In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

capsule (カプセル) è il nome di un duo di musica elettronica giapponese, formato dalla cantante Toshiko Koshijima (3 marzo 1980) e dal produttore Yasutaka Nakata (6 febbraio 1980).
Entrambi i membri del duo erano giovanissimi all'epoca della creazione del progetto musicale: avevano soli 17 anni.
Tuttavia il loro debutto ufficiale risale al 2001, anno in cui pubblicarono il loro primo singolo, Sakura, contenuto nel loro primo lavoro in studio, distribuito quasi 7 mesi dopo: High Collar Girl.
Il gruppo nacque dall'incontro tra i due musicisti, che si conobbero al TEEN'S MUSIC FESTIVAL, nel 1997. Il festival era oltretutto organizzato e finanziato dalla Yamaha Music, che difatti produsse i primi due album del gruppo: High Collar Girl del 2001 e Cutie Cinema Replay del 2003. Dopo alcuni singoli e i due album sopra citati finanziati dalla Yamaha Music, nel 2003 Yasutaka Nakata riuscì a creare una propria etichetta discografia, la contemode, che da questo momento in poi produrrà e distribuirà tutti i lavori del duo musicale. I capsule sono ora praticamente indipendenti.
Nel 2004 ecco la svolta: i Capsule stringono un accordo con lo Studio Kajino, che realizzerà tre videoclip animati per il lancio dei loro singoli. La regia dei videoclip sarà affidata a Yoshiyuki Momose, conosciuto già nel settore dell'animazione per i due corti Ghiblies e Ghiblies Episode 2 e per essere un tecnico all'interno del celebre Studio Ghibli di Miyazaki&Takahata.
Le canzoni prese in analisi per la realizzazione dei video saranno: Portable Airport (dall'album S.F. Sound Forniture), Space station No. 9 (dall'album Nexus-2060) e Flying City Plan (dall'album L.D.K. Lounge Designers Killer).

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls