Lecture via Spotify Lecture via YouTube
Accéder à la vidéo YouTube

Chargement du lecteur...

Vous scrobblez depuis Spotify ?

Connectez votre compte Spotify à votre compte Last.fm et scrobblez tout ce que vous écoutez, depuis n'importe quelle application Spotify sur n'importe quel appareil ou plateforme.

Connexion à Spotify

Ignorer
Ignorer

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

Une nouvelle version de Last.fm est disponible. Pour que tout fonctionne correctement, veuillez rafraîchir le site.

Jui 19

Marco Parente canta Nick Drake

Avec Marco Parente à Anfiteatro Romano

Date

jeudi 19 Juin 2008

Lieu

Anfiteatro Romano
Fiesole, Italy

Afficher sur la carte

SeatGeek

Description

Marco Parente apre l’estate fiesolana

Sarà la voce di Marco Parente a dare vita in prima nazionale il 19 giugno a “Sotto nuova Luna, Omaggio a Nick Drake”, atteso evento dell’Estate Fiesolana 2008. Nello stesso giorno, il raffinato cantautore britannico, una delle voci più belle della musica pop d’autore, avrebbe compiuto 60 anni. I Nuovi Eventi Musicali e l’Estate Fiesolana, in coproduzione con il Festival della Creatività, vogliono ricordarlo con un omaggio unico, tutto incentrato sui suoi brani con orchestra e le sue musiche preferite. Ingresso 15 euro intero, 10 euro ridotto (Under 30, soci NEM, Over 65, residenti Comune di Fiesole).

"Il 19 giugno all'Anfiteatro Romano di Fiesole avrò l'onore e l'onere di ricordare (cantare) le immortali canzoni di Nick Drake.
Per fortuna non sarò solo ad affrontare questa avventura, a circondarmi e proteggermi ci sarà la chitarra di Roberto Angelini, l'Orchestra da camera "I nostri tempi" diretta (udite udite) dal Signor Robert Kirby in persona, amico e arranggiatore originale dei dischi di Drake.
Insieme a Jeff Buckley, Drake è stato il songwriter che mi ha dato il coraggio necessario per iniziare a cantare e scoprire così le infinite possibilità della voce insieme alle parole, non credo quindi si possa parlare di coincidenza per questa occasione ma al contrario si può affermare con sicurezza matematica che nella giustizia dell'Arte arriva quel momento in cui un figlio deve ringraziare suo padre, deve guardarlo nel profondo degli occhi se non l'ha mai incontrato, deve salutarlo un'ultima volta prima di lasciarlo andare per la sua "Via verso il Blu".

Marco Parente

Programmation (1)

Pas envie de voir des annonces ? Abonnez-vous dès aujourd'hui

10 y sont allés

Pas envie de voir des annonces ? Abonnez-vous dès aujourd'hui

API Calls