In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Data di nascita

    9 Dicembre 1927

  • Luogo di nascita

    Paris, Île-de-France, Francia

  • Data di morte

    5 Luglio 2017 (età: 89)

Pierre Georges Henry meglio conosciuto come Pierre Henry è stato un compositore francese di musica elettroacustica.(Parigi 9/12/1927- Parigi 5/7/2017) Dopo un'infanzia passata nelle campagne francesi, Henry, nel 1937, si iscrive al Conservatorio di Parigi all'età di dieci anni per studiare percussioni e composizione. Riceve quindi gli insegnamenti di Nadia Boulanger (composizione), Olivier Messiaen (armonia) e Felix Psseronne (Piano e percussioni).Nel 1949 incontra Pierre Shaeffer negli studi della RTF (Radiodiffusion-télévision française). Da questo incontro nasce l'opera Symphonie Pur Un Homme Seul , un lavoro fondamentale per lo sviluppo della Musique Concréte. Da questa grande amicizia nascono così i lavori del gruppo di ricerca sulla musica concreta. Nel 1959 Henry abbandona la RTF e fonda l'APSOME (Applications de Procédés SOnores en Musique Électroacoustique), il primo studio di registrazione indipendente francese, in un primo periodo situato nella rue Cardinet e più tardi, a partire dal 1966, si trasferisce a Saint-Germain-Des-Prés.
Nel 1982 viene creato un secondo studio di ricerca musicale col nome di Son/Ré che beneficia dell'appoggio economico del Ministero Della Cultura Francese.
Nel 1949 Henry collabora col coreografo Maurice Béjart. Nel 1967 realizza assieme al compositore Michel Colombier la sua opera più nota al grande pubblico, Messe Pour Le Temps Présent (col suo brano più famoso "Psyché Rock"), che debutta al Festival D'Avignon lo stesso anno con le coreografie di Maurice Béjart.
Nel 1975 organizza, con la collaborazione di Bernard Bonnier, uno spettacolo sonoro e visuale intitolato "Futuristie, un omaggio all'artista futurista italiano Luigi Russolo e al suo Art Of Noise, messo in scena il 16, 17 e 18 ottobre al Palais De Chaillot. Alle creazioni sonore di Pierre Henry si aggiungono quelle cinematografiche di Monika e Bernd Hollmann e la performance dell'attore Alain Loufai.
Negli anni successivi Henry ha realizzato diverse opere, tra cui Voyage, la Messe de Liverpool, l'Apocalypse de Jean, i Fragments Pour Artaud e la Tour De Babel .
Nel 1997, per i settant'anni del compositore, viene pubblicata una compilation intitolata Metamorphose: Messe pour le Temps Présent che raccoglie alcuni diversi remix di alcune sue composizioni ad opera di artisti di musica elettronica come Fatboy Slim, Coldcut, Saint Germain e Dimitri From Paris.
Nel 2007 Pierre Henry decide di donare tutte le sue opere alla Bibliothèque Nationale De France.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls