In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina
Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Anni di attività

    1967 – oggi (54 anni)

  • Luogo di fondazione

    Ann Arbor, Washtenaw County, Michigan, Stati Uniti

  • Componenti

    • Dave Alexander
    • Iggy Pop (1967 – 1970)
    • James Williamson
    • Mike Watt
    • Ron Asheton
    • Scott Asheton

The Stooges (noti anche come Iggy & The Stooges) sono un gruppo rock formatosi a Detroit nel 1967. Considerati tra i precursori del movimento punk (alcuni li ritengono proprio i fondatori del movimento), quindi tra i capostipiti del proto-punk, furono tra i più influenti gruppi americani di sempre, in compagnia dei Velvet Underground e dei concittadini MC5. Dopo lo scioglimento avvenuto nel 1974, si sono riformati nel 2003.
Gli Stooges vennero fondati nella seconda metà degli anni sessanta da Iggy Pop (vero nome James Newell Osterberg noto come L'Iguana, voce), i fratelli Ron e Scott Asheton (rispettivamente chitarra e batteria), e Dave Alexander (basso).

Iggy Pop, prima della formazione degli Stooges militò in diversi gruppi dell'area di Ann Arbor, città nel Michigan vicina a Detroit, tra i quali The Iguanas (dai quali prenderà il nome Iggy ed il soprannome L'Iguana) e i Prime Movers. L'idea per la formazione del gruppo gli venne dopo aver ascoltato diversi gruppi blues locali, ed essersi trasferito a Chicago per trarre maggiore ispirazione dai gruppi di quella città. A Chicago conosce Sam Lay, batterista di Paul Butterfield, che oltre a trovargli un alloggio gli dà l'occasione di suonare in alcuni concerti insieme a musicisti blues di colore. Fu così che, ispirato dal Chicago Blues e da gruppi come i Doors formò nel 1965 i Psychedelic Stooges, prendendo il nome di Iggy Pop (il nome nacque quando Osterberg si presentò in studio con le sopracciglia rasate, e gli altri componenti del gruppo dissero che somigliava a Jim Popp, un tipo che viveva ad Ann Arbor). Dopo circa due anni dalla fondazione degli psychedelic Stooges (nome con il quale il gruppo verrà identificato durante le prime esibizioni, verrà successivamente cambiato nell'attuale Stooges), il gruppo debutta all'Università del Michigan il giorno di Halloween del 1967, segnalandosi subito per il carattere oltraggioso e provocatorio dei propri show, durante i quali non di rado Iggy Pop si procurava da solo ferite sul petto e sulle braccia; alcuni considerano il cantante il vero inventore dello stage diving.

Nel 1968 ottengono un contratto con la Elektra Records, e pubblicano l'anno successivo il primo LP omonimo (nel quale Iggy Pop viene accreditato come Iggy Stooge), prodotto da John Cale, viola dei Velvet Underground, gruppo che influenza decisamente il sound del gruppo. Il disco non ebbe un grosso successo di vendita (raggiunse all'epoca solo 35.000 copie vendute), anche se il gruppo fece una tournée per promuoverlo, tournée che verrà ricordata soprattutto per le "stranezze" di Iggy Pop. A Cincinnati per esempio, Pop passa parte del concerto in mezzo al pubblico, tornando sul palco cosparso di burro di arachidi, mentre nell'esibizione di Boston oltre ad eseguire il classico campionario di contorsionismi, si taglia il torace facendone fuoriuscire il sangue. L'album inoltre è stato inserito alla 185ª posizione nella Lista dei 500 migliori album secondo Rolling Stone.

Il gruppo è stato incluso al 78esimo posto nella lista degli artisti immortali stilata dalla rivista Rolling Stone.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Effettua l'upgrade

Artisti simili

In evidenza

API Calls