In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Chitarrista, compositore e cantautore italiano, ha cominciato a suonare la chitarra all’età di 16 anni come autodidatta, influenzato da affermati artisti internazionali quali Mark Knopfler (Dire Straits) David Gilmour (Pink Floyd), Kirk Hammet (Metallica). Si avvicina in un secondo momento a gruppi alternative rock quali i Linkin Park e gruppi pop punk quali i Green Day, gli All Time Low ed i My Chemical Romance.

Artisticamente legato ai Linkin Park, che hanno segnato la sua adolescenza, nonché ai Dire Straits, conosciuti e apprezzati anche per mezzo del padre, l’influenza di questi gruppi lo porta a militare in varie band, insieme alle quali ha le sue prime esperienze live. Nel 2012 fonda i Lost & Damned assieme all’amico chitarrista Giuseppe D’amico ed il batterista Salvatore Palumbo. La band ha un particolare e caratteristico timbro heavy metal, facendosi presto notare al Music Summer Festival ed. 2013, salendo così sul podio e vincendo il premio della critica come miglior band emergente.

Verso la fine di quell’anno la band si scioglie e da qui comincia la sua attività di solista, che lo porterà presto ad intraprendere lo studio della chitarra acustica. Inizia una nuova stagione di ricerca musicale, discostandosi per un breve periodo dai precedenti generi che lo avevano accompagnato nella sua carriera, ed arrangiando varie canzoni in acustico. Riesce in breve tempo a ritrovare un grande seguito presso fan e critici musicali e nel 2016 decide di rilasciare il suo primo Singolo, intitolato Rise, interamente strumentale. In un’intervista dichiara <<Ci sono brani che non hanno bisogno di un testo per essere capaci di trasmettere qualcosa a chi l’ascolta.>> Il brano scorre velocemente, energico e carico di quella forza e vena musicale che da sempre lo hanno accompagnato nella sua fortunata carriera; rappresenta uno stimolo a rialzarsi sempre a testa alta, a non arrendersi e lottare per ciò in cui si crede, a non aver paura di iniziare tutto da capo, a sperimentare e trovare la propria strada. Ma rappresenta anche un richiamo al passato, un ritorno alle origini, perché ancora presente in lui quella vena alternative rock / metal.

Essendo stato per diverso tempo il frontman di alcune band, il suo spirito collaborativo e la sua energia lo portano a preferire esperienze in gruppi, piuttosto che la carriera solistica, poiché <<l’alchimia che si crea all’interno di una band è sempre qualche cosa di indescrivibile, magico, misterioso, qualcosa che passa da un membro all’altro, qualcosa che viene trasmessa al pubblico, inventando e costruendo insieme a strumenti diversi, ma riunendosi infine in un unico brano.>> Nel 2014 conosce Carlo Minuta, percussionista, batterista e compositore di formazione classica, ma con alle spalle una lunga carriera jazz e pop. Nasce un amicizia che si evolverà nella formazione di una band con la quale cominceranno a comporre brani che richiamano al mondo di artisti del calibro di Bon Jovi, Aerosmith ed Ac\Dc.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls