È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Stai visualizzando una versione precedente della wiki. Guarda quella più recente.

L'inizio della loro carriera, avvenuta agli inizi degli anni '70, fu del tutto impopolare. I primi due album furono segnati da una tournée disastrosa costellata solo da insuccessi.
Ai primi due album "Supertramp(1970)" e "Indelibly Stamped(1971)" andrebbe aggiunto un terzo album che segnò la definitiva rottura della formazione. Tale album non appare nella discografia ufficiale, ma documenti dell'epoca testimoniano la presenza di un terzo album prima che la formazione dell'epoca subisse una radicale trasformazione.
Il gruppo britannico guidato dai suoi fondatori storici Rick Davis e Roger Hodgson iniziò la sua ascesa verso la popolarità con l'album "Crime of the Century" (1974). Seguirono i successi di "Crisis? What Crisis?" (1975), "Even in the Quietest Moments..." (1977), "Breakfast in America (1979)" e "...Famous last Words... (1982)", quest'ultimo album segnò il termine della collaborazione Davis-Hodgson.
Gli anni successivi i Supertramp, orfani di Hodgson dedito ormai alla carriera solista, diedero alla luce altri due album inediti, "Brother where you bound (1985)", "Free as a bird" (1987) che tuttavia lasciarono la critica del tutto indifferente.
Nel 1997 i Supertramp pubblicarono l'album "Some things never change", l'uscita del loro ultimo lavoro fu seguita da una tournée mondiale che riscosse molto successo.
Nel 2002 esce "Slow Motion", album meno efficace del precedente ma comunque ricco di sonorità blues e assoli nello stile peculiare della band.
Nel 1988, dopo il live'88 il bassista storico dei Supertramp, Dougie Thomson, lascia il gruppo, a causa dei disaccordi con Davies, che durante i live affidò a Mark Hart (da lì nuovo membro della band) le parti vocali delle canzoni di Hodgson

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

Collegamenti esterni

API Calls