In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

Erykah nasce in Italia negli anni 80, dopo qualche anno trascorso a Roma, dove alcuni concorsi di bellezza le hanno permesso di ottenere visibilità, approda nel mondo della moda.
Il fulcro della moda italiana è però Milano che diventa la città di adozione di Erykah e immediatamente se ne innamora. Tuttora è la sua residenza.
Dal 2002 al 2007 inizia quindi un intenso periodo di sfilate sia in Italia che all’estero per i più noti stilisti e svariati servizi fotografici su riviste di moda. Questo grazie sia al suo perfetto portamento in passerella ed alla sua indubbia professionalità sul lavoro,
Purtroppo il mondo della moda ha una vita molto breve e nel 2007 Erika decide di ritirarsi dalle scene quando ancora è al top, limitandosi soltanto ad alcune sfilate private accuratamente selezionate tra le proposte ricevute.
La personalità di Erykah esuberante, intraprendente, iperattiva non le permette certamente di relegarsi all’interno delle 4 mura di casa e dopo le passerelle, in concomitanza con un lavoro d’ufficio che le permette stabilità economica ma sicuramente non soddisfa la sua vena creativa ed artistica, decide di realizzare un sogno che coltiva sin da piccola: il canto.
Già da adolescente ha avuto occasione di cimentarsi nel canto in alcune manifestazioni di piazza, ma finora non ha mai potuto registrare un suo pezzo professionalmente su un supporto digitale completamente suo.
L’occasione capita tramite una collaborazione con un’etichetta indipendente del milanese che decide di investire su Erykah producendo il suo primo singolo dance totalmente ispirato agli anni ’80,ma con ritmi elettronici recenti.
Il brano si intitola “Rhythm of my body” e com’è nella personalità della sua autrice tratta tematiche legate all’eros e alla passionalità carnale di due corpi in contatto.
Erykah è autrice del testo e degli arrangiamenti del brano la cui musica è invece realizzata dal produttore. Il brano è previsto in 3 versioni: radio edit per la programmazione radiofonica, un’extended version e una versione tecno con molti inserti tribali. Il 30 marzo del 2009 il primo singolo di Erykah vede la luce su alcune della radio più importanti italiane. Successivamnte Erykah realizza Dirty Illusion ed un CD “discover” con tutte le versioni dei suoi pezzi d’esordio.
Ed è proprio Dirty Illusion che permette alla cantante di essere notata da una nota casa discografica romana che decide di promuovere l’attuale singolo “Game over”, il primo disco Pop/dance di Erykah, il vero e unico disco d’esordio disponibile in tutti i canali di vendita digitali e fisici.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls