Laddar spelare ...

Avvisa

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

Jun 11

Breakfast in America Tour Roger Hodgson with band

Med Roger Hodgson på Teatro Smeraldo

Datum

Måndag 11 juni 2012

Plats

Teatro Smeraldo
Milan, Italy

Visa på kartan

http://www.ticketone.it/roger-hodgson-biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages/tickets&fun=artist&action=tickets&kuid=462642

Beskrivning

Roger Hodgson - The Legendary Voice of Supertramp - Biglietti

La leggendaria voce dei Supertramp e compositore delle canzoni più belle del gruppo, al Lucca Summer Festival. Scopri i dettagli!

Roger Hodgson nasce il 21 marzo 1950 a Portsmouth. Nel 1969 firma il primo contratto discografico e registra un singolo col nome di Argosy - fra i componenti del suo gruppo c’è anche l’altrettanto giovane Elton John.

Nel contempo, un giovane miliardario olandese (Stanley August Miesegaes) finanzia l’amico tastierista Rick Davies allo scopo di formare un gruppo quando il suo primo progetto, i Joint, ha termine. Davies mette annunci sul “Melody Maker”, e Hodgson è il primo a rispondere. I due scelgono il nome Supertramp, e formano la band.

Dopo due album in stile progressive-rock dall’esito fallimentare, Miesegaes si defila. I due leader della formazione, che si dividono con una certa equità la scrittura e il canto dei pezzi, scelgono di andare verso il pop, e ottengono il primo successo con l’album CRIME OF THE CENTURY, n.1 nel Regno Unito. Gradualmente il loro seguito aumenta, sino all’esplosione con BREAKFAST IN AMERICA, del 1979: quasi 18 milioni di copie vendute in tutto il mondo, grazie a singoli irresistibili come "Goodbye stranger", "Logical song" e "Take the long way home".

Nel 1982, l’attesissimo seguito FAMOUS LAST WORDS, si rivela parzialmente deludente: si parla di tensioni tra i Davies e Hodgson, con il primo più interessato a un suono blues, e il secondo più incline a lunghe composizioni echeggianti il progressive-rock delle origini. Nel 1983 Davies abbandona i Supertramp e nel 1984 pubblica il suo primo album solista, EYE OF THE STORM, accolto bene dai fans, ma tiepidamente dal resto del pubblico. Molto peggio andranno le cose per HAI HAI, del 1987. Di lì a poco, un incidente in moto causa al cantante la frattura di entrambi i polsi. Ha inizio un lungo periodo di isolamento, dal quale Hodgson esce nel 1990 per lavorare insieme a Trevor Rabin e agli Yes di “Talk”. Un riavvicinamento a Rick Davies e ai Supertramp sembra concretizzarsi con la mediazione di Jerry Moss, ma alla fine Hodgson rinuncia.

Nel 1996 si imbarca in un lungo tour la cui denominazione “Solotramp” non è molto gradita dai suoi ex compagni.

Nel 1998 dal tour è tratto il live RITES OF PASSAGE. Nello stesso anno, Hodgson incontra Alan Simon, compositore e produttore, che lo invita a lavorare al concept album EXCALIBUR. I due proseguono la collaborazione per OPEN THE DOOR, uscito nel 2000. Rimane il suo ultimo album di studio, anche se Hodgson continua ad esibirsi con regolarità, pubblicando nel 2005 un dvd dal vivo.

Spelschema

API Calls