In ascolto tramite Spotify In ascolto tramite YouTube
Passa al video di YouTube

Caricamento del lettore...

Esegui lo scrobbling da Spotify?

Collega il tuo account Spotify a quello di Last.fm ed esegui lo scrobbling di tutto quello che ascolti, da qualsiasi app di Spotify su qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Collega a Spotify

Elimina

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Data

Mercoledì 26 Agosto 2009 alle 18:00

Località

Circolo Magnolia
Via Circonvallazione Idroscalo, 41, Segrate (MI), 20090, Italy

Tel: +39027561046

Web:

Visualizza mappa

SeatGeek

Descrizione

La Tempesta Dischi

presenta:
TUTTA LA TEMPESTA

MERCOLEDI 26 AGOSTO 2009
Presso il "Circolo Magnolia", via Circonvallazione 41, Segrate (Mi)
Ingresso €10,00
Apertura porte ore 17:00

La Tempesta Dischi è un'etichetta discografica (anche se alcuni preferiscono giustamente definirla "collettivo d'artisti") nata nel 2000 per promuovere la miglior musica italiana. Mercoledì 26 agosto 2009 al Circolo Magnolia di Segrate (Mi), nel corso del festival "Tutta La Tempesta", ci sarà un'occasione unica per vedere dal vivo tutti gli artisti che fanno parte del "collettivo". Ogni gruppo ha un suo spazio in cui potete scoprire molte cose oltre che sentirne la musica, ma segue una breve presentazione per farsi un'idea generale.

Nel pomeriggio si esibiranno i Melt, trio punk vicentino, seguiti da Berto (cantautore con esperienza come chitarrista di Bugo e Amari), i ferraresi Don Vito e i Veleno e Il Cane, cioè Matteo Dainese, ex batterista degli Ulan Bator, che con Metodo di danza (LTD-026/2009), la sua ultima fatica discografica solista, mescola con eleganza elettronica a tinte acustiche ed un'estrema melanconia alla spensieratezza pop.

In primissima serata, alle 20:30, Tre allegri ragazzi morti, forti dall'uscita editoriale Cinque allegri ragazzi morti, trilogia della saga a fumetti che ha dato origine alla band, con cd di inediti, the best e origini annessi. Una fusione di due mondi, quello del fumetto e quello della musica, magistralmente portata a compimento da Davide Toffolo, popolare disegnatore di fumetti e leader della band pordenonese. Tre allegri ragazzi morti si confermano come una band di culto del panorama alternativo italiano, fieri inoltre di aver personalmente creato e coltivato quotidianamente "La Tempesta Dischi". A seguire Cosmetic, in uscita a ottobre con lo strepitoso album shoegaze in italiano Non siamo di qui (LTD-029/2009) e i perugini Colore Perfetto, legati artisticamente e non solo a Moltheni.

Alle 22:00 gli Altro, il trio punk pesarese, che con il recente progetto Altro Disco (LTD-023/2009), nato in collaborazione con Sangue Disken e Nano Rec., si lascia contagiare dall'elettronica, creando un vero e proprio ponte tra la scena punk e quella disco.

Segue il più romantico e affascinante cantautore dei nostri giorni, Moltheni, a promuovere l'album I segreti del corallo (LTD-020/2008), importante ed emozionante lavoro di poesia in musica, naturale proseguimento di Toilette Memoria (LTD-010/2006). Umberto Giardini, vero nome di Moltheni, si appresta inoltre a pubblicare Ingrediente Novus, la sua prima raccolta, prevista per dicembre 2009.

Alle 23:00 Uochi Toki, gruppo hip hop "intelligente", recentemente uscito con l'originale Libro Audio (LTD-022/2009) e, successivamente, Le luci della centrale elettrica con Giorgio Canali. I due alterneranno canzoni dell'uno e dell'altro. Se servisse presentarlo, Le luci della centrale elettrica è Vasco Brondi, corde vocali infiammate e chitarra acustica presa a rate, autore di Canzoni da spiaggia deturpata (LTD-019/2008), l'album che ha ricevuto la Targa Tenco 2008 come miglior opera prima cantautorale e altri innumerevoli riconoscimenti. Diciamocelo, il disco del 2008 e forse non solo. Giorgio Canali (CCCP, CSI, PGR sono solo alcuni dei suoi gruppi), reduce dal successo del disco coi Rossofuoco Nostra signora della dinamite (LTD-025/2009) è sempre più carico e la sua rilevanza nella musica italiana è ormai fuori discussione.

Dalla mezzanotte: Sick Tamburo, ex Prozac+, con l'esordio omonimo Sick Tamburo (LTD-024/2009), potente ed aggressiva sequenza di filastrocche rap su basi elettroniche e taglienti riff di chitarra, e il Teatro degli orrori, gruppo rivelazione nato dalle ceneri di One Dimensional Man, che con l'album Dell'impero delle tenebre (LTD-012/2007) domina la scena alternativa rumorosa made in Italy. Una treno lanciato nella notte. Il disco del 2007, in attesa del nuovo album A sangue freddo (LTD-031) previsto per il 31 ottobre 2009.

IL PROGRAMMA
I gruppi si esibiranno alternati su due palchi.

I Melt - 18:00
Berto - 18:40
Don Vito e i Veleno - 19:20
Il Cane - 20:00
Tre allegri ragazzi morti - 20:30
Cosmetic - 21:00
Colore Perfetto - 21:30
Altro - 22:00
Moltheni - 22:20
Uochi Toki - 23:00
Le luci della centrale elettrica e Giorgio Canali - 23:30
Sick Tamburo - 0:00
Il teatro degli orrori - 0:30

Señor Tonto Dj Set - 1:00

www.latempesta.org

Lineup (13)

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

124 partecipanti

30 interessati

Non vuoi vedere annunci? Abbonati ora

API Calls