Journal

  • ...e 'a papera nun galleggia.

    12 May 2007, 08:18 by LarryMullenFan

    Ven 11 Mag – Blue Stuff

    Sul prestigioso Big Mama, locale ignorato dalla gioventù Lasteffeemmara nel cuore di Trastevere (Roma), mi silinquirò presto.

    Oggi, in fretta e furia, volevo dire due stronzate di sinistra sulla data di eri dei Blue Stuff, quartetto blues partenopeo il cui batterista-cantante non lesina interminabili introduzioni pindariche prima di iniziare una canzone. Ho visto metà concerto. Si erano portati la claque con la quale scambiavano battute e luoghi comuni tipici locali.

    Il loro parteno-blues* sogna New Orleans e rileva i tratti comuni con i quartieri popolari di Napoli. Si, insomma, la solita roba degli artisti napoletani, andare a cercare radici lontane e così via. Buoni interpreti senza basso (la formazione ieri contava due chitarre e una fisarmonica, oltre al batterista), picchi di bellezza sui tempi veloci, sfocianti un po' nel country.

    Non condivisibile, per noi che non parliamo volentieri de "'a munnezz'"…