In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina
Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Data di nascita

    13 Dicembre 1989 (età: 29)

  • Luogo di nascita

    Reading, Berks County, Pennsylvania, Stati Uniti

Taylor Alison Swift (Wyomissing, 13 dicembre 1989) è una cantautrice ed attrice statunitense. Si appassiona fin da piccola alla musica ascoltando vecchi dischi di Patsy Cline e Dolly Parton e scrive la sua prima canzone a undici anni. Dopo numerosi demo consegnati a Nashville e varie apparizioni pubbliche riesce ad attirare l’attenzione della RCA Records, con la quale collabora per un anno come autrice; abbandona poi l’etichetta e firma un contratto con la Big Machine Records.

Nel 2006 pubblica il suo primo album in studio, Taylor Swift, che ha venduto oltre cinque milioni e mezzo di copie ed è rimasto nella classifica statunitense per 260 settimane; è inoltre riuscito a rimanere alla vetta della classifica degli album per otto settimane consecutive. Nel 2008 pubblica Fearless, album che l’ha fatta entrare nella storia della musica e l’ha portata alla ribalta in tutto il mondo, grazie anche ai singoli «You Belong with Me», premiato da MTV come miglior video del 2009, e «Love Story», il suo piú grande successo, avendo registrato oltre cinque milioni di download nei soli Stati Uniti, diventando la canzone piú venduta della storia. Il singolo «White Horse», nonostante non abbia raggiunto i vertici delle classifiche, le ha fatto vincere due Grammy Award come “Miglior performance country femminile” e “Miglior canzone country”. Lo stesso anno vince altri due Grammy: “Album dell’anno” e “Miglior album country”, entrambi per Fearless. Il terzo album, Speak Now, premiato da Billboard come album dell'anno e inserito alla 45ª posizione dei 50 album femminili migliori nella storia da Rolling Stone, è stato trainato al successo e alle vette della classifica statunitense dai singoli «Mine» e «Back to December». È stata nominata “Donna dell’anno” nel 2011 dalla rivista Billboard per via dei grandi risultati e i record raggiunti con i suoi album.

Nel 2011, la rivista Forbes l’ha inclusa al settimo posto fra le celebrità piú importanti del mondo, con un reddito di 45 milioni di dollari. Sempre nel 2011 ha raggiunto i 20 milioni di album venduti e 42 milioni di singoli ed è entrata nei Guinness World Record per “la piú veloce vendita digitale” con Speak Now e per il maggior numero di canzoni in classifica simultaneamente di un’artista femminile. Nel 2008, il New York Times l’ha descritta come una teenager tutt’altro che ingenua: «una delle migliori autrici del , il personaggio piú dotato di senso pratico della scena e piú in contatto con la propria vita interiore rispetto alla maggior parte degli adulti».

È nata a Wyomissing, in Pennsylvania. È cresciuta in una fattoria di abeti natalizi intorno alla città di Reading, figlia di Andrea e Scott Swift, un intermediario finanziario e una casalinga. Ha un fratello minore, Austin, 18 anni. Quando era in quarta elementare, vinse una gara nazionale di poesia con un poema di tre pagine intitolato Monster In My Closet(Un mostro nel mio armadio).

All'età di dieci anni, iniziò ad esibirsi nei pressi della sua città natale, cantando a concorsi di karaoke, festival e fiere, e a scrivere canzoni. Era membro di una compagnia teatrale formata da ragazzini, TheatreKids Live!, in cui ha dimostrato di avere talento da attrice comica e senso dell'umorismo. Dopo le sue esibizioni di karaoke ad una delle feste del cast, le fu suggerito di intraprendere una carriera nella musica country, piuttosto che in teatro.

Il gestore della compagnia, Kirk Cremer, la aiutò a trovare un locale in cui esibirsi con le basi strumentali di canzoni country. Incoraggiata dal successo delle sue esibizioni e dal crescente numero di spettatori, iniziò a cantare in altri locali e in serate karaoke.

La Swift iniziò a suonare la chitarra a 12 anni, grazie a un tecnico di computer che le mostrò come suonare tre accordi. Dopo averli imparati, Taylor scrisse la sua prima canzone, Lucky You. Iniziò a scrivere canzoni regolarmente, come uno sfogo per la sofferenza che provava nel non avere amicizie a scuola. Le altre ragazzine si comportavano male con lei e la escludevano, così lei scriveva canzoni su di loro.

La più grande influenza musicale di Taylor deriva da Shania Twain. Altri importanti punti di riferimento sono sua nonna, Faith Hill e LeAnn Rimes. Sebbene sua nonna fosse una cantante lirica professionista, i gusti di Taylor sono sempre stati orientati verso il country: la cantante ha coltivato una passione per la musica di Patsy Cline e Dolly Parton fin dalla tenera età. Taylor dà anche credito alle Dixie Chicks e a Shania Twain per aver dimostrato quanto impatto può essere creato "allargando i limiti.

All'età di undici anni, Taylor andò per la prima volta in visita a Nashville, speranzosa di ottenere un contratto discografico distribuendo una demo di canzoni in karaoke da lei interpretate. Ne diede una copia a ogni etichetta presente nella Music Row di Nashville. Ricevette svariati rifiuti, non solo dalle case discografiche, ma anche dai suoi pari. Al suo ritorno in Pennsylvania, fu invitata a cantare allo U.S. Open Tennis Tournament; la sua interpretazione dell'inno nazionale ricevette molta attenzione.

Taylor iniziò a comporre canzoni e a suonare la chitarra acustica a 12 corde quando aveva dodici anni. Iniziò ad andare regolarmente a Nashville e a scrivere canzoni con i compositori locali. Quando aveva quattordici anni, la sua famiglia decise di trasferirsi in un sobborgo fuori Nashville. A quindici anni, rifiutò un contratto con la RCA Records poiché la compagnia non le aveva permesso di registrare le canzoni da lei composte.

Si esibì nella sede dei cantautori di Nashville, il Bluebird Café, catturando l'attenzione di Scott Borchetta, che le propose di essere la prima artista nella discografica da lui appena fondata, Big Machine Records, la sua attuale etichetta. Diventò anche la più giovane cantautrice mai ingaggiata dalla Sony/ATV Tree.

Il primo singolo della Swift, Tim McGraw, è stato rilasciato alla radio nell'estate del 2006 e il 24 ottobre dello stesso anno la BMR ha pubblicato il suo primo album, Taylor Swift. Taylor ha scritto da sola, o con alcuni collaboratori, tutte le canzoni dell'album, che ha debuttato nella posizione #19 nella Billboard 200 e ha venduto 39.000 copie nella prima settimana.

Ha raggiunto il primo posto nella Billboard Top Country Albums, posizione che ha mantenuto per otto settimane consecutive, e il quinto nella Billboard 200, mentre nella Top 91 si è aggiudicato la prima posizione per 24 settimane. Gli unici artisti country di questo decennio, oltre alla Swift, a mantenere la prima posizione per le vendite per almeno 20 settimane, sono i Dixie Chicks e Carrie Underwood.

Nel novembre 2008, dopo l'uscita del secondo album Fearless, Taylor Swift ha venduto oltre 3 milioni di copie e 7.5 milioni di singoli sono stati scaricati a pagamento dal web.

Swift ha superato i 162 milioni di ascolti in streaming online su MySpace. È attualmente classificata nella Top 10 degli artisti di tutti i generi più ricercati su MySpace, ed è la più ricercata tra quelli del country e del 2008.

Per quanto riguarda Tim McGraw, Taylor ha detto, «Ho scritto la canzone quando ero ancora al primo anno delle superiori. Uscivo con un ragazzo che stava per andare al college. Sapevo che ci saremmo separati, così ho iniziato a pensare a tutte le cose che sapevo me lo avrebbero ricordato. Per qualche strana ragione, la prima cosa che mi venne in mente fu che il mio cantante country preferito è Tim McGraw.»

Tim McGraw ha raggiunto la posizione #6 nella Billboard Hot Country Songs nella settimana del 27 gennaio 2007. Il video della canzone ha stabilito un record apparendo per 30 settimane consecutive nello show di GAC (Great American Country), e raggiunto il top della classifica dei videoclip su CMT (Country Music Television). Il video le è anche valso un premio per il Video di Debutto dell'Anno ai CMT Music Awards 2007.

Il 15 maggio 2007 Taylor Swift ha eseguito Tim McGraw agli Academy of Country Music Awards. Ha cantato la canzone con Tim McGraw, e si è presentata a lui per la prima volta. Ha aperto gli show di Tim McGraw e Faith Hill durante il loro tour Soul2Soul 2007, e, in passato, alcuni di George Strait, di Brad Paisley e dei Rascal Flatts. Il 21 agosto 2007, si è esibita dal vivo alla finale della seconda stagione del talent-show America's Got Talent.

Il secondo singolo da Taylor Swift, Teardrops on My Guitar, è stato lanciato sul mercato il 24 febbraio 2007. La canzone è stata ispirata, come ognuna di quelle scritte dalla cantante, da una vera esperienza durante i suoi anni al liceo, in cui Taylor aveva una cotta segreta, non ricambiata, per un ragazzo di nome Drew Hardwick. Lui la vedeva come una semplice amica e una persona di fiducia a cui chiedere consiglio per questioni sentimentali. Ha dichiarato di aver saputo da un uccellino che Drew è ben consapevole del fatto che la canzone fosse per lui.

Teardrops on My Guitar inizialmente si è piazzata in Summer 2007, culminando alla posizione #2 della Billboard Country Chart e #33 nella Billboard Hot 100. La canzone è stata ri-distribuita nel tardo 2007 con un pop-remix che ha portato Teardrops on My Guitar alla posizione #13 della Hot 100 e #11 della Pop 100.

Nell'ottobre 2007, le capacità compositive di Taylor sono emerse all'Associazione Internazionale dei Compositori di Nashville (Nashville Songwriters Association International), facendole onore con il premio di Compositrice/Artista dell'anno, che l'ha resa anche la più giovane artista ad aver mai ricevuto tale premio.

Il 7 novembre 2007, la Swift ha vinto il 2007 CMA Horizon Award e si è anche esibita con Our Song, il terzo singolo dal suo album, che avrebbe poi raggiunto la posizione #1 nella settimana del 22 dicembre 2007, dove è saltato direttamente dal sesto posto. Questo è stato il più rapido e grande passaggio a Numero Uno dal gennaio 1998, quando anche Just to See You Smile di Tim McGraw effettuò lo stesso balzo. Our Song ha trascorso sei settimane in primo posto nella Country charts ed è anche arrivata alla posizione #16 nella Billboard Hot 100 e #24 nella Billboard Pop 100.

Taylor ha anche registrato un album natalizio, Sounds of the Season: The Taylor Swift Holiday Collection, pubblicato nell'ottobre 2007. L'album, che non ha avuto tanto successo quanto il suo album di debutto, è composto da interpretazioni di classici natalizi quali Last Christmas, White Christmas, Santa Baby e Silent Night, e due singoli originali scritti da lei.

Taylor è stata nominata ai Grammy Awards 2008 nella categoria di Migliore Artista Emergente, che è stato però vinto da Amy Winehouse. Il successivo singolo, il fortunato Picture to Burn, è stato il quarto singolo dal suo album di debutto. La canzone è stata lanciata agli inizi del 2008 e la sua ascesa ha culminato nella terza posizione della Billboard Country Chart nella primavera dello stesso anno.

La Big Machine Records ha annunciato l'uscita di Should've Said No il 19 maggio 2008. La canzone è il quinto ed ultimo singolo ad essere estratto da Taylor Swift. Lo ha interpretato alla 43ª edizione degli Annual Academy of Country Music Awards. L'esibizione è iniziata con lei che indossava una felpa, un cappuccio sul viso e un paio di jeans, ma subito dopo è stato rivelato un grazioso vestitino nero. Verso la fine della canzone, è andata dietro le quinte per cantare l'ultimo ritornello sotto un'impetuosa pioggia. Ha detto che desiderava fare tale performance con acqua sul palco e cambio d'abiti sin da quando aveva dieci anni. Should've Said No è diventato il suo secondo singolo a classificarsi in cima.

Dell'album di debutto Taylor Swift è stata anche messa in commercio una versione Deluxe, che include tre singoli inediti.

Nel giugno 2008, al CMA Music Festival tenutosi in Nashville, Taylor ha firmato autografi per quasi otto ore di seguito. È stata la più lunga sessione di autografi dalla maratona di 23 ore di Garth Brooks nel 1996.

Nell'estate 2008, la BMR ha pubblicato Beautiful Eyes, un EP venduto esclusivamente nella catena di negozi Wal-Mart. Esso contiene due brani inediti e delle versioni alternative delle sue più celebri hits. Nella sua prima settimana di pubblicazione, l'album ha venduto 45.000 copie, debuttando al primo posto Billboard's Top Country Albums chart e al nono nella Billboard 200. Con Taylor Swift al secondo posto nella stessa settimana, Taylor è diventata la prima artista a mantenere le prime due posizioni della Top Country Albums chart da quando LeAnn Rimes fece lo stesso nel 1997, ed è proprio grazie a questo album che Taylor Swift vince il Grammy Awards il 31 gennaio 2010, come miglior album annuale.

Fearless, è uscito negli Stati Uniti l'11 novembre 2008. L'album ha debuttato al primo posto della Billboard 200 Album Chart. Con la vendita di 592,304 copie, quello di Taylor è stato il debutto commerciale di maggior successo di tutti gli artisti country del 2008. È stata anche la più grande vendita negli U.S.A di un'artista femminile in tutti i generi musicali dello stesso anno, e la quarta più grande tra tutti dopo Lil' Wayne, AC/DC e Coldplay. Il suo primo singolo Love Story è diventata una hit sia nelle country che nelle pop charts.

Durante la prima settimana in commercio, più di 129,000 di copie sono state vendute online. Questo conferisce a Taylor Swift il titolo di miglior debutto online per tutti gli album country della storia. Nelle prime otto settimane di uscita, Fearless ha venduto più di 244,000 di copie digitali, diventando l'album country più venduto della storia della musica online. Al secondo posto, l'album di debutto Taylor Swift, con vendite di 212,000 di downloads fino al 17 gennaio 2009.

Nella prima settimana di pubblicazione, sette singoli tratti da Fearless hanno debuttato nella Billboard Hot 100. Con White Horse debuttata alla posizione #13, la Swift ha piazzato il suo sesto singolo nella top 20 alla prima settimana in tutto il 2008. Dei 13 singoli di Fearless, 11 sono già stati in classifica nella Hot 100.

"Change", una canzone dell'album, è stata scelta per far parte della colonna sonora per supportare gli sforzi della squadra nazionale degli U.S.A. nelle Olimpiadi Estive del 2008. La canzone fa anche parte della soundtrack della trasmissione radiofonica dell'NBC delle Olimpiadi. Taylor ha messo in commercio il principale singolo dell'album, "Love Story", il 12 settembre 2008. La canzone è accompagnata da un video basato su Romeo e Giulietta. La canzone ha raggiunto il numero 2 su iTunes Store Top Downloaded Songs e il numero 4 nella Billboard Hot 100. Il secondo singolo da Fearless, White Horse, è stato pubblicato l'8 dicembre 2008. La prima del video musicale si è svolta il 7 febbraio 2009. Nonostante non abbia raggiunto il primo posto nella Billboard's Hot Country Songs fino all'11 aprile 2009, "White Horse" si è aggiudicata tale posizione in cima alla USA Today/Country Aircheck chart (sponsorizzata da Mediabase) in tale settimana. "Forever & Always", un'altra canzone dell'album, si basa sulla relazione che la Swift avuto con Joe Jonas. Il terzo singolo dell'album ad essere lanciato sul mercato è "You Belong With Me", pubblicato il 4 novembre 2008 su iTunes, il 21 aprile 2009 nei negozi degli U.S.A.; ha debuttato alla posizione #32 nella Hot Country Songs chart il 2 maggio 2009. È rientrato nella Hot 100 alla posizione #87 nella settimana del 16 maggio. Il singolo ha avuto successo internazionale: si è piazzato tra i primi dieci delle classifiche australiane, canadesi e neozelandesi; ha raggiunto la posizione #12 nella Irish Singles Chart,la #30 nella UK Singles Chart e la #47 nella Swedish Singles Chart. Negli USA si è assicurato la seconda posizione nella Billboard Hot 100 e nella Billboard Pop Songs, mentre nella Billboard Hot Adult Contemporary Tracks e nella Billboard Hot Country Songs è arrivato in prima posizione. Il 9 ottobre 2009 si è svolta la prima del videoclip del quarto singolo estratto da Fearless, "Fifteen". La canzone ha debuttato alla posizione #79 nella Billboard Hot 100 alla fine della settimana del 29 novembre 2008, in seguito alla pubblicazione dell'album. È poi tornata in classifica il 28 febbraio 2009, finché non è stata nuovamente lanciata il 1 settembre ed è stata rilasciata come singolo nell'ottobre 2009, successivamente alla prima del video.

Taylor ha i titoli di massima Artista Country della Billboard e Compostrice Country del 2008; è anche l'artista country che ha venduto di più nello stesso anno.

Si è classificata settima tra i 10 artisti più venduti di tutti i generi musicali nel 2008. Fearless e Taylor Swift hanno avuto rispettivamente il primo e il secondo posto nella 2008 Year-End Canadian Country Albums Chart.

Il 10 gennaio 2009, la Swift ha fatto la sua prima apparizione da ospite musicale al Saturday Night Live, diventando la più giovane cantante country ad apparire nello show negli ultimi 33 anni. Taylor ha realizzato il più alto indice di ascolti di adulti tra i 18 e 49 anni del canale SNL, dall'elezione del presidente degli U.S.A. in novembre 2008.

L'8 febbraio 2009, si è esibita con la sua canzone Fifteen insieme a Miley Cyrus alla 51^ cerimonia dei Grammy Awards.

Dopo il rilascio del secondo album, Fearless, ha registrato una nuova canzone, Crazier, per la colonna sonora del film in cui ha avuto un piccolo ruolo, Hannah Montana: The Movie.

Alla 44^ cerimonia dei CMA (Country Music Awards), la Swift ha ottenuto gli onori di Album dell'Anno come interprete e produttrice per Fearless. È la più giovane artista della storia ad aver vinto tale premio. È stata anche premiata con l'Academy's Crystal Milestone Award, consegnato per la qualificazione e l'eccellenza nella musica Country. L'Accademia l'ha lodata per i risultati già ottenuti nonostante la sua ancora giovane carriera, tra cui l'aver venduto più album di qualsiasi altro artista di qualsiasi genere in tutto il 2008, l'incredibile successo del suo album di debutto (che contiene 5 singoli che sono stati simultaneamente nella Top 10 hits, più di qualsiasi altro album nella storia per il CD di debutto di un'artista femminile), e il successo mondiale del suo singolo Love Story. L'Accademia inoltre è riconoscente a Taylor Swift per aver aiutato la musica Country ad attrarre un pubblico più giovane.

Fino ad aprile 2009, Taylor ha venduto più di 14 milioni di downloads. Nel giugno 2009, ha interpretato una canzone rap insieme a T-Pain,Thug Story, una parodia di se stessa, nel cui video, con indosso T-shirt bianca, pantaloni oversize, berretto e catene, l'aria tosta e i movimenti hip-hop, cerca in maniera comica di mostrare il suo lato teppista. Il video è stato mandato in onda a Country Music Awards del 2009. Ha ricevuto due premi per Video Femminile dell'Anno e Video dell'Anno.

L'8 ottobre 2009 il sito ufficiale della Swift ha annunciato che il suo Fearless Tour riprenderà nel USA per 37 nuove date nel 2010.

Il 26 ottobre 2009 la Big Machine Records ha pubblicato una nuova edizione di Fearless, ossia Fearless Platinum Edition, che contiene sei nuovi singoli - quattro inediti, una versione al pianoforte di Forever & Always e una cover - e contenuti extra, DVD, immagini dal tour mondiale della Swift, video musicali, backstage in esclusiva e molto altro.

Nella settimana del 14 novembre 2009, la Swift ha stabilito il record per il maggior numero nella Billboard Hot 100 per un'artista donna contemporaneamente a otto singoli dalla riedizione del suo album Fearless, ossia cinque nuovi nella top 30: "Jump Then Fall" al #10, "Untouchable" al #19, "The Other Side of the Door" al #22, "Superstar" al #27 e "Come in With the Rain" al #30 e altre tre canzoni già in classifica che erano stati rilasciate come singoli — "You Belong with Me" (#14), "Forever & Always" che è rientrata in classifica alla posizione #34, e "Fifteen" (#46). In più, "Two Is Better Than One" dei Boys Like Girls con la partecipazione della Swift, ha debuttato al #80 nello stesso momento. Questo conferisce alla Swift sei singoli debuttanti in classifica nella stessa settimana, il maggior numero di debutti da qualsiasi artista donna di tutti i tempi. Alza anche a nove il suo numero di canzoni simultaneamente in classifica, stabilendo un record per il maggior numero di canzoni in classifica della stessa artista donna nella stessa settimana. Quando "Fifteen" ha raggiunto la posizione #38 in classifica nella settimana del 21 novembre 2009, la Swift è diventata l'artista femminile con più singoli nella Top 40 di questo decennio, sorpassando Beyoncé Knowles, che attualmente ha 19 singoli in Top 40. "Fifteen" è diventato il tredicesimo singolo in Top 40 da Fearless e il ventesimo in totale. "Two Is Better Than One" dei Boys Like Girls è arrivata alla posizione #40, e "Half of My Heart" di John Mayer (con il quale Taylor ha collaborato nella stesura e nell'incisione del pezzo) ha debuttato al #25. Queste canzoni diventano rispettivamente il suo ventunestimo e ventiduesimo singolo in Top 40. L'11 novembre 2009, la Swift ha vinto quattro CMA Awards: Album dell'Anno per Fearless, Video dell'Anno per "Love Story", Cantante Donna dell'Anno, e Intrattenitrice dell'Anno, il massimo riconoscimento dell'accademia. Ha anche vinto cinque American Music Awards del 2009: Artista dell'Anno, Artista Donna Pop-rock Favorita, Artista Donna Country Favorita, Album Country Favorito per Fearless, e Artista Moderno Favorito dagli Adulti. Il 2 dicembre 2009, ha ricevuto otto nomine ai Grammy Awards, per: Disco dell'Anno, Canzone dell'Anno, e Miglior Performance Vocale Femminile Pop per "You Belong with Me", Miglior Performance Vocale Femminile Country, Miglior Canzone Country per "White Horse", Miglior Collaborazione Vocale per "Breathe", insieme a Colbie Caillat, Album dell'Anno e Miglior Album Country per Fearless. Alla fine del 2009, l'Associated Press ha nominato la Swift "Intrattenitrice dell'Anno". Fearless è stato l'album più venduto dell'anno in America con più di 3,2 milioni di copie vendute nel 2009. La Swift si è assicurata la prima e seconda posizione in cima alla Nielsen's BDS Top 10 delle Canzoni Più Ascoltate della Nielsen (tutti i generi), rispettivamente con "You Belong With Me" e "Love Story".

Nel gennaio 2009, Taylor ha annunciato il suo primo tour promozionale, tuttora in corso. Condurrà il suo North American Fearless Tour 2009 per 52 città in 38 Stati e province in U.S.A. e Canada nell'arco di 6 mesi. I concerti saranno aperti da Kellie Pickler e i Gloriana, un nuovo gruppo country. Il tour è caratterizzato da una presentazione scenica del palco, con grafica, set ed elementi visivi della scenografia disegnati personalmente dalla Swift, che suonerà chitarra e anche pianoforte. Cambi di costume e un castello delle fiabe sono alcuni degli elementi dello show.

Il primo concerto del tour si è svolto il 23 aprile, a Evansville, Indiana. Il 6 febbraio 2009 sono stati messi in vendita i biglietti per il concerto del 22 maggio al Los Angeles’ Staples Centere, e sono stati esauriti nell'arco di due minuti. I biglietti per molte tappe del tour, tra cui il Madison Square Garden a New York, sono stati messi in vendita la settimana seguente e sono stati esauriti molto velocemente.

Il 28 aprile 2009, la Swift ha tenuto gratuitamente un concerto privato per gli studenti della Bishop Ireton High School, una piccola scuola cattolica di Alexandria, Virginia, dopo che la scuola aveva vinto il concorso TXT 2 WIN organizzato da Verizon Wireless, una compagnia di telecomunicazioni wireless. Gli studenti hanno mandato oltre 19,000 messaggi a Verizon durante un periodo di un mese, in cui si è svolta la competizione. Taylor si è esibita per circa un'ora durante il Field Day dell'istituto, un annuale intervallo di un giorno intero con giochi e attività.

IL 4 agosto 2010 viene diffusa come download digitale ed airplay radiofonico Mine, primo singolo promozionale estratto dall'album Speak Now, che verà pubblicato il 25 ottobre 2010; la canzone esordisce direttamente alla terza posizione della Billboard Hot 100, confermando il grande successo della cantante negli Stati Uniti e non solo, il brano ottiene infatti un buon successo in tutto il mondo. Il 5 ottobre la Swift si esibisce ad X Factor Italia cantando Mine, il medesimo giorno viene rilasciato negli Stati Uniti il secondo singolo promozionale, Speak Now, che esordendo all'ottava posizione della Billboard Hot 100 rende Taylor Swift la cantante con il maggior numero di singoli che hanno esordito tra le prime dieci posizioni della nota classifica, superando quindi la precedente detentrice del record, Mariah Carey. Il terzo singolo estratto dal disco sarà Back to December e successivamente Mean. Esordendo in vetta alla Billboard 200 con oltre un milione di copie vendute in una settimana, l'album diventa uno dei migliori piazzamenti di tutti i tempi.

Apparizioni televisive e cinematografiche.

Nel 2008, Taylor ha debuttato nella recitazione apparendo nel video del cantante country Brad Paisleyper il singolo Online. Nello stesso anno ha girato un documentario per MTV intitolato MTV's Once Upon a Prom ed un documentario con Def Leppard per CMT dal titolo CMT Crossroads, trasmesso in anteprima il 7 novembre 2008, seguito da più di 4.5 milioni di spettatori nelle sue prime quattro messe in onda.

Taylor Swift ha collaborato con i Jonas Brothers per il loro docu-film in 3D, Jonas Brothers: The 3D Concert Experience.

La Swift ha avuto la sua entrata alla prima serata televisiva in CSI: Crime Scene Investigation il 5 marzo 2009 negli U.S.A. e in Canada. L'episodio è stato guardato da 20.8 milioni di spettatori.

Taylor ha fatto anche un'apparizione nel video musicale di Kellie Pickler per la canzone Best Days of Your Life. Ha avuto anche un cameo in Hannah Montana: The Movie come donna che canta nel granaio. Il film è uscito nelle sale il 10 aprile 2009 in Nord America; ha incassato 17.4 milioni di dollari al primo giorno, e 32 milioni al primo weekend, per ottenere il primo posto al botteghino.

Lo show televisivo Dateline NBC ha dedicato un'ora alla Swift il 31 maggio 2009. L'episodio è stato intitolato Dateline NBC: On Tour With Taylor Swift, con filmati e immagini dal suo tour. È stata anche intervistata per lo show e alcuni dei suoi esclusivi video-diari sono stati mandati in onda.

Il 14 luglio 2009 è stato confermato che la Swift si sarebbe esibita agli MTV Video Music Awards 2009. "Sono così felice che MTV e i VMAs mi abbiano invitata ad esibirmi, perché penso che lo show di quest'anno sarà diverso da come è stato finora!" ha dichiarato la Swift. "Amo introdurre la teatralità nelle mie esibizioni, e i VMAs hanno sempre permesso agli artisti di farlo" dice. "MTV è stata così gentile con me, e non potrei essere più elettrizzata per i VMAs di quest'anno." Questa è stata la prima esibizione di Taylor ai VMAs. Lo show è andato in onda il 13 settembre su MTV, con il comico inglese Russell Brand come conduttore per il secondo anno di fila.

Durante l'estate del 2009 ha partecipato alle riprese del film Valentine's Day, la cui prima si è svolta negli USA il 9 febbraio 2010, e che sarà nelle sale italiane a partire dal 12 marzo. Il 5 ottobre 2010 è stata ospite nella quinta puntata della quarta edizione di X Factor Italia.

Polemica agli MTV Video Music Awards.

Il 13 settembre 2009, agli MTV Video Music Awards 2009, il rapper Kanye West è salito sul palco e ha strappato il microfono di mano a Taylor, durante il suo discorso di ringraziamento ai fan per averle fatto vincere il premio come Miglior Video Femminile per You Belong with Me, dicendo che il video di Beyoncé per Single Ladies (Put a Ring on It), candidato allo stesso premio, era "uno dei migliori video di tutti i tempi". Questo ha causato una reazione negativa da parte del pubblico presente alla premiazione. Ha restituito malamente il microfono ad una stordita e sconvolta Taylor Swift, che non ha concluso il suo discorso di ringraziamento. West è stato rimosso dal programma dello show per il suo comportamento. Quando Beyoncé ha più tardi ritirato il premio per il Miglior Video Dell'Anno per Single Ladies (Put a Ring on It), ha chiamato Taylor sul palco così che quest'ultima potesse finire il suo discorso. Successivamente alla cerimonia di premiazione, West si è scusato per il suo sfogo verbale in un post del suo blog, che è stato poi rimosso. È stato criticato da diverse celebrità - come Katy Perry e Kelly Clarkson, entrambe candidate allo stesso premio della Swift - per questa aggressione, e dal Presidente Barack Obama in un commento "fuori registrazione". West si è poi nuovamente scusato sul suo blog ed è apparso al Jay Leno Show un giorno dopo l'incidente, chiedendo pubblicamente perdono.

Il 15 settembre 2009, la Swift ha parlato della questione al talk show The View. Quando le è stato chiesto cosa stesse pensando nel momento in cui il fatto è accaduto, lei ha dichiarato, "Beh, penso che il mio processo mentale stesse elaborando qualcosa del tipo, 'Wow, non posso credere di aver vinto, è straordinario, attenta a non inciampare e cadere, dovrò andare a ringraziare i fan, è così bello'", ha detto, e poi ha pensato, "'Oh, Kanye West è qui. Bel taglio di capelli. Che stai facendo qui?' E poi, 'Ahi.' E poi, 'Immagino che non dovrò più ringraziare i fan.'" Inoltre, ha detto che West non le ha parlato dopo l'incidente. Dopo l'apparizione di Taylor a The View, West l'ha contattata per scusarsi personalmente; la Swift ha detto di aver accettato le sue scuse. La notte della premiazione, la Swift è diventata la prima artista country a vincere un MTV Video Music Award.

Vita privata.

Taylor Swift è stata fidanzata con Joe Jonas dal 2007 al 2008, al quale, momento della rottura, ha dedicato la canzone "Forever & Always"; nel 2009 ha frequentato l'attore Taylor Lautner, con il quale aveva girato Appuntamento con l'amore. Nello stesso anno e nel 2010 le era stato attribuito un flirt con John Mayer: inizialmente aveva smentito, ma nelle ultime interviste sembra aver confermato le voci. Nel suo ultimo album, Speak Now, è presente una canzone a lui dedicata, "Dear John". Attualmente ha rotto con Jake Gyllenhaal.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

Artisti simili

Features

API Calls