È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Frankie Goes to Hollywood (FGTH) è stata una delle più popolari, controverse e chiaccherate pop band inglesi degli Anni '80. La loro discografia è caratterizzata da soli due album in studio, che però hanno garantito una grande successo internazionale al gruppo negli anni ottanta.

Il gruppo è stato guidato dal cantante di Liverpool Holly Johnson e supportato da Paul Rutherford, Pete Gill, Mark O'Toole e Brian Nash. I FGTH emergono dal tardo movimento punk degli Anni '70 (lo stesso Rutherford, membro chiave del gruppo, proviene da band del calibro dei The Spitfire Boys).

La genesi del nome è controversa: quasi sicuramente è stato ispirato dal titolo di una rivista, ma resta ancora il dubbio su chi fosse il "Frankie" a cui si riferiscono. Alcuni sostengono sia Frank Sinatra, altri Frankie Vaughan. I nomi di Sinatra e Vaughan vengono citati dagli stessi componenti della band nelle loro prime interviste senza, tuttavia, chiarire la questione.

Il gruppo nasce quando Holly Johnson (allora esponente del movimento punk di Liverpool e membro della band Big in Japan) arruola Rutherford come cantante accompagnatore. Ai due si uniscono in seguito Gill (alla batteria), Jed O'Toole (al basso) e suo cugino Brian Nash (alla chitarra).

Dopo i primi show tenuti a Liverpool e dintorni, Jed O'Toole lascia e viene sostituito da suo fratello minore Mark. La particolarità dell'avvicendamento è ancora più accentuata dal fatto che è stato proprio Jed ad insegnare a suonare il basso a suo fratello Mark (così come fu sempre lui ad insegnare a suonare la chitarra a suo cugino Brian Nash).

Il loro singolo di debutto, Relax, viene censurato dalla BBC ma, grazie anche alla pubblicità suscitata dallo scandalo, raggiunge le vette delle classifiche inglesi dei singoli. Proprio in seguito alla realizzazione del video (molto crudo) di Relax, i FGTH vengono scritturati dalla nuova etichetta ZTT Record di Trevor Horn (produttore che contribuirà non poco al successo sia della band che del singolo).

I Frankie Goes to Hollywood vengono ricordati anche come la seconda band nella storia della musica britannica a raggiungere la prima posizione con tre differenti singoli (oltre alla già citata Relax, anche con Two Tribes e The Power of Love), eguagliando i Gerry and the Pacemakers (1964).

Alla fine degli anni '80, la band si scioglie ed il cantante Holly Johnson inizia una carriera solista, che però non eguaglierà mai il successo dei FGTH, pur avendo alcuni exploit degni di nota.

Recentemente, la band è tornata in attività con un nuovo tour ed un nuovo frontman, Ryan Molloy (che ha preso il posto di Holly Johnson).
Discografia
Welcome to the Pleasuredome (1984)
Liverpool (1986)

Raccolte
Bang! (1985)
Bang!… The Greatest Hits of Frankie Goes to Hollywood (1994)
Reload - The Whole 12 Inches (1994)
Maximum Joy (2000)
The Club Mixes 2000 (2000)
Twelve Inches (2001)

DVD Compilation
Frankie Goes to Hollywood - Hard On! (2001)

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

Collegamenti esterni

API Calls