È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Carl Craig (Detroit, 22 maggio 1969) è un pianista, DJ e produttore discografico statunitense.
Carl è autore Techno della seconda ondata, dopo i futuristi Juan Atkins, Derrick May e Kevin "Reese" Saunderson, ma contemporaneo ai vari Jeff Mills, Mad Mike, Kenny Larkin e tutta la crew dell'Underground Resistance, tutti della città dei motori.
Gli inizi di Craig, sotto pseudonimi come Psyche e BFC, si fanno apprezzare per le idee innovative nel panorama della Techno dei primissimi anni '90, soprattutto con i brani: "Crackdown" e "Galaxy". Nel frattempo Carl intraprende un progetto tipicamente House sotto lo pseudonimo di Paperclip People dove raggiunge il successo con i brani: "Throw" (1994), "Climax" (1995), ma è soprattutto "Steam" che lo fa apprezzare dalla critica. In parallelo incide come Innerzone Orchestra nel 1992 "Bug in the Bassbin" (poi ristampata nel 1996), il brano che lo consacra nella storia della musica con la sua caratteristica ritmica sincopata, diede impulso e nuove idee alla scena Hardcore europea (inglese soprattutto) di allora per trasformarsi in Drum 'n Bass.
Metà degli anni '90 sono anni topici per il nostro, il quale incide un album CD capolavoro (con il nome Carl Craig) della techno più deep e cioè " Landcruising" (1995), al quale seguirà l'altrettanto capolavoro "More Songs About Food And Revolutionary Art" (1997).
Tra i tanti pseudonimi da segnalare in ultimo le produzioni sotto il nome 69 con track del calibro "Sound On Sound" e l'EP "4 Jazz Funk Classics".

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls