In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

  • Anni di attività

    1994 – oggi (24 anni)

  • Luogo di fondazione

    Pescara, Pescara, Abruzzo, Italia

I Blood Stained Host sono un gruppo metal italiano. Si formano nel 1994 da ex membri di Thorax, The Black, Requiem e Keening. Il sound proposto non ha mai avuto un riferimento ben preciso, anche se le correnti doom/death e melodie tastieristiche hanno sempre prevalso. Negli anni seguenti (1995/96/97), hanno prodotto tre demotape: "Blood Stained Host", "Mirror of Soul" e "Lousing the Light". Col 1998, arriva l’esordio del primo full-length, dal titolo "Individual Theatre", prodotto dalla Twelfth Planet Records. Nel 2002 i B.S.H. vengono provvisoriamente messi da parte per un progetto chiamato Vortico, dalle sonorità molto più morbide (doom-hard rock anni 70) e con un nuovo vocalist (Rocco De Simone). Settembre 2007, i Vortico affidano alla Black Widow la distribuzione del loro cd omonimo. Nel dicembre dello stesso anno, abbandona uno degli elementi cardine fondatore: la tastierista Alice Di Francescantonio alla quale da parte della band va un ringraziamento particolare dovuto sia per le sue melodie uniche che per l’ottimo affiatamento con i vari componenti. Giugno 2008 subentrano ben quattro musicisti nuovi: Fabrizio Andreoli (chitarre), Armando Sborgia (basso), Andrea Manente (tastiere), Alessandro Stinziani (voce) e la band torna al genere che li ha sempre contraddistinti, (accantonando il progetto Vortico) facendo tornare sulla scena i Blood Stained Host.

Modifica questa wiki

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls