In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Data di nascita

    29 Ottobre 1944 (età: 74)

  • Luogo di nascita

    Nuvolento, Brescia, Lombardia, Italia

Fausto Leali (Nuvolento, 29 ottobre 1944) è un cantante italiano.

La sua voce è molto roca e aggressiva, in contrasto con gli schemi della melodia italiana degli anni ’60.

Leali comincia l’attivitá musicale come cantante in alcuni gruppi della sua cittá, Brescia, fino all’incontro con un complesso di Alessandria, I Novelty, che hanno giá inciso un EP nel 1961.

Con il gruppo riesce ad ottenere un contratto per la Jolly nel 1963, ed inizia ad incidere i primi 45 giri, tra i quali da ricordare le due cover dei Beatles, «Please please me» e «Lei ti ama» (ovviamente «She loves you»); anche gli altri brani incisi nel periodo si inseriscono pienamente nel filone , e la maggior parte sono inseriti nel primo album, pubblicato nel 1965.

L’anno dopo il cantante e i Novelty cambiano casa discografica e passano alla Ri-Fi.

Nel 1967 il suo primo vero successo è «A chi». Fu soprannominato Negro bianco per la sua voce black.

Seguono canzoni che fecero epoca come «Angeli negri» (cover di un brano di Marino Barreto), «Deborah» (presentata a Sanremo 1968 in coppia con Wilson Pickett), «Senza luce» e «Un'ora fa». Dopo un periodo d’ombra torna alla ribalta nel 1987 a Sanremo cantando «Io amo». L’anno dopo è di nuovo sul palco dell’Ariston con «Mi manchi».

Torna di nuovo nel 1989 e questa volta vince con «Ti lascerò» cantata in coppia con Anna Oxa. I due canteranno insieme anche all’Eurofestival «Avrei voluto» .

All’inizio del 2002 torna a Sanremo con il brano «Ora che ho bisogno di te» cantata in coppia con Luisa Corna e l’anno dopo si ripresenta al Festival con il singolo «Eri tu» che avrà un tale successo da far vincere a Leali il Disco di Platino.

Dopo aver partecipato al reality show di Raidue “Music Farm” dove è giunto alla finale nel 2006 ha pubblicato come cantautore un nuovo album Profumo e Kerosene dove sono presenti 10 brani inediti tutti con un diverso “sound” musicale.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

Collegamenti esterni

API Calls