In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina
Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Data di nascita

    15 Giugno 1937

  • Luogo di nascita

    Littlefield, Lamb County, Texas, Stati Uniti

  • Data di morte

    13 Febbraio 2002 (età: 64)

Waylon Jennings (Littlefield, 15 giugno 1937 – Chandler, 13 febbraio 2002) è stato un musicista statunitense, attivo nel genere della musica .

Waylon Arnold Jennings è stato un cantante, cantautore, musicista, e attore statunitense. Jennings ha iniziato a suonare la chitarra a 8 anni e inizia ad esibirsi a 12 alla radio KVOW. La sua prima band fu The Texas Longhorns. Jennings ha lavorato come D.J. sulle radio KVOW, KDAV, KYTI e KLLL. Nel 1958, Buddy Holly lo assunse a suonare il basso. A Clear Lake, Iowa, Jennings cedette il suo posto sul volo sfortunato che si schiantò e dove rimasero uccisi Buddy Holly, The Big Bopper, Ritchie Valens e il pilota Roger Peterson. Il giorno del volo è stato poi conosciuto come The Day the Music Died.
Jennings ha poi lavorato come D.J. in Coolidge, Arizona, e Phoenix. Formò la band rockabilly i Waylors. Ha inciso per l'etichetta A & M Records, prima di passare alla RCA Victor. Nel corso del 1970, Jennings formò unitamente a Willie Nelson, Tompall Glaser e Jessi Colter il movimento chiamato Outlaw country con l'intento di creare un nuovo movimento che procedesse a rivoluzionare un ambiente che giudicava ormai bloccato su stereotipi superati. L'album dal titolo Wanted! The Outlaws fu il primo del genere country a vendere oltre un milione di copie. Il primo disco di platino della musica country. Il pezzo che apriva il disco, My Heroes Have Always Been Cowboys, divenne uno dei pezzi più noti di Jennings, quasi una sorta di marchio di fabbrica. Ha pubblicato album acclamati dalla critica, Lonesome, On'ry and Mean e Honky Tonk Heroes, seguiti da album di successo come Dreaming My Dreams e Are You Ready For The Country.
Nel 1977 pubblica Ol' Waylon, e la canzone hit Luckenbach, Texas. Jennings partecipò nel 1978 all'album White Mansions, unitamente a molti altri artisti, che documenta la vita dell'uomo bianco nella Confederazione durante la guerra civile. Le canzoni dell'album sono state scritte da Paul Kennerley. Dai primi anni ottanta, Jennings fu alle prese con una dipendenza da cocaina, dalla quale uscì nel 1984. Più tardi, entra a far parte del supergruppo The Highwaymen con Willie Nelson, Kris Kristofferson, e Johnny Cash, che ha pubblicato tre album tra il 1985 e il 1995. In quel periodo, Jennings pubblicò l'album di successo Will the Wolf Survive. Si concesse una pausa nel 1997, per passare più tempo con la sua famiglia.
Tra il 1999 e il 2001, le sue apparizioni furono limitate da problemi di salute. Il 13 febbraio del 2002, Jennings è morto per complicazioni del diabete.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Effettua l'upgrade

Artisti simili

In evidenza

API Calls