In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

Astro del Ciel è il titolo italiano di «Stille Nacht» ossia notte di silenzio, un noto canto natalizio di origine austriaca. Il brano è anche noto nella versione inglese «Silent Night», interpretato da moltissimi artisti.

Le parole vennero scritte dal reverendo Joseph Mohr nel 1816, allora assistente parrocchiale presso la località di Mariapfarr nel Lungau, mentre la musica venne composta da Franz Xaver Gruber, allora insegnante ad Arnsdorf ed organista ad Oberndorf, nella vigilia di Natale del 1818.

Il 24 dicembre 1818 Joseph Mohr chiese a Franz Xaver Gruber di musicare il brano da lui scritto per due voci soliste, coro e chitarra. Non è noto il motivo per cui venne fatta tale richiesta. Un racconto tradizionale riporta che ciò sarebbe avvenuto in quanto l’organo della chiesa di San Nicola era guasto poiché il mantice era stato rosicchiato dai topi e la riparazione era impossibile in tempi brevi (questo spiegherebbe il ricorso alla chitarra).

Attorno ai motivi ed alla stesura del brano, comunque, si sono sviluppate numerose storie e narrazioni. Comunque Gruber compose il brano di getto e fece vedere la partitura a Mohr che approvò il tutto.

La prima esecuzione pubblica avvenne nella notte del 24 dicembre 1818 durante la Messa di Natale nella chiesa di San Nicola di Oberndorf, presso Salisburgo, ed il brano venne eseguito dai suoi due autori con Joseph Mohr che cantava la parte del tenore ed accompagnava con la chitarra Franz Xaver Gruber che intonava la parte del basso.

Oggigiorno è una delle piú note e conosciute canzoni natalizie e si ritiene che sia stata tradotta in circa 140 lingue.

La versione italiana, dal titolo «Astro del ciel», ormai diventata popolare anche a livello internazionale, non è una traduzione del testo tedesco bensí un testo originale scritto dal prete bergamasco Angelo Meli e pubblicata nel 1937 dalle Edizioni Carrara di Bergamo.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls