a Roky Erickson e al membro dei Pentagram Bobby Liebling. Dopo aver chiamato il suo amico John Hoyles (alla chitarra) e i fratelli Ola (al basso) e Jens Henriksson (alla batteria) per dargli una mano, Pelander registrò quel singolo, intitolandolo No Angel or Demon e lo pubblicò nel 2002 mediante la giovane ed indipendente etichetta Primitive Arts Records. Incoraggiato dal responso, continuò a comporre materiale, mentre gli altri membri perseguirono altri interessi.

Dopo un anno, i Witchcraft vennero riconvocati ed entrò in formazione un nuovo batterista: Jonas Arnesén. Il quartetto iniziò a preparare il suo omonimo album di debutto, che avrebbe pubblicato con la Rise Above Records l'anno seguente. Registrato in un seminterrato dotato esclusivamente di attrezzature d'epoca, l'album catturò un sound anni settanta, influenza non solo dal proto-doom di Black Sabbath e Pentagram, ma anche dalla musica psichedelica e dal folk-rock di gruppi come Leaf Hound, Captain Beyond e Comus. Eppure, ironia della sorte, nessuno dei membri dei Witchcraft era nato prima del 1977, il che rese la loro ricostruzione ancor più notevole

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls