In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina
Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Data di nascita

    13 Dicembre 1989 (età: 31)

  • Luogo di nascita

    Reading, Berks County, Pennsylvania, Stati Uniti

Taylor Alison Swift (Reading, 13 dicembre 1989) è una cantautrice, attrice e compositrice statunitense.

Il New York Times ha descritto Taylor Swift come «una delle migliori autrici del pop, il personaggio più dotato di senso pratico della scena country e più in contatto con la propria vita interiore rispetto alla maggior parte degli adulti».

Taylor è nata a Reading, nel sud della Pennsylvania. È cresciuta insieme ai genitori Scott Kingsley Swift e Andrea Gardner Swift (nata Finlay, figlia della cantante d'opera e personalità della tv americana Marjorie Finlay), un intermediario finanziario e una casalinga, e suo fratello minore Austin Kingsley (11 marzo 1992) in una fattoria nella città di Reading. Si appassiona alla musica country a 6 anni, quando ascolta per la prima volta brani di LeAnn Rimes, Patsy Cline e Dolly Parton, ma la sua prima vera passione è stata quella per la poesia: leggeva componimenti di Shel Silverstein e libri di Dr. Seuss. Dichiarerà anni dopo alla rivista Rolling Stone: «La poesia è ciò che mi ha trasformata in una cantautrice».

A 10 anni entra a far parte della compagnia teatrale per bambini Theatre Kids Live di Kirk Cremer. Affascinata dalla recitazione e dalla musica, ben presto è indecisa su quale strada intraprendere, e Cremer la spinge verso una carriera musicale e le trova un locale dove esibirsi. All'età di 12 anni, con l'aiuto di un tecnico riparatore di computer, impara a suonare tre accordi sulla chitarra. Si diletta nella composizione e scrive la sua prima canzone, intitolata Lucky You.

All'età di undici anni, accompagnata dalla madre, va per la prima volta in visita a Nashville, dove riceve lezioni di canto da Brett Manning. Speranzosa di ottenere un contratto discografico, distribuisce una demo di canzoni in karaoke da lei interpretate ad ogni etichetta presente nel music row di Nashville. Riceve svariati rifiuti, non solo dalle case discografiche ma anche dai suoi pari. Al suo ritorno in Pennsylvania viene invitata a cantare allo US Open Tennis Tournament; questa esibizione attira sulla giovane cantante molte attenzioni. Una persona in particolare viene colpita dal suo talento, Dan Dymtrow, allora manager di Britney Spears, che decide di seguire la precoce Swift nella sua carriera. Dopo due anni viene contattata da una casa discografica, la RCA Records, con cui lavora per qualche tempo. Per facilitare il suo ingresso nel business musicale i genitori decidono di trasferirsi nel 2004 a Handersonville, in Tennessee. Lì scrive una canzone intitolata The Outside, che viene inserita nella raccolta della Maybelline, Chicks with Attitude, un disco contenente brani di giovani talenti emergenti.

Nel maggio del 2005 viene assunta come autrice di canzoni dalla SONY/ATV Tree, risultando la più giovane mai assunta dalla società. A quindici anni rifiuta di rinnovare per un altro anno il contratto con la RCA, in quanto l'etichetta non le permette di registrare le canzoni da lei composte. Continua ad esibirsi a Nashville, e qui al Bluerid Café, riesce a catturare l'attenzione di Scott Borchetta, che le propone di essere la prima artista della sua casa discografica appena fondata, la Big Machine Records, sua etichetta fino al 19 novembre 2018.

Firmato il contratto con la Big Machine Records, comincia a registrare le canzoni che avrebbero formato il suo primo album in studio dopo gli orari scolastici. La prima canzone incisa, Tim McGraw, è poi divenuta suo singolo di debutto. Emozionata per il lancio del suo primo singolo, trascura gli studi che poi lascia definitivamente per dedicarsi all'incisione delle undici tracce che avrebbero composto l'album Taylor Swift. Riprende a studiare privatamente e si diploma qualche anno dopo.

Il 24 ottobre dello stesso anno la BMR pubblica il suo primo album, Taylor Swift. L'album ha ricevuto un buon riscontro negli Stati Uniti, debuttando alla posizione diciannove della Billboard 200, vendendo 39.000 copie nella sua prima settimana. Il lavoro di Taylor Swift risulta essere diverso da quello di altri artisti country che hanno ottenuto il suo stesso successo, è infatti, come scritto da Jack Lowe di About, una fusione di country tradizionale e moderno. Inoltre,Taylor Swift, è l'album con la più lunga permanenza nella Billboard 200 del decennio 2000-2010, essendo rimasto in classifica per 257 settimane.

Come secondo singolo viene scelto Teardrops on My Guitar, lanciato sul mercato il 24 febbraio 2007. Il brano ha raggiunto la posizione numero due della Country Songs e la trentatré della Billboard Hot 100; è stata ri-distribuita nel tardo 2007 con un remix pop che l'ha portata alla posizione tredici della Billboard Hot 100 e alla undici della Pop Songs.

Nell'ottobre 2007 le capacità compositive di Taylor Swift sono emerse alla Nashville Songwriters Association International, che le ha reso onore con il premio di "Compositrice e artista dell'anno", che l'ha resa anche la più giovane ad aver mai ricevuto tale premio. Nel novembre dello stesso anno è stata premiata dalla Country Music Association con il "CMA Horizon Award", ossia il premio per il miglior artista emergente, e si è esibita durante la cerimonia con Our Song, il terzo singolo estratto da Taylor Swift, che ha poi raggiunto la vetta della classifica country statunitense nella settimana del 22 dicembre 2007. Our Song ha raggiunto la prima posizione della Country Songs, classifica basata sul successo radiofonico dei vari brani, saltando di cinque posti dalla sesta, dove si trovava la settimana precedente; questo è stato il più rapido e grande passaggio alla numero uno dal gennaio 1998, quando anche Just to See You Smile di Tim McGraw effettuò lo stesso balzo. Our Song ha trascorso sei settimane al primo posto della classifica country ed è anche arrivata alla posizione numero sedici della Billboard Hot 100 e 24 della Pop 100.

Swift ha registrato un EP natalizio intitolato Sounds of the Season: The Taylor Swift Holiday Collection, pubblicato nell'ottobre 2007. L'album è composto da interpretazioni di classici natalizi quali Last Christmas, White Christmas, Santa Baby e Silent Night, e due brani originali scritti dalla cantante, intitolati Christmases When You Were Mine e Christmas Must Be Something More. L'EP ha riscontrato un discreto successo negli Stati Uniti, dove ha raggiunto la top twenty della Billboard Hot 100, la classifica country e della classifica degli album natalizi. L'anno seguente ha ricevuto una nomination ai Grammy Award del nella categoria "migliore artista emergente", premio andato poi a Amy Winehouse. Il successivo singolo, il fortunato Picture to Burn, è stato il quarto singolo ad essere estratto dal suo album di debutto. La canzone è stata lanciata agli inizi del 2008 e la sua ascesa è culminata alla terza posizione della Billboard Country Songs nella primavera dello stesso anno. Il 15 gennaio 2008 è stato pubblicato l'EP Live from Soho, contenente sei suoi successi cantati live e due inediti.

Nell'aprile del 2008 è stata premiata alla decima edizione degli Annual Young Hollywood Award con il premio Superstar of Tomorrow; è così divenuta la prima musicista nella storia delle premiazioni a vincere in tale categoria. La Big Machine Records scelse come singolo di chiusura dell'album Should've Said No, pubblicato il 19 maggio 2008. Il brano è stato eseguito live alla 43ª edizione degli Academy of Country Music Award. Verso la fine della canzone la cantante ha stupito il pubblico con una cascata d'acqua sul palco. Ha successivamente affermato che avrebbe desiderato fare un'esibizione con acqua sul palco e cambio d'abiti sin da quando aveva dieci anni. Quella stessa sera ha vinto l'Academy of Country Music Award come Miglior artista emergente. Dell'album di debutto è stata anche messa in commercio una versione deluxe, che include tre brani inediti: I'm Only Me When I'm with You, Invisible e A Perfectly Good Heart.

Nell'estate 2008 è stato pubblicato Beautiful Eyes, un EP venduto esclusivamente nella catena di negozi Wal-Mart. Esso contiene due brani inediti e delle versioni alternative dei successi di Taylor Swift. L'album ha venduto 45.000 copie nella sua prima settimana, debuttando al primo posto della Billboard Top Country Albums e al nono nella Billboard 200. Con Taylor Swift al secondo posto nella stessa settimana, è diventata la prima artista a mantenere le prime due posizioni della Top Country Albums da quando LeAnn Rimes fece lo stesso nel 1997.

L'11 novembre 2008 viene pubblicato il suo secondo album, Fearless, che ha raggiunto il primo posto nella Billboard 200. È il primo album di un'artista femminile nella storia della musica country a rimanere al primo posto per almeno undici settimane in tale classifica. Con la vendita in sette giorni di 592.304 copie. White Horse, un brano più malinconico, è stato pubblicato come singolo l'8 dicembre 2008. L'anteprima del video musicale è avvenuta il 7 febbraio 2009. Il singolo è riuscito a raggiungere la vetta della classifica country statunitense.

Un altro brano, You Belong with Me, pubblicato il 4 novembre 2008 su iTunes a scopo promozionale e il 21 aprile 2009 come singolo effettivo, ha riscosso un notevole successo in patria. Si è inoltre piazzata alla terza posizione in Canada e alla quinta in Australia e in Nuova Zelanda. Certificato disco di platino in quattro Paesi, sei volte nei soli Stati Uniti, ha venduto oltre 3.800.000 copie. You Belong with Me è stato nominato alla 52ª edizione dei Grammy Award nelle categorie Canzone dell'anno, Registrazione dell'anno e Miglior interpretazione vocale femminile pop.

Multipremiata dalle associazioni di musica country come l'Academy of Country Music e la Country Music Association che in totale le hanno fatto portare a casa nove premi, tra cui l'Academy's Crystal Milestone Award, consegnato per aver venduto più album di qualsiasi altro artista di qualsiasi genere in tutto il 2008 e il successo mondiale del suo singolo Love Story, e l'International Artist Achievement Award, consegnato a quegli artisti che si sono contraddistinti ed hanno apportato un grande beneficio alla musica country. Ha sbancato anche gli American Music Award, dove ha vinto cinque premi: Artista dell'anno, Miglior album country, Artista femminile pop/rock, Artista femminile country e Artista adult contemporary.

A gennaio 2009 Taylor Swift ha annunciato il suo primo tour promozionale. Inizialmente annunciò che il tour avrebbe toccato 54 città in 39 stati e province diversi tra Stati Uniti e Canada. A giugno fu annunciata la seconda parte del tour che avrebbe toccato anche Oceania, Europa e Asia. Furono successivamente aggiunte altre 37 date al Fearless Tour per il Nord America, da marzo a giugno 2010. Fearless è stato l'album più venduto del 2009 negli Stati Uniti con più di 3.200.000 copie. La cantante si è assicurata la prima e seconda posizione in cima alla Nielsen's BDS Top 10 delle canzoni più ascoltate in radio dell'anno di tutti i generi, rispettivamente con You Belong with Me e Love Story. L'album ha trascorso oltre 190 settimane, ossia più di tre anni, sulla Billboard 200. Inoltre, dopo la pubblicazione del suo secondo album, Taylor Swift ha registrato una nuova canzone, Crazier, inclusa nella colonna sonora del film in cui ha avuto un piccolo ruolo, Hannah Montana: The Movie. Il brano è entrato nella Billboard Hot 100 alla posizione numero 14.

Il 19 gennaio 2010 viene pubblicato su iTunes il brano Today Was a Fairytale, contenuto nella colonna sonora del film Appuntamento con l'amore. Il brano ha debuttato alla seconda posizione della Billboard Hot 100 registrando nella prima settimana oltre 325.000 vendite. Grazie a questo brano, Taylor Swift ha raggiunto un altro record, quello di artista femminile con maggior numero di download nella prima settimana, sorpassato a gennaio 2011 da Britney Spears e il mese successivo da Lady Gaga.

Speak Now, il terzo album in studio di Taylor Swift, è stato messo in commercio il 25 ottobre 2010. Tutti i brani sul disco sono stati scritti dalla cantante, che ha curato la produzione affiancata da Nathan Chapman. È il miglior debutto di un'artista country nella storia, avendo registrato oltre 1 milione di download nella prima settimana. Il primo singolo estratto dall'album, Mine, ha debuttato alla posizione numero 3 della Billboard Hot 100, in seguito ad aver raggiunto la prima posizione dei singoli più venduti su iTunes in sole cinque ore, stabilendo un nuovo primato. Sulla scia del successo di Mine viene pubblicato il secondo singolo, Back to December, che debutta alla posizione numero 6 della classifica statunitense. Taylor Swift ha esibito il brano in molte occasioni, tra cui durante la cerimonia della consegna dei Country Music Association Awards e di quella degli American Music Awards. Dall'album sono stati estratti come brani promozionali Speak Now e Mean. Il 7 marzo 2011 il brano Mean viene pubblicato come singolo.

Il 23 maggio 2011 partecipa ai Billboard Music Award, dove vince nelle categorie Top Billboard 200 Artist, Top Country Artist e Top Country Album grazie a Speak Now. Nel mese di giugno appare in una lista, intitolata Queen of Pop, pubblicata dalla rivista Rolling Stone, contenente le sedici cantanti di sesso femminile di maggior successo degli ultimi anni, scegliendole in base alle vendite, alle visualizzazioni su youtube, alle classifiche e alla popolarità.

Nel mese di agosto viene pubblicato il video del suo quarto singolo ufficiale, Sparks Fly, che registra oltre 400.000 visualizzazioni nella prima settimana. Il brano ha raggiunto la posizione numero 17 della Billboard Hot 100 e la 3 della Country Songs.

Nel mese di settembre è stata annunciata, tramite il sito ufficiale dell'artista, l'uscita dell'album live Speak Now: World Tour Live, contenente 17 esibizioni live della cantante registrate durante una tappa nordamericana. La pubblicazione dell'album, che contiene anche un DVD, è avvenuta il 21 novembre 2011. A ottobre 2011 la statunitense Forbes ha pubblicato l'Entertainment's Highest Earning Women, una classifica delle donne che hanno guadagnato di più nell'ultimo anno, all'interno della quale la cantante viene posizionata al quarto posto alla pari di Gisele Bündchen, Ellen DeGeneres e Judy Sheindlin grazie ad un bottino di 45 milioni di dollari. Nello stesso mese appare nello show Hamish & Andy esibendo una canzone inedita intitolata Chaperone Dads.

L'8 novembre 2011 sono state pubblicate come singoli promozionali due canzoni disponibili solo su iTunes, If This Was a Movie e Superman; esse hanno debuttato rispettivamente alle posizioni 10 e 26 della Billboard Hot 100. I brani sono poi entrati a far parte della tracklist della riedizione di Speak Now, intitolata Speak Now International Deluxe Edition. E come sesto singolo il brano Ours, contenuto nella ristampa di Speak Now; il singolo ha debuttato alla posizione numero 13 della Billboard Hot 100.

Il 23 dicembre 2011 la cantante ha scritto su Twitter: «Sono molto eccitata, è qualcosa su cui ho lavorato per molto tempo, e vedrà la luce molto presto.» riferendosi al suo imminente album. Alcune ore dopo ha annunciato la sua collaborazione con i Civil Wars per il brano Safe & Sound, che è stato incluso nella colonna sonora del film The Hunger Games. Il brano è entrato nella Billboard Hot 100 e nella Canadian Hot 100, raggiungendo rispettivamente le posizioni 30 e 33. Nel gennaio del 2012 Taylor Swift si è posizionata 78ª nella classifica Billboard Power 100, una classifica contenente le persone più influenti del mondo della musica. L'8 gennaio 2012 è stata eletta la quinta artista con maggiori download nella storia con 41.821.000 vendite digitali. Il 27 marzo 2012 ha pubblicato Eyes Open, altro brano tratto dalla colonna sonora del film The Hunger Games; il singolo ha raggiunto la diciannovesima posizione della Billboard 200.

Successivamente, il 22 maggio 2012, è stato pubblicato il singolo Both of Us del rapper B.o.B che vede la partecipazione di Taylor Swift; il singolo ha raggiunto la posizione numero 18 della Billboard Hot 100. Nel mese di giugno, in concomitanza all'uscita del video di Both of Us, Speak Now è stato inserito alla 45ª posizione nella lista dei 50 album femminili migliori della storia, stilata dalla rivista Rolling Stone.

Il 13 agosto 2012 durante la live chat organizzata su YouTube per i fan, la cantante ha annunciato l'uscita del quarto album in studio, intitolato Red, per il mese di ottobre ed ha comunicato la pubblicazione del primo singolo, We Are Never Ever Getting Back Together, reso disponibile per il download digitale nello stesso giorno. Tale singolo è stato il primo a raggiungere la prima posizione negli Stati Uniti. Taylor Swift ha promosso ampiamente il suo quarto album, presentando il 25 settembre e successivamente ogni lunedì di ottobre a Good Morning America un brano inedito di Red pubblicato poi nella stessa giornata o in quella successiva come singolo o singolo promozionale fino alla pubblicazione dell'album, avvenuta il 22 ottobre. Con questa iniziativa la cantante ha presentato quattro brani: Begin Again, Red, I Knew You Were Trouble e State of Grace.

Un'altra iniziativa pubblicitaria per promuovere Red è stata quella di collaborare con una nota catena di pizzerie statunitensi, la Papa John's Pizza, la quale consegnava una copia dell'album per ogni ordine speciale creato appositamente per l'occasione, che comprendeva una pizza grande e il CD ad un prezzo relativamente inferiore a quello della vendita normale dell'album ($22) o lo vendeva separatamente sempre ad un prezzo inferiore ($13), con questa iniziativa sono state distribuite 8.000 copie dell'album.

Secondo indizi postati dalla stessa Swift sui social, viene annunciata una live chat per il 18 agosto su Yahoo, dove la cantante ha presentato il suo nuovo album in studio, 1989, in uscita il 27 ottobre 2014, ed il primo singolo estratto, Shake It Off. Il videoclip di quest'ultimo, è stato pubblicato lo stesso giorno. L'album si rivela un enorme successo con circa 10 milioni di copie vendute in tutto il mondo, un successo migliore persino dei primi 2 album precedenti.

Il 13 ottobre 2014 viene presentato Out of the Woods, singolo promozionale estratto da 1989; il relativo videoclip viene presentato un anno dopo al Dirk Clark's New Year's Rockin' Eve nella vigilia del 2016. Il 21 ottobre 2014 esce il secondo singolo promozionale Welcome to New York.

Il 10 novembre 2014 viene pubblicato il secondo estratto dal nuovo album Blank Space che raggiunge la prima posizione della Billboard Hot 100 al posto del precedente singolo Shake It Off. Taylor Swift diventa così la prima donna di sempre a sostituire se stessa in vetta alla classifica americana. Il 13 febbraio 2015 pubblica il terzo singolo estratto da 1989 intitolato Style. Il singolo raggiunge la sesta posizione della Billboard Hot 100. Il 17 maggio 2015 viene pubblicato il video del quarto singolo Bad Blood in cui sono presenti ben 17 stars provenienti dalla moda, dalla musica e dal cinema, tra cui anche l'attrice, cantante e stilista Selena Gomez, che interpreta l'antagonista di Taylor Swift nel video. Bad Blood entra nella storia in quanto video più visto in 24 ore, ricevendo in appena un giorno 20.1 milioni di visualizzazioni. Da maggio a dicembre 2015 la cantante annuncia che sarà impegnata nel suo nuovo tour The 1989 World Tour, che prevede tappe in Giappone, Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Irlanda, Germania, Paesi Bassi e Australia. HAIM, Vance Joy, Shawn Mendes e James Bay saranno gli artisti che apriranno le varie tappe del tour.

Il 23 novembre 2014 riceve il Dick Clark Award for Excellence durante gli American Music Awards. Nel dicembre 2014 il singolo Shake It Off riceve due nomination ai Grammy Awards nelle categorie di Record of the Year e Song of the Year. Il 25 febbraio 2015 vince un BRIT Awards nella categoria International Female Solo Artist. A dicembre 2014, le viene conferito per la seconda volta il premio Billboard Music Award for Woman of the Year. Nel 2015, Taylor Swift ottiene dieci nomination agli MTV Video Music Awards 2015, divenendo la seconda artista della cerimonia per numero di nomination guadagnate. Il 30 agosto 2015, la cantante è uscita vincitrice in quattro categorie dalla serata, trionfando nelle categorie Video dell'anno e Miglior collaborazione per il video di Bad Blood, e in quelle di Miglior video femminile e Miglior video pop per quello di Blank Space.

Il 5 agosto 2015 viene pubblicato Wildest Dreams, il quinto singolo estratto da 1989, il quale, il 31 agosto, viene accompagnato dal relativo videoclip pubblicato su Vevo. Wildest Dreams è stato seguito nel 2016 dai singoli Out of the Woods e New Romantics, il cui video contiene immagini e riprese del tour.

Il 9 dicembre 2016 viene pubblicato il singolo I Don't Wanna Live Forever, in collaborazione con Zayn, tratto dalla colonna sonora del film Cinquanta sfumature di nero, uscito il 10 febbraio 2017 negli Stati Uniti, raggiungendo la posizione numero 5 nella classifica italiana e diventando di conseguenza il singolo di Taylor a raggiungere la posizione più alta in classifica.

Il 18 agosto 2017 Taylor Swift ha deciso di rimuovere tutti i contenuti dei suoi social network (soprattutto Facebook, Instagram e Twitter), lasciandoli completamente vuoti; in principio interpretato come un attacco hacker, il gesto si è infine rivelato una mossa di marketing per poter effettuare l'annuncio dell'uscita del suo sesto album in studio, intitolato Reputation, previsto per il 10 novembre dello stesso anno e anticipato dal singolo Look What You Made Me Do, pubblicato il 25 agosto.

Il singolo è stato accolto da un'accesa attenzione mediatica da più parti, e ha riscosso un massiccio successo commerciale in tutto il mondo. Look What You Made Me Do ha esordito direttamente al primo posto delle classifiche iTunes in 74 Paesi, infrangendo immediatamente svariati record, tra cui brano più trasmesso in un giorno su Spotify - con oltre 8 milioni di riproduzioni in streaming, rendendo Taylor Swift l'artista femminile più ascoltata nella storia della piattaforma in 24 ore -, canzone più passata ed ascoltata nelle radio statunitensi nelle prime 24 ore di pubblicazione (4228 passaggi ed un pubblico di 27,3 milioni di ascoltatori) e video più visto in un giorno su YouTube. Il 2 settembre 2017, durante la trasmissione della partita di football Alabama vs Florida State, è stato presentato tramite l'ascolto di una parte del brano il primo singolo promozionale dell'album, …Ready for It?, per poi essere pubblicato su iTunes il 3 settembre e accompagnato dal rispettivo videoclip il 26 ottobre seguente. Il 20 ottobre e il 3 novembre è invece la volta dei singoli a tema promozionale Gorgeous e Call It What You Want.

Il 10 novembre 2017 pubblica l'album Reputation, che raggiunge la prima posizione delle classifiche musicali di 14 Paesi del mondo, fra cui Australia, Austria, Belgio, Canada, Germania, Giappone, Irlanda, Portogallo, Nuova Zelanda, Regno Unito, Svizzera e Stati Uniti, oltre a guadagnarsi l'appoggio di pubblico e stampa specializzata.

Dal mese di maggio 2018 a novembre dello stesso anno la cantante è stata impegnata nel Reputation Stadium Tour, tour musicale a supporto dell'album Reputation. Il tour è composto da 53 spettacoli eseguiti negli stadi di Nord America, Europa, Oceania e Asia.

Un'anteprima dello stile della nuova era discografica è stata offerta da Taylor Swift in occasione degli iHeartRadio Music Award il 14 marzo 2019. Swift ha pubblicato il singolo apripista del suo settimo album, Me!, in collaborazione con Brendon Urie dei Panic! at the Disco il 26 aprile 2019, insieme al suo video musicale. Il 14 giugno successivo è uscito un secondo singolo, You Need to Calm Down. Entrambi hanno debuttato alla 2ª posizione della Billboard Hot 100 statunitense. Il giorno precedente alla pubblicazione del secondo singolo, la cantante ha annunciato in una diretta su Instagram che l'album si sarebbe chiamato Lover e che sarebbe stato pubblicato il 23 agosto successivo. Il 22 luglio, ad un mese dalla sua uscita, è stata pubblicata la traccia The Archer come unico singolo promozionale dell'opera. Il 16 agosto, una settimana prima del rilascio dell'album, la cantante ha pubblicato il terzo singolo estratto, ovvero Lover, che come i due singoli precedenti ha raggiunto la top 10 nella classifica americana, la top 5 nella classifica neozelandese e la top 3 nella classifica australiana. L'album è stato certificato disco di platino negli Stati Uniti per aver venduto oltre un milione di copie, e disco d'oro nel Regno Unito, dove sono state vendute oltre centomila copie. A livello mondiale sono state vendute quasi tre milioni di copie.

Nel giugno 2019, la Big Machine, precedente casa discografica della cantante, è stata acquistata da Scooter Braun, insieme ai diritti dei suoi primi sei album. Swift ha sfogato il suo malcontento attraverso il social Tumblr, dove ha parlato dei suoi tentativi di possedere i diritti della propria musica e di quando Braun ha provato a screditarla, diversi anni prima, in varie occasioni, definendolo un incessante e manipolativo bullo. Il 22 agosto 2019, durante una puntata di Good Morning America ha dichiarato che dal novembre 2020 re-inciderà i suoi vecchi dischi per la nuova etichetta.

L'artista partecipa inoltre all’adattamento cinematografico del musical Cats nel ruolo di Bombalurina, in uscita il 20 dicembre 2019. Taylor ha inoltre scritto e registrato una canzone per il film, ovvero Beautiful Ghosts, pubblicata il 15 novembre. L’interpretazione di Taylor Swift è stata acclamata dai critici, che hanno elogiato la sua performance nonostante il suo limitato screen time di circa 10 minuti.

Il 14 novembre ha comunicato sui social media che Scooter Braun e il fondatore della Big Machine, Scott Borchetta, le hanno impedito di esibirsi con le sue canzoni più vecchie agli American Music Awards 2019 (dove è stata onorata con il premio Artista del decennio) e di inserirle in un documentario Netflix sulla sua vita. La Big Machine ha negato tutto e l'ha accusata di dovergli ancora milioni di dollari. Di risposta, i rappresentativi della Swift hanno rilasciato un documento che mostra un esecutivo della casa discografica rifiutare una licenza per il documentario e per una performance a Shanghai; esso afferma anche che la Big Machine deve alla cantante 7,9 milioni di dollari. Due giorni più tardi, l’etichetta ha diffuso un documento in cui esplicitava la libertà di tutti i loro artisti di esibirsi con le proprie canzoni alla cerimonia, ma non ha parlato direttamente della faccenda con la Swift.

A dicembre 2019 Taylor Swift ha pubblicato un singolo natalizio intitolato Christmas Tree Farm. Il 28 gennaio 2020 è stato inviato alle radio americane il quarto singolo estratto dall'album Lover, The Man. Il 31 gennaio 2020 è stato distribuito su Netflix un documentario dal titolo Miss Americana. In occasione del rilascio del documentario, Taylor ha pubblicato un nuovo singolo, Only The Young.

Nel febbraio 2020, allo scadere del suo contratto di distribuzione di musica con la Sony/ATV, ne ha firmato uno nuovo con Universal Music Publishing Group. Il 18 febbraio è stata messa in commercio una versione dal vivo di The Man, mentre il 27 dello stesso mese è stato pubblicato il video musicale, nel quale la cantante si è travestita da uomo. Con il video della canzone, inoltre, Taylor Swift vince anche il premio Best Direction agli MTV Video Music Awards 2020. Nel marzo 2020 è risultata prima nella lista annuale stilata dall’International Federation of the Phonographic Industry degli artisti ad aver venduto di più nel corso del 2019, divenendo la seconda volta per la Swift a ricevere questo titolo, dopo il 2014. Nello stesso mese Shake It Off è stata certificata disco di diamante dalla RIAA, rendendo la cantante la prima a possedere sia un singolo che un album diamante in America.

Ad aprile 2020 la Big Machine, ex casa discografica della cantante, pubblica senza il suo consenso Live from Clear Channel Stripped 2008, un live album contenente le esibizioni della Swift ad un evento radiofonico del 2008. A seguito della pubblicazione, viene reso noto il totale delle vendite dell'album, che ammonta a solo 33 copie. Ciò, probabilmente, è dovuto ad una presa di posizione dei fan della cantante, a seguito dell'attacco della Swift verso la sua ex casa discografica, nel quale ha dichiarato di non essere stata informata e ha definito la pubblicazione "un altro caso di avidità spudorata ai tempi del Coronavirus".

Il 17 maggio 2020 va in onda sul canale televisivo ABC un concerto evento, filmato a Parigi, denominato Taylor Swift City of Lover Concert. Il giorno seguente viene pubblicato sulle piattaforme di streaming Hulu e Disney+ in tutto il mondo.

l 23 luglio 2020 annuncia a sorpresa l'ottavo album in studio, Folklore, in uscita il giorno seguente. La tracklist dell'opera è stata interamente scritta durante la Pandemia di COVID-19 del 2019-2020, e la cantante stessa ha definito il suo nuovo lavoro come una cosa che non credeva sarebbe successa, ma che in qualche modo ha compensato ciò che non è potuto succedere. Lo stesso giorno dell'uscita dell'album viene reso disponibile su YouTube il video ufficiale di cardigan, primo singolo estratto dal progetto. L'album nelle sue prime ventiquattr'ore di disponibilità infrange diversi record sulle piattaforme di streaming, vendendo più di 1,3 milioni di copie. Nella stessa settimana, sia il singolo che l'album esordiscono alla prima posizione della Billboard Hot 100 e Billboard 200, rendendo Taylor Swift la prima artista nella storia ad ottenere tale risultato. L'album, inoltre, debutta direttamente alla prima posizione anche nella Official Singles Chart britannica, in Canada, in Australia e altri paesi. Per promuovere l'album, l'artista pubblica in seguito dei capitoli tematici di esso, composti da sei brani ciascuno, in cui vengono raggruppati i vari argomenti trattati nei brani, le emozioni, i sentimenti.

Il 16 settembre 2020, in occasione della 55ª edizione degli Academy of Country Music Awards, la cantante si è esibita per la prima volta dal vivo con Betty, il cui testo è stato modificato appositamente per la performance. Il giorno seguente è stato caricato sul suo canale YouTube il video dell'esibizione. Intanto, nell'ottobre 2020, il disco viene certificato platino negli Stati Uniti, avendo superato il milione di copie vendute. Dal 1° novembre 2020, Swift è finalmente libera di reincidere le sue vecchie canzoni e i suoi primi album, dopo che nel 2019 Scooter Braun glielo aveva impedito. Nello stesso periodo, viene nominata in quattro categorie, artista dell'anno, album dell'anno, miglior video musicale e miglior artista femminile agli American Music Awards 2020, trionfando in tre di esse e divenendo l'artista con più vittorie nella categoria di artista dell'anno nella storia dell'evento, con un totale di sei. Swift, però, a differenza di altri artisti, non si esibisce alla manifestazione, perché impegnata nella ri-registrazione, come ha lei stessa dichiarato, dei suoi primi sei album per la nuova etichetta.

Il 25 novembre 2020 viene distribuito sulla piattaforma di streaming Disney+ il documentario Folklore: The Long Pond Studio Sessions, che racconta le fasi di realizzazione dell'ultimo album della cantante.

Il 10 dicembre 2020 annuncia l'uscita del nono album studio intitolato Evermore, reso disponibile il giorno successivo, gemello del precedente e definito dalla stessa cantante come l'avanzata del capitolo aperto per l'appunto con Folklore. Assieme ad esso è stata annunciata la tracklist, che vede la presenza di tre featuring, e l'uscita, in concomitanza con l'album, del video musicale del primo singolo willow.

Taylor è una cantante pop, pop rock e country. Lei stessa si è identificata come una cantante country fino al 2014. In un'intervista con il New Yorker del 2011, Taylor Swift si descrisse come una cantautrice: "Scrivo canzoni, e la voce non è che il mezzo con cui narrare quei testi".

Rolling Stone scrisse di lei: "può venir suonata nel circuito country, ma è una delle poche rock star genuine in circolazione di questi tempi". The Guardian scrisse che la cantante "sforna melodie con la fredda efficienza di una fabbrica pop scandinava". Secondo The Village Voice, "ome una sfilza di autori country prima di lei, dà vita a personaggi e situazioni, alcuni provenienti da episodi di vita vissuta, e trova mezzi potenti per tratteggiarli". Nel 2010 The Tennessean scrisse che Taylor Swift "non sarà la miglior cantante dal punto di vista della tecnica vocale, ma è la miglior comunicatrice sulla piazza".

I testi delle sue canzoni trattano spesso di cotte e amori adolescenziali, e sono ispirate alle relazioni della cantante con altre celebrità. Al Washington Post, la cantante spiegò che non sempre le sue canzoni erano basate su fatti realmente accaduti. Oltre alle relazioni, i suoi testi trattano anche di relazioni genitori-figli, amicizia, alienazione, ambizioni e carriera.

E' stata ed è influenzata nella sua musica da artisti country degli anni novanta come Shania Twain, la sua ispirazione principale, Patsy Cline, Dolly Parton, Faith Hill e le Dixie Chicks. Dichiara che i modelli di ispirazione per la sua carriera sono Paul McCartney, Bruce Springsteen, Emmylou Harris, Kris Kristofferson e Carly Simon. In un'intervista del 2011 a Katie Couric di Lifestyle ha rivelato la sua passione per Faith Hill e come sia pesantemente influenzata da quello che l'artista fa e dice: «Mi interessa tutto quello che accade quando Faith Hill fa un'esibizione, ho cercato di copiare cosa dice, cosa fa e cosa indossa.» Ha esternato inoltre di essere una fan di Britney Spears. La Swift ha inoltre ammesso di essere cresciuta ascoltando artisti come James Taylor, Simon & Garfunkel e Def Leppard, che erano tra i preferiti dei suoi genitori.

La vita privata di Taylor Swift è sempre stata oggetto dell'attenzione mediatica. Taylor Swift ha dichiarato che non vuole discutere pubblicamente della sua vita privata, perché ritiene che potrebbe inficiare la sua carriera. I media hanno tuttavia molto parlato delle sue relazioni con celebrità maschili, tra cui Joe Jonas, Taylor Lautner, John Mayer, Jake Gyllenhaal, Harry Styles, Calvin Harris e Tom Hiddleston. Molte canzoni della star americana sono state collegate a queste personalità. Alcuni criticarono Taylor Swift per il gran numero di ex fidanzati; nel 2013 Abercrombie & Fitch mise in un commercio una maglietta con uno slogan offensivo nei confronti della cantante. The New York Times commentò che le relazioni personali della star avevano iniziato ad attirarle critiche negative. La cantante rifiuta l'etichetta di "mangiauomini", e ironizza su questo ruolo della "pazza, seducente, modaiola e manipolatrice" nel testo di Blank Space. Il Los Angeles Times, nel 2017, notò in una recensione come con Look What You Made Me Do la cantante giocasse con il ruolo della "cattiva" che i media le avevano affibbiato. Vulture scrisse nello stesso anno come Look What You Made Me Do fosse l'epitome della pop art dell'America di Trump, notando come Taylor Swift si atteggiasse da "vittima degli haters" e come mercificasse gli screzi da lei avuti con altre celebrità, tutti menzionati nel testo della canzone. Dal settembre del 2016, la cantante vive una relazione serena e lontana dai media con l’attore inglese Joe Alwyn al quale sono dedicate numerose canzoni dell’album Reputation, come Gorgeous, Delicate e Call It What You Want. Rolling Stone scrisse nel 2009 dei suoi modi educati: "Se questa fosse anche una posa della Swift, deve essersela tatuata in faccia perché è come una maschera che non cala mai". The Hollywood Reporter la definì "il personaggio più socievole dai tempi di Bill Clinton". Nel 2012, conferendole un premio per il suo impegno umanitario, Michelle Obama la descrisse come una cantante che "si è imposta in vetta alle classifiche musicale ma che ha ancora i piedi per terra, superando ogni aspettativa riguardo a ciò che può fare una ventiduenne". Taylor Swift considera l'ex Presidente Obama un modello positivo. Taylor Swift è una delle personalità più seguite sui social media, e sono note le sue interazioni amichevoli con i fan. In passato ha fatto regali ai suoi fan via posta e di persona. Considera una sua "responsibilità" essere consapevole della sua influenza sul pubblico dei più giovani, e ha aggiunto che i suoi fan sono "la relazione migliore e più duratura che abbia mai avuto".

La "America's Sweetheart" (la fidanzatina d'America) descritta dai media rifiuta di posare per servizi fotografici troppo osé; ciononostante è ritenuta un sex-symbol da Bloomberg L.P. Taylor Swift è stata descritta come un'icona della moda americana da Vogue nel 2011. Nel 2014 è stata eletta da People come celebrità meglio vestita. Nel 2015 è stata eletta Donna dell'Anno agli Elle Style Awards, ed è arrivata prima nella classifica di Maxim.

Taylor Swift è anche considerata una delle celebrità più potenti del pianeta. Per via del suo successo e della sua ricchezza, è entrata nella Top 100 annuale di Time nel 2010 e nel 2015. Dal 2011 al 2015 è comparsa tra le prime tre celebrità nella classifica delle musiciste più ricche stilata da Forbes, con guadagni di rispettivamente $45 milioni, $57 milioni, $55 milioni, $64 milioni e $80 milioni. Nel 2015 è diventata la donna più giovane a essere inserita nella classifica di Forbes delle 100 donne più potenti del mondo, classificandosi 64ª. Nel 2016 fu la prima classificata nella lista di celebrità più pagate di Forbes con 170 milioni di dollari; si era classificata nella top 10 anche nel 2011, 2013 e 2015. Fu una dei finalisti a contendersi la posizione di 'Persona dell'anno' di Time del 2014. Nel giugno 2017 Forbes stimò le ricchezze di Taylor Swift in 280 milioni di dollari netti.Ad agosto 2018 ha un patrimonio di 320 milioni di dollari. Per il 2019 Forbes stima il suo patrimonio a 360 milioni di dollari. Nel 2019 viene nominata "Artista del Decennio" dagli American Music Awards, dove vince anche il premio per "Artista dell'anno". Inoltre, le viene consegnato il titolo di "Donna del decennio" da Billboard. Nel 2019 è stata proclamata l'ottava cantante di maggior successo di tutti i tempi nelle classifiche statunitensi Billboard Hot 100 e la Billboard 200, seconda tra le artiste femminili.

Taylor Swift è l'artista donna con più settimane (48 totali) trascorse alla prima posizione della classifica Billboard 200 nella storia, ha infatti superato il record precedentemente detenuto da Whitney Houston (46 settimane totali).

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Effettua l'upgrade

Artisti simili

In evidenza

API Calls