In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina
Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Anni di attività

    2008 – oggi (11 anni)

  • Luogo di fondazione

    Napoli, Napoli, Campania, Italia

SCUORN nasce per adorare il Mito di Partenope rivelando le più antiche leggende e le storie delle misteriose terre napoletane, conosciute nel corso dei secoli per le loro origini elleniche e romane e per essere fervide culle della cultura italiana. Le epiche atmosfere black metal, fortemente influenzate dalla famosa "canzone napoletana", e il suono di strumenti folk tradizionali che si fondono con maestose orchestre e testi evocativi in ​​lingua madre, esprimono al meglio il concetto della band. SCOURN (che significa "vergogna" in lingua napoletana) è stato fondato a Napoli (Italia) nel 2008 da Giuliano (Vocals, All Instruments & Orchestral Arrangements).
Nel luglio 2016 gli SCUORN hanno firmato un accordo per due album con l'etichetta Dusktone, mentre a novembre 2016 si ha il loro debutto live al Cult Of Parthenope Black Metal Fest 2016 a Napoli, sostenendo i leggendari musicisti rumeni atmosferici / folk black NEGURA BUNGET, è andato tutto esaurito .
Nel febbraio 2017, SCUORN ha pubblicato il tanto atteso album di debutto "PARTHENOPE", registrato mixato e masterizzato nel 16 ° Cantina del mondo acclamato a Roma nel 2016 dal produttore Stefano "Saul" Morabito (FLESHGOD APOCALYPSE, HOUR OF PENANCE). L'ospite molto speciale dell'album è il "maestro" Riccardo Studer dei pionieri dell'estrema epopalografia italiana STORMLORD, che ha formato un'imponente orchestra che ricorda band come DIMMU BORGIR e SEPTICFLESH per epicità e grandezza. Il concept album è incentrato sulle più antiche origini greco-romane di Napoli, e ogni canzone è legata a una specifica leggenda di quei tempi, come ad esempio l'eruzione del vulcano Vesuvio che distrusse Pompei e molti altri.
Nel marzo 2017 la band ha iniziato il "PARTHENOPE ITALIAN TOUR 2017", suonando in tutto il paese, inclusi 3 spettacoli da headliner e due apparizioni speciali per gli ospiti che sostengono gli dei greci in metallo nero ROTTING CHRIST.
Dopo il successo della corsa italiana, SCUORN è tornato sulla strada a novembre per il "PARTHENOPE EUROPEAN TOUR 2017", il loro primo titolo lanciato in tutta Europa, che ha colpito 9 città in 8 paesi diversi.
Il 2017 si conclude con "PARTHENOPE" vincendo premi "ALBUM OF THE YEAR" su media italiani come Metal Hammer Italia, Mister Folk, Metal Skunk, Metallari Brutti e sulla webzine francese Totentanz, oltre ad essere stato incluso otto volte nell '"ALBUM OF THE ANNO TOP 10 "classifiche di riviste di metallo in tutto il mondo.
Nell'aprile 2018 SCUORN ha diretto la XIV edizione del "Rockeggiando Festival" in Umbria (Italia), mentre a maggio la band si è imbarcata nel "PARTHENOPE UK TOUR 2018" con la performance all'Eradication Festival di Cardiff a supporto della band dei Dark Funeral "GRA", come ben 4 concerti da headliner in Gran Bretagna, incluso uno spettacolo finale impegnativo e spettacolare a Londra alla Nambucca!

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

Collegamenti esterni

API Calls