In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina
Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

  • Durata

    3:43

«Primavera a Sarajevo» è un singolo del cantautore italiano Enrico Ruggeri pubblicato nel marzo 2002 dall’etichetta discografica Sony Music. Il singolo viene spesso erroneamente chiamato con il titolo La Balalaika per via del ritornello.

La canzone è stata scritta da Enrico Ruggeri insieme alla compagna Andrea Mirò e presentata al , con Ruggeri accompagnato dall’orchestra diretta dalla stessa Mirò.

È un brano con elementi del che, accompagnato da una piccola banda, fiati e una fisarmonica, racconta una storia d’amore ambientata nella devastazione di Sarajevo in seguito alle guerre jugoslave ed in particolare all'assedio di Sarajevo, avvenuti negli anni novanta, e descrive i due innamorati come pronti a continuare e rialzarsi insieme alla loro città.

Il brano è stato incluso nell’album La vie en Rouge (edizione 2002) e, successivamente, nell’album Gli occhi del musicista, uscito l’anno seguente, nel 2003.

La canzone, ispirata allo stile di Goran Bregović e Renato Carosone, contiene al suo inizio una citazione della balalaica, che Ruggeri ha sostenuto fosse utile per rievocare le sonorità balcaniche. L’affermazione ha trovato alcuni dissensi legati alle origini russe, e non jugoslave, dello strumento. Alcune critiche sono state mosse a causa del tema considerato non piú attuale al momento della presentazione del brano.

Nonostante non tutti i pareri fossero particolarmente favorevoli, la canzone ha ottenuto un buon risultato sia nella gara canora del Festival di Sanremo, ottenendo il quinto posto, sia a livello di vendite, raggiungendo la quindicesima posizione della classifica dei singoli piú venduti in Italia.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Effettua l'upgrade

Brani simili

In evidenza

API Calls