È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Rob Dougan, conosciuto anche come Rob D (nato nel 1969 a Sydney, Australia) è un compositore appartenente a vari generi musicali. Dal momento che mischia musica orchestrale, trip hop e voce blues, la sua opera è riconducibile solo marginalmente alla musica elettronica. Fu noto inizialmente per il suo primo singolo di successo Clubbed to death (kurayamino variation) del 1995, reso celebre dalla colonna sonora del film Matrix del 1999. Clubbed to death fu incluso nel suo album di debutto Furious angels del 2002, sette anni dopo la sua prima pubblicazione.

Intorno al 1990, il suo amico Rollo Armstrong portò Rob Dougan dall'Australia a Londra. Dal 1991 al 1995 Rob D fu dj e pubblicava remix. Nel 1994 i suoi remix cominciarono ad entrare in classifica nel Regno Unito. Pubblicò anche il suo primo singolo Hard times.
Nel 1995 il suo fortunato singolo Clubbed to death diede importanza al suo nome nella scena dance club inglese. L'artista produsse circa una dozzina di remix del pezzo, compreso "kurayamino variation", il preferito dai fan. La sua etichetta Mo'Wax Records fu così soddisfatta che gli commissionò il successivo Clubbed to death 2 (che poi diventò bonus track nell'album).
Furious angels non fu pubblicato dalla Mo'Wax, ma Dougan la pubblicò come singolo nel 1998 con la sua nuova etichetta Cheeky Records. Dougan lavorò sodo per anni remixando e dando in licenza i suoi pezzi per autoprodursi l'album esattamente come lo voleva: sostenuto da un'intera orchestra e da un intero coro.
Nel 1999 la sua celebrità aumentò in modo esemplare quando la sua Clubbed to death (kurayamino variation) fu inclusa nella colonna sonora di Matrix, ma questo successo rimase l'unico aspetto conosciuto al pubblico dell'allora Rob D. Poi realizzò remix di canzoni degli U2, di Moby e di Kylie Minogue e contribuì con due tracce alla colonna sonora di Matrix Reloaded, seguito di Matrix del 2003, Château e Kung fu (una versione accorciata di Furious angels fatta per il film). Inoltre in un menu sul DVD di Matrix Reloaded è presente la versione strumentale della traccia I'm not driving anymore.
Nel 2002 nel Regno Unito e nel 2003 nel resto del mondo, pubblicò infine il suo album di debutto Furious angels, accolto con critiche positive e un po' di sorpresa per il nuovo tono del suo lavoro e per il suo canto a voce grave vagamente riconducibile a Leonard Cohen. Nel tardo 2003 fu ripubblicato Furious angels in un'edizione a due dischi, il secondo dei quali contenente le versioni strumentali delle tracce del primo.
Dal 2006 Dougan sta lavorando al secondo album (oltre che a "un paio di canzoni" per le Sugababes per "tenere allenata la mano") contemporaneamente ad alcuni progetti classici

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls