In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Band fondata da Lucas Carnage (basso/voce) Cris (batteria) e Claudio(chitarre) nei primi mesi del 2007, il trio, provenienti da una altra band black metal, decidono di avvicinarsi al death metal e creare uno stile unico influenzato comunque dal black metal.
Vengono subito registrate 3 songs “chained in the abyss” “cooled by great desire” “infinity second war” ed esce il loro primo demo ufficiale, autoprodotto.
Dopo l’estate Claudio esce dalla band e Lucas Carnage passa alla chitarra/voce e i due si mettono subito a lavoro per un nuovo demo“Condamned to Suffering” con uno stile molto diverso dal primo che risultava influenzato da alcune venature black metal, infatti il nuovo impatto old school death metal riscuote molte critiche positive riguardante la scena.
Alla fine del 2007 la band necessita di altri membri per iniziare ad esibirsi ai live quindi PLeug entra al basso e Skrhell alla seconda chitarra solista. Dopo un paio di mesi la band è pronta e si mette in gioco subito in diversi paesi in Italia soprattutto il centro e sud.
Dopo pochi mesi Skrhell lascia la band ma il trio non si lascia intimorire e decidono di registrare il terzo demo “Facilis Descensus Averni” nel ottobre 2008 ma purtroppo, alla fine di questa registrazione, Cris uscirà dalla band per motivi personali, nel frattempo viene ristampato il demo “condamned to suffering” dall’etichetta francese SOUND OF CHARGE REK e distribuito soprattutto in Francia e altri paesi europei.
Successivamente Augusto entra come successore di Cris e la band riparte con nuove date e uno split con la storica band della scena underground spagnola “Undernoise” pubblicata dalla etichetta Rumena Pest Records.
Nella fine del 2009 Augusto lascia la band e dopo aver provato altri 2 batteristi, nell’inizio del 2010 Rob Hater entra definitivo ed il trio decide di rimanere cosi.
Dopo vari problemi di lineup che si sono creati tra il 2008 e il 2010 che ha molto rallentato il trio, gli Slowly Suffering decidono di iniziare a comporre nuovi pezzi per un futuro EP e FULL-LENGTH.
2013 anno molto prolifero, Slowly Suffering si esibiscono con band di fama nazionale ed internazionale, come Natron, Hour of Penance e Vomitory…
Finalmente arriva il momento di registrare nuovo materiale e a maggio del 2015 la band entra alla Big Twins Studio di Ascoli Piceno e registrano 4 nuove tracce che verranno usate per un nuovo EP intitolato The Return of Suffering e anche per uno split rilasciato dall'etichetta "SG records"

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls