È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

My Chemical Romance era un gruppo Alternative Rock statunitense formatosi a Newark, New Jersey nel 2001, scioltosi il 22 marzo 2013.

La storia dei MCR inizia già ai tempi della scuola, i ragazzi infatti erano amici da allora, anni in cui, i futuri membri dei My Chemical Romance ebbero alcune esperienze in band locali senza però trovare mai una formazione che li appagasse pienamente.
Finita la scuola, ognuno prese una strada diversa, qualcuno continuò con gli studi, altri iniziarono a lavorare, mantenendo però sempre stretti contatti.
Gerard racconta: "Stavo facendo animazione a New York city, vivendo con mia madre quando iniziai a pormi certe domande sul mio futuro. Fu allora che decisi di prendere in mano il telefono e chiamare Matt, scoprii che anche lui condivideva i miei stessi pensieri.
Decidemmo quindi di unire le forze e di realizzare qualcosa".
Composero insieme una canzone e a quel punto Gerard decretò che era giunto il momento di muoversi e di concretizzare le cose.
La canzone che composero si chiamava "Skylines and turnstiles". Cosi', Gerard chiamò quello che era, a suo dire, il miglior chitarrista da lui conosciuto, un certo Ray Toro. Ray si unì a Matt e Gerard e, dopodichè, passarono i mesi successivi ad aspettare e vedere cosa sarebbe successo; nell'inverno del 2001, composero un'altra demo.
Dopo tutto questo, le cose iniziarono a muoversi piuttosto in fretta, come dichiara Mr. Way.
Successe poi che Mikey, fratello minore di Gerard, sentì cosa avevano in mente il fratello e i suoi amici e decise che voleva farne parte… con l'unico problema che alla band serviva un bassista e lui non lo era affatto… almeno… per il momento.
Il ragazzo si intestardì e si mise a studiare tutte le notti e il risultato fu che la band ottenne un bassista, Mikey Way.
Per quanto riguarda il nome, mentre Mikey pensava al titolo di un libro di Irvine Welsh "Ecstasy: Three Tales of Chemical Romance", gli altri componenti decisero per le ultime due parole del titolo, e ci aggiunsero "My" ed ecco che la band aveva anche un nome: "My Chemical Romance".
Le cose iniziarono a girare davvero per il verso giusto, tanto che vennero ingaggiati dalla Eyeball Records, un'etichetta indipendente made in New Jersey.
Di conseguenza, i MCR fecero un salto a New York per chiudersi in studio di registrazione nel maggio del 2002.
I membri della band però non erano del tutto soddisfatti del loro sound: si sentivano come incompleti e reclutarono allora un secondo chitarrista, Frank Iero. Uscirono dallo studio di New York due settimane dopo, con "I brought you my bullets, you brought me your love", il loro primo album.
I My Chemical Romance erano così pronti per buttarsi nella mischia, senza riserve.
Iniziarono quindi a suonare ovunque: fecero avanti e indietro per tutti gli Stati Uniti, un tour lungo 14 mesi, con l'unico obiettivo di essere ascoltati dal maggior numero di persone.
Dopo qualche tempo, i ragazzi ottennero un grosso ingaggio con la Warner Records. Entrarono nuovamente in studio e riemersero alla luce del sole con fra le mani, "Three Cheers For Sweet Revenge", secondo cd con retrogusto al tritolo dei 5 ragazzi del New Jersey.
L'album contiene il singolo trainante "I'm not okay (I promise)", che contribuisce a portare la musica della band un pò ovunque, accrescendo la schiera di "romancers" sparsi giro per il mondo.

Ricominciarono quindi a suonare in giro ma ben presto, i My Chemical Romance dovettero fare i conti con l'incostanza del batterista, Matt, i problemi di Gerard e tutto ciò che ne derivò.
Il nervosismo crebbe progressivamente, si creò un'atmosfera pesante nel gruppo e, dopo il tour in Giappone, Matt viene allontanato dalla band. Il suo posto venne preso da un amico dei ragazzi, nonchè tecnico del suono dei The Used, Bob Bryar.
Le acque si calmano e, fra un concerto e l'altro, esce il secondo singolo, "Helena", accompagnato da un video che frutterà alla band una nomination ai Metal Hammer's Golden Gods come "Best Video".

Successivamente i MCR, Mtv e la band dei The Used, hanno dato vita ad un concerto andato in onda su MTV USA dove, fra l'altro, Bert e Gerard si sono esibiti in una cover di David Bowie e Freddy Mercury, "Under Pressure".
Il 23 Ottobre 2006 è uscito l'album "The Black Parade" da cui è stato estratto il singolo "Welcome to the Black Parade". Il secondo estratto è "Famous Last Words", seguito da "I Don't Love You" e "Teenagers".
Il 24 giugno negli USA e il 30 giugno 2008 negli UK è uscito il secondo DVD live The Black Parade Is Dead! che presenta la registrazione di due concerti uno a Città del Messico e uno a Hoboken nel New Jersey.

Il 26 gennaio 2009 la band ha reinterpretato Desolation Row di Bob Dylan che è stata inserita per la colonna sonora del film "Watchmen". Il video è stato registrato a Los Angeles ed è stato pubblicato il 30 gennaio 2009, quattro giorni dopo l'uscita del singolo.
Il 10 aprile 2009, la band ha pubblicato un nuovo album live: ¡Venganza!, che si tratta di una raccolta di nove video live della seconda parte del concerto a Città del Messico il 7 ottobre 2007, dove la band ha suonato le canzoni dal loro secondo album: Three Cheers for Sweet Revenge.

Gerard Way il 18 gennaio 2009, ha annunaciato intanto su Twitter che la band stava registrando un album studio. Al fianco della band ci sarebbe stato il produttore Brendan O'Brien famoso per aver lavorato con i Pearl Jam e Bruce Springsteen. Due mesi dopo, Bob Bryar lascia la band.
Danger Days: The True Lives of The Fabulous Killjoys è stato rilasciato il 21 novembre e, come dichiarato dalla band, è un inno alla creatività. Molto diverso da The Black Parade, presenta diversi generi musicali, dal punk - rock, passando per il pop e l'alternative rock.
Michael Pedicone è l'attuale touring drummer della band, in sostituzione di Bob Bryar.

Componenti
* Gerard Way (Gerard Arthur Way) - Voce
* Frank Iero (Frank Anthony Iero) - Chitarra ritmica
* Ray Toro (Raymond Toro Ortiz) - Chitarra solista e cori
* Mikey Way (Michael James Way) - Basso

Albums

* 2002 - I Brought You My Bullets, You Brought Me Your Love
* 2004 - Three Cheers for Sweet Revenge
* 2005 - Life on the Murder Scene (doppio dvd e cd live)
* 2006 - The Black Parade (2.700.000 copie vendute)
* 2010 - Danger Days: The True Lives of The Fabulous Killjoys

DVD
* Life on the Murder Scene
* The Black Parade Is Dead!

Singoli

-da I Brought You My Bullets, You Brought Me Your Love

* "Honey, This Mirror Isn't Big Enough for the Two of Us"
* "Vampires Will Never Hurt You"
* "Headfirst for Halos"
* "Our Lady of Sorrows"

-da Three Cheers for Sweet Revenge

* "I'm Not Okay (I Promise)"
* "Helena"
* "The Ghost of You"

-da The Black Parade

* "Welcome to the Black Parade"
* "Famous Last Words" (2007)
* I Don't Love You (2007)
* "Teenagers" (2007)

-da Danger Days
* "Na Na Na (Na Na Na Na Na Na Na Na Na)"
* "SING"
* "The Only Hope For Me Is You"

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

Collegamenti esterni

API Calls