In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

Liriche oniriche e suoni attenti per il primo Cd del gruppo romano.

L’ultima recita è anche la prima, ufficiale in uscita il 21 gennaio 2011, dei Verderame, giovane e onesta formazione romana che, grazie a Produzioni Indipendenti e dopo aver fatto un po' di rumore in Roma e zone limitrofe, si butta nell’arena del complicato sound system italico. Le 13 tracce del Cd (+ ghost track) rappresentano effettivamente la recita suonata delle liriche del talentuoso Fabrizio Morigi che, senza inutili azzardi e con genuina semplicità ci racconta il suo mondo.

Liriche ben confezionate memori delle lezioni di tale Samuel Umberto Romano, per dirne uno ma potremmo anche citare Francesco Sarcina, di cui Morigi ricorda anche i toni vocali. Lezioni forse inevitabili, di una scuola italica di poeti arrovellati per cui la parola scritta è più importante di un virtuosismo canoro, ma va bene così.

L’accompagnamento sonoro, invece, dimostra di meritare di più di un passo indietro, è qualcosa di molto più ricercato e acustico dei Sub, per esempio, che fa onore alla preparazione musicale dei componenti (Valerio Salustri, chitarra, Valerio Sabbatini, basso e Bruno Valente, batteria).
Qualcosa che rimanda a un progressive dei Settanta evoluto da un’attenta cura nella scelta di strumenti, arrangiamenti e collaborazioni (come Olen Cesari al violino nella track conclusiva Rachele di ivangraziana memoria).

L’ultima recita è un viaggio crepuscolare nelle visioni di Morigi che si lascia intraprendere sereno, liscio, onesto e genuino, appunto. Un viaggio che non prevede Sanremo, visto che la band non ha collezionato abbastanza voti per entrare nella lista delle giovani rivelazioni, e di questa tappa auguriamo ai Verderame di non averne mai bisogno.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls