Diario

  • Dougghy Described Guitar

    Giu 6 2007, 12:22 di LarryMullenFan

    Tue 5 Jun – Built to Spill, Jennifer Gentle

    Tornare a casa di corsa, non dormire su un lentissimo treno espresso diretto a Roma, prendere le proprie orecchie che fischiano pesantemente e andare a lavorare in un call center, ecco, quando ci sono concerti così è un piacere. Avere la certezza che alcune frequenze alte le hai lasciate sotto il palco per dei musicisti così, è un tributo che si paga con un sorrisone che non finisce più. Ma si proceda con ordine.

    Incuranti del fatto che all'apertura dell'Estragon ieri sera eravamo meno di venti, gli italiani Jennifer Gentle hanno preso il loro carico di facce poco convinte e groove à la The Doors, e hanno messo in luce l'acustica del posto che è senz'altro perfettibile. La prima fila era alla portata di chiunque, ma quel chiunque se ne teneva persino alla larga. La voce dei Jennifer Gentle è bene impostata su registri alti e chiari, ed essi ricordano alla lontana, molto alla lontana, le poche cose carine degli ...A Toys Orchestra. Da sentire una volta, ma da sentire. …