In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

Da ottobre sarà in radio “La Mela e il
Serpente”, il secondo singolo di
Giuseppe Cucè tratto dal suo primo
lavoro discografico dall’omonimo titolo
uscito lo scorso 26 giugno
Il brano scritto dallo stesso Cucè fa parte
degli 8 pezzi inediti, che compongono il
cd, nel quale il cantautore Catanese ha
deciso di aggiungere anche 1 cover
"dedicata" a Luigi Tenco.
“un ambizioso ed originale progetto
musicale nel quale viene affrontato il tema
dell’imperfezione dell’uomo che, smarrito
nella società di oggi e senza più riferimenti,
ricerca affannosamente il proprio cammino
– racconta Giuseppe Cucè – Un vero e proprio viaggio che permetterà di ritrovarsi (con il
proprio io e con gli altri) giungendo alla fine del viaggio consapevoli di aver “vissuto”
appieno dalla partenza alla meta.
La mela e il serpente è caratterizzato da sonorità che rievocano la sensualità delle
melodie turche tanto care al regista Ferzan Ozpetek. In questo inedito più di tutti si avverte
il senso di precarietà che vive il cantautore trovandosi in bilico tra “la mela e il serpente”;
tra il desiderio irrazionale di scegliere istintivamente e la ragione che lo fa desistere.
“La mela e il serpente – spiega Cucè – rappresentano simboli fondamentali per la mia
esistenza. La mela è il mezzo per raggiungere un fine, l’oggetto del desiderio nel quale si
celano il bene o il male raffigurando tutto ciò che spinge un uomo verso la cima più alta o
verso lo strapiombo più oscuro. Il serpente, da sempre considerato con accezione negativa,
non è altro che la nostra coscienza e la grande possibilità che abbiamo di scegliere ovvero il
libero arbitrio”.
“Come la mela e il suo serpente
segni il fuoco brucia la mia
pelle”….

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls