In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

1.Outside, del 1995 è un album estremamente complesso, è una storia di morte, di arte, di dolore, di distruzione come bellezza. Un omicidio può essere arte? E la distruzione può essere vista come bellezza? L'album si basa sul diario di Nathan Adler, scritto da Bowie, investigatore che si occupa dell' omicidio artistico rituale di Baby Grace Blue, e seguendo la trama del diario, David Bowie, con l'aiuto di Brian Eno al sintetizzatore, diviene Baby Grace, drogata e rinchiusa in un posto sconosciuto, rapita da alcune persone, sempre interpretate da Bowie, Ramona A. Stone, la donna che ha drogato Grace, Algeria Touchshriek, Leon, lo stesso Nathan Adler. E' una storia molto forte, ancor di più perchè interpretata sempre in prima persona da Bowie, con la sua infinita capacità di adattare se stesso e la propria voce a personaggi sempre diversi. Ramona A. Stone è un artista, ma la sua arte è il corpo umano orribilmente smembrato, Algeria, un uomo anziano, Adler crede che sia innocuo ma non lo è affatto, ha contribuito all'omicidio. Baby Grace è poco più di una bambina, ci parla sotto l'effetto della droga, ma ha capito che qualcosa di orribile sta per succedere. Le inietteranno diversi coloranti, distruggeranno il suo corpo, la esporranno in una galleria d'arte. Durante la registrazione del disco Bowie ed Eno hanno lavorato prima separatamente, poi hanno messo insieme il proprio lavoro, e con tutti i musicisti hanno creato delle vere e proprie parti da interpretare, giochi di ruolo che evitino sonorità già note, a creare la struttura complessa di un racconto, ma con la tecnica del flusso di pensieri di Joyce, ottenuta con un programma al computer, il Verbasizer, ideato dallo stesso Bowie. Questo modo di scrivere i testi ricorda molto quello di Diamond Dogs, la sua atmosfera opprimente, anche in quel disco c'era la stessa tecnica, ottenuta però, come lui stesso ha detto "con forbici e colla" solo componendo i testi. Tutte le persone che hanno avuto modo di assistere o di partecipare alla registrazione di 1.Outside hanno ricordato l'atmosfera di collaborazione aperta e serena instaurata fra Bowie, Eno e i musicisti, il bisogno di lavorare con allegria, cercando di fare qualcosa di nuovo e sempre migliore. Una collaborazione che ha dato i suoi frutti, in un album veramente incisivo e unico, come ha commentato anche Fernanda Pivano.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls