• "Enter Eyes" now on iTunes Store!

    16 Aug 2009, 13:31 by cipu07

    http://i207.photobucket.com/albums/bb205/andreacelestemusic/entereyes200x177-1.jpg

    From today on you can find the album "Enter Eyes" on iTunes Store!
    Click here to purchase "Enter Eyes" on iTunes Store!


    Da oggi puoi trovare l'album "Enter Eyes" su iTunes Store!
    Clicca qui per acquistare "Enter Eyes" su iTunes Store!

    Andrea Celeste
    Andrea Pozza
    Enter Eyes
    Zerodieci
  • ENTER EYES, IL NUOVO ALBUM DI ANDREA CELESTE E ANDREA POZZA.

    15 Jun 2009, 15:33 by cipu07

    Un album intenso ma delicato, semplice e diretto.
    Dado Moroni lo ha definito come “qualcosa di veramente straordinario e affascinante”.
    Chiara Daino scrive: “Enter Eyes è intuito in atto, è intuito nell’etimo: guardare dentro”.

    “Enter Eyes”, il frutto dell’incontro tra uno dei più grandi pianisti jazz, Andrea Pozza, e uno dei più promettenti talenti vocali, Andrea Celeste.

    Andrea Pozza ha suonato con vere e proprie leggende come Steve Grossman, Gianni Basso, Enrico Rava e ha inciso innumerevoli album divenendo un punto di riferimento nella musica jazz.

    Andrea Celeste ha pubblicato nel 2008 il suo primo album da solista “My Reflection”, che la vede anche in veste di compositrice, riscuotendo ampi consensi dalla critica che la paragona a Diana Krall, Anita Baker ed Eva Cassidy.

    Prodotto da Roberto “Robbo” Vigo (Zerodieci Studio), pubblicato da Incipit Records e distribuito da Egea dal 04 Giugno 2009, l’abum racchiude alcune rivisitazioni di brani della tradizione jazz come “Taking…
  • intervista andrea celeste

    26 Apr 2009, 16:57 by imbuteria

    tenetevi forte! allacciate l’allacciabile, mettete la sua musica in sottofondo e venite a scoprire il vostro nuovo amore!!
    gli ‘mbuti sono particolarmente felici di travasare per voi distillati angelici!!



    http://api.ning.com/files/M6WAOx*iamhze3MkPhzwslfhLXp9WrfL-lk-sP6u*V5ntlz7C9FqszJxiHEIMku1n9KFKRsm6ZiE0JmcQa0l8q*MLTnc9Zde/copertina575x551.jpg

    biografia

    Andrea Celeste nasce a Pontedera il 31 Agosto 1986. A soli 11 anni inizia ad esibirsi in pubblico ed intraprende gli studi di canto classico e pianoforte sotto la guida del M. Vittorio Scali.
    Il suo talento la porta a collaborare, ancora adolescente, con numerosi personaggi del panorama Gospel nazionale ed internazionale tra cui il St. Jacob’s Gospel Choir diretto dal M. Massimo Bracci, i Joyful Angels diretti dal M. Vijay Pierallini, e la cantante statunitense Cheryl Porter, con i quali si esibisce in numerosi festival e concerti.
    Nel 2002 vince una borsa di studio per il seminario internazionale Gospel in…
  • Andrea Celeste opens "Jazz Around Midnight" (High Note Records)

    18 Sep 2008, 11:42 by cipu07

    Andrea Celeste opens the "Jazz Around Midnight" compilation for High Note (Shangai) with the song "The Power Of Our Love"!
    Distributed in Taiwan and China, this wonderful compilation features some of highest names of the international jazz scene such as Stacey Kent, Cassandre McKinley, Jane Duboc, Kelly Mittleman and many others.
    For more infos and purchase:
    Jazz Around Midnight
    HighNote
    http://i207.photobucket.com/albums/bb205/andreacelestemusic/HN535CD.jpg
    Andrea Celeste
    The Power Of Our Love
    My Reflection
    Zerodieci
  • Andrea Celeste's FREE DAILY DOWNLOAD @ All About Jazz!!!

    22 May 2008, 16:28 by cipu07

    Today you can download freely a track from the album "My Reflection" from ALL ABOUT JAZZ one of most important web sites for jazz music.
    The track is called "It Ain't Necessarily So" from Gerschwin brothers and it features two of the most important italian jazz musicians: Dado Moroni (piano) and Pietro Leveratto (double bass).
    Here you can find the link:

    "IT AIN'T NECESSARILY SO" FREE DOWNLOAD

    Enjoy!




    Andrea CelesteDado MoroniPietro LeverattoMy ReflectionIt ain't Necessarily So
  • "My Reflection" now on iTunes!

    18 Mar 2008, 15:38 by cipu07

    Andrea Celeste's debut album "My Reflection" is now available on iTunes stores.
    Here is the link:

    "My Reflection" on iTunes

    Check it out!

    Peace,
    Leo

    Andrea CelesteMy ReflectionPhilologyR&B
  • Must be recommendations time

    10 Feb 2008, 23:05 by Kapitankraut

    1. ZX Spectrum - "Human Herd"
    A Latvian band, tagged generally as some form of death metal. I'd call it melodic death myself, given the catchiness of the whole thing. Others seem to disagree, though. It's a good little song, but not a great one - the guitars and vocals sound as though they were recorded in different rooms, for example.
    Still, methinks I'll hear more about this band somewhere around the place in future.

    2. massive bomb - "still i stand"
    Exceptionally earnest "indie" music. Someone on their shoutbox is comparing them to a certain Irish group with a man wearing sunglasses doing vocals, and I can hear that a bit. The difference, though, is that the sound of cash registers ringing is clearly what this crowd wants, and it leaves a rather nasty taste in my mouth as a result.

    3. Marduk - "The Black (live)"
    A live performance by one of the more well-known black metal acts going around. …
  • "My Reflection"

    8 Jan 2008, 21:01 by leonardomorgia

    E’ uscito a Dicembre 2007 “My Reflection”, il primo album da solista di Andrea Celeste,
    una giovane cantante e autrice dall’enorme talento.
    Appena ventunenne, Andrea Celeste, in possesso di una voce profonda e matura, firma la maggior parte
    dei brani del disco affidandoli alla maestria di un trio d’eccezione, formato da
    Gianluca Tagliazucchi (piano), Dino Cerruti (contrabbasso) e Rodolfo Cervetto (batteria).
    Prodotto da Roberto “Robbo” Vigo (Zerodieci Studio) ed edito dalla prestigiosa etichetta Philology,
    l’album che verrà distribuito in Europa, USA e Giappone vede la partecipazione di alcuni dei più grandi nomi del jazz nazionale ed internazionale, quali Dado Moroni, co-autore insieme ad Andrea Celeste del brano “Real”, Riccardo Fioravanti, Enzo Zirilli, Andrea Pozza, con il quale interpreta una toccante versione piano e voce dell’intramontabile“I’m Glad There Is You” e Pietro Leveratto, ospite d’onore nel classico “It Ain’t Necessarily So”.