Journal

  • I GIORNI CATALANI-Memorie di un emigrante temporaneo.

    7 Mar 2008, 16:14 by Charnego

    Stand by:questa è la parola che meglio rappresenta la mia vita nell'anno e mezzo che ha preceduto la mia partenza.
    Era come se vivessi aspettando che qualcosa succedesse;non avevo ben chiaro cosa,o forse si,la cosa certa è che mi ripetevo di non saperlo ed anadavo avanti in attesa dell'Evento.
    Avevo marchiata a fuoco nel cervello l'idea,la ferma convinzione,che di li a poco mi sarei trovato davanti ad un bivio decisivo e che dalla decisione che avrei preso in quel momento sarebbe poi dipeso il resto della mia vita.
    Mi trovai,per puro caso,davanti a quel bivio il 20 Novembre 2007.
    Ero sul divano di casa,sdraiato a mo di invertebrato accanto al mio cane in attesa delle mie migliori amiche con le quali sarei dovuto andare a prendere il solito aperitivo a Piazza Trilussa.
    Non faceva né caldo né freddo,ma io avevo la fiacca dei giorni invernali che mi spingeva sulla spina dorsale e spingevo il piede contro il termosifone fino a quando non mi bruciava la pianta mentre leggevo un libro di…