È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

I Bowling for Soup si formano nel 1994 in Texas grazie a Jaret Reddick, Chris Burney, Erik Chandler e Lance Morril. Morril lasciò la band amichevolmente nel 1998 e il suo posto fu preso da Gary Wiseman.

Formazione:
Jaret Reddick (voce, chitarra portante)
Chris Burney (voce, chitarra d'accompagnamento)
Erik Chandler (voce, basso)
Gary Wiseman (batteria)

Il nome della band fu preso dal nome del film Bowling For Shit del 1978, che già da sé si riferiva a Bowling For Dollars. Nel 1998 la band pubblica il suo primo EP Tell Me When To Whoa. Un anno dopo, rilasciano il loro primo album in studio Rock on Honorable Ones!!!. L'album vendette oltre 10,000 copie, spingendo la Jive Records ad ingaggiare la band. Nel 2000, i Bowling for Soup rilasciarono il loro album di debutto sotto una major Let's Do It for Johnny!. L'album conteneva perlopiù vecchie canzoni riregistrate ma anche nuove canzoni come Summer of 69', cover di Bryan Adams. Nel 2002 esce Drunk Enough To Dance, secondo lavoro sotto una grande casa discografica. Il primo singolo, Girl All The Bad Guys Want fu un grande successo e divenne una hit negli USA e nell'UK. Questo singolo incoraggiò molto a comprare l'album, che raggiunse il secondo posto nella Billboard Top Heatseekers. Il secondo singolo, Emily, non replicò il successo. Arrivò solamente #67 nella UK chart e non entrò nemmeno in quella dell'USA. La band pensò che un terzo singolo fosse necessario per il successo dell'album, ma ritenne che Drunk Enough To Dance non avesse altro materiale interessante da offrire. Cosi' la band si chiuse in studio e compose il singolo Punk Rock 101, che più tardi fu inclusa nell'album. Il singolo fu di maggior successo che Emily, e arrivò #43 nella classifica dell'UK.
Due anni dopo fu il turno di A Hangover You Don't Deserve, che divenne l'unico album della band a finire nella Top 40. Fu venduto grazie inizialmente al singolo 1985, una canzone composta dalla band SR-71. Questo fu il più grande successo dei Bowling for Soup negli USA, dato che raggiunsero la #23 nelle hit americane. Il secondo singolo fu Almost, che fu un grande successo e raggiunse la posizione #100 nella Uk chart, #46 nella USA Top 100 e #23 nella USA Pop 100. Nel 2005, la band rilascia l'album Bowling For Soup Goes To The Movies, una compilation di cover di canzoni che sono apparse sul grande schermo.
Dopo il loro album di cover, i Bowling for Soup passarono la maggiorparte del 2006 in studio per registrare il loro settimo album studio, The Great Burrito Extortion Case, rilasciato il 7 novembre 2006. Il primo singolo scelto fu High School Never Ends. La band ha iniziato un loro tour per promuovere l'album, che attraversa gli USA e l'UK.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

Collegamenti esterni

API Calls