In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Gli Indovena nascono nel 2004 con la pubblicazione dell'EP "Sammy", con questo promo autoprodotto e altre tracce ancora inedite la band comincia a girare su numerosi palchi della regione. Partecipano poi ad alcuni concorsi con ottimi risultati fino a che nel 2006, alla finale milanese, gli Indovena vincono la 18° edizione di Rock Targato Italia grazie ai voti della giuria composta da discografici, promoter e giornalisti. La vittoria consente al trio di figurare nella compilation 2007 della manifestazione musicale di fianco a nomi quali Marlene Kuntz, Estra e Scisma. Il brano inserito nel cd è "L'inerzia di Nelson nel sonno". Ma è nel 2007 che il trio labronico pubblica il suo vero e proprio esordio, "La Sfilata di Cerbero" (LadyMusicRecords), album ben accolto dagli addetti ai lavori e apprezzato dal pubblico anche grazie alla rotazione radio-televisiva del singolo "Panico" (Videoclip di Stefano Poletti). Grazie a questo esordio la stampa definisce gli Indovena "percussivi ed energici" e il loro stile "un incontro tra rock, pop, grunge e psichedelia".

Nel 2010 esce "Lascia andare la marea" (Inconsapevole Records) che segna un passo in avanti nella maturità della band: suono risoluto e compatto, melodie ben definite, testi in cui fluiscono le emozioni più intime e con la giusta dose di coscienza. Nove brani in cui la vena rock degli Indovena esplode a più riprese con prepotenza e naturalezza entrando in sano conflitto con i passaggi più romantici, il lato pop. Il titolo dell'album ben rappresenta il modo di essere e di fare musica degli Indovena. Un'esortazione a liberare le emozioni trattenute e represse ma pronte a rigonfiarsi come fa la marea seguendo le lune e senza che nessuno possa arrestarla. Nel contempo "Lascia andare la marea" è un invito a lasciar perdere i movimenti della massa (il conformismo) e un auspicio rivolto al pubblico perché si faccia trasportare dalle canzoni dell'album come da una marea, che può cullarlo ma anche, in certi frangenti, scuoterlo con violenza. Da quest'ultimo disco sono estratti i due singoli "Il Sogno Di Yoko" e "Il Gioco Dell'Estate". I cui videoclip, girati dal regista Giacomo Favillla, sono tutt'ora in rotazione su RockTV.

Di recente la band ha intrapreso un progetto parallelo in collaborazione con la cantante Soul/RnB Rahma Hafsi, che ha permesso la partecipazione a Italia Wave Love Festival 2011, e che porterà sicuramente a nuovi sviluppi. Attualmente gli Indovena hanno messo da parte l'attività live per dedicarsi interamente alla composizione del nuovo album, che vede l'entrata di un nuovo componente alle tastiere (Giulio Fagiolini), e la cui uscita è prevista nel prossimo anno.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls