In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Data di nascita

    29 Agosto 1967 (età: 51)

Esistono 2 artisti denominati Tosca: il duo austriaco di musica elettronica e downtempo, e la cantante italiana.

Il duo austriaco di musica elettronica è composto da Rupert Huber e da Richard Dorfmeister.
Incontratisi a scuola, i due formarono inizialmente un gruppo col nome di Dehli 9 (che poi sarebbe diventato il titolo di un loro album), mossi dalle comuni passioni musicali (il genere e le sonorità indiane) ma soprattutto dal modo di percepire la musica stessa come sperimentazione.
Nel 1994 il nome del gruppo mutò in Tosca e il duo pubblicò i primi EP, Chocolate Elvis e Fuk Dub, contententi alcune tracce che sarebbero finite nel successivo Opera (1997), il primo vero album.

Ad esso seguirono due album di remix dei lavori precedenti, che hanno coinvolto artisti come Fila Brazillia, Baby Mammoth, Fauna Flash e Shantel.

Dal 2000 ad oggi sono stati pubblicati tre album più qualche raccolta di remix e compilation: Suzuki (2000), Suzuki in Dub (2000), Different Tastes of Honey (2001), Delhi 9 (2003), J.A.C. (2005), Souvenirs (2006) e No Hassle (2009).

Oltre ai Tosca, duo di musica elettonica, esiste anche la cantante romana Tosca.

Tiziana Tosca Donati (Roma, 29 agosto 1967) è una cantante ed attrice italiana.

Debutta nel 1990 come cantante con il nome di Tiziana Donati accompagnando il gruppo di Stefano Palatresi I campagnoli belli nella trasmissione televisiva Il caso Sanremo condotta da Renzo Arbore e Lino Banfi. Alle tastiere un altro giovane di talento, Sergio Cammariere.

Canta la canzone «Carcere 'e mare» nella colonna sonora del film Scugnizzi di Nanni Loy.

Partecipa al Festival di Sanremo nel 1992 nella categoria Nuove Proposte con «Cosa farà Dio di me», scritta da Laurex, autore anche di tutte le canzoni dell’album di debutto Tosca.

Nel 1994 partecipa alla tournée di Lucio Dalla, con il quale aveva duettato nella canzone «Rispondimi» nell’album Henna dell’anno precedente.

Nel 1996 accompagna in scena Ron al Festival di Sanremo nell’esecuzione della canzone vincitrice «Vorrei incontrarti fra cent'anni», duetta col cantautore lombardo anche nell’album seguente, intitolato anch’esso Vorrei incontrarti fra cent'anni.

Torna a Sanremo l’anno successivo con «Nel respiro più grande» canzone scritta da Ron e Susanna Tamaro, prodotta e arrangiata da Stefano Melone.

Nel 1997 vince la Targa Tenco come migliore interprete per l’album Incontri e passaggi, nel quale interpreta canzoni scritte per lei da importanti autori: Ivano Fossati, Lucio Dalla, Grazia Di Michele, Ennio Morricone, Mariella Nava e Maurizio Nazzaro.

Nello stesso anno doppia il cartone animato della 20th Century Fox Anastasia, di cui canta anche la colonna sonora, in collaborazione con Fiorello.

Ha dimostrato buone dosi di eclettismo portando in teatro vari musical: Sette spose per sette fratelli, Sto bene al mondo, Gastone.

Nel 2000 viene scelta per interpretare il brano mariano dedicato al Giubileo il cui titolo è «Mater Iubilæi».

Nel 2001 interpreta Mariannina Giuliano nel musical di Dino Scuderi Salvatore Giuliano accanto a Giampiero Ingrassia nei panni del bandito siciliano. Nel 2005, per la regia di Massimo Venturiello interpreta uno spettacolo di Teatro Canzone dal titolo Romana omaggio a Gabriella Ferri che la porterà nei più importanti teatri italiani e stranieri Nel 2007, il ritorno al Festival di Sanremo, con Il terzo fuochista. In questa edizione si classifica settima con una canzone dedicata anche all'antica e nobile arte della pirotecnica e duetta con il suo compagno nella vita, Massimo Venturiello.

Tra il 2008 ed il 2009 ha portato in giro per l’Italia la versione teatrale de La strada di Federico Fellini per la regia di Massimo Venturiello che ha debuttato ad Asti il 4 luglio 2008.

Nel luglio 2009 ha debuttato al Festiva di Borgio Verezzi lo spettacolo di teatro-canzone Musicanti - Sonata a Cosimina di e con Massimo Venturiello, che apre la stagione 2009/2010 del Teatro Eliseo di Roma.

Nel 2010 è ospite ai concerti del Sei zero di Renato Zero a Piazza di Siena.

Nel giugno del 2010 è la voce protagonista della composizione di Marco Betta su libretto di Francesco Busalacchi La Corona di Tombacco. Sempre nello stesso anno incide un album di musiche del Trentino, Trentino Senza Tempo con il corpo bandistico di Albiano, diretto da Marco Somadossi.

Nel febbraio del 2011 esce il brano «Il Bel Paese degli Animali» scritto da Massimo Venturiello e musicato da Ruggiero Mascellino, canzone di protesta contro le dittature.

Nell’aprile 2011 debutta con lo spettacolo Il Borghese gentiluomo di Molière con Massimo Venturiello che ne cura adattamento e regia; la pièce sarà in scena nella stagione teatrale 2011/2012/2013.

Partecipa allo spettacolo Italiane nel settembre 2011, al teatro Argentina di Roma con Maddalena Crippa e Lina Sastri, per la regia di Emanuela Giordano.

Nell'ottobre dello stesso anno, debutta con il suo nuovo spettacolo di teatro-canzone Zoom spartito cinematografico testo e regia di Massimo Venturiello e direzione musicale di Ruggiero Mascellino.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

Collegamenti esterni

API Calls