È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Wiki

Il termine chillout, più che indicare un genere musicale a sé, si riferisce a un contesto, un'atmosfera musicale che tende a utilizzare brani di vari artisti che si ispirano allo stile dell'Ambient e della New Age con riferimenti modulistici alla musica minimalista. Nato come musica per le famigerate chill-out rooms (o camere di decompressione) frequentate dopo i Rave party da chi voleva riprendersi da "eccessi" di vario genere, il Chillout si è evoluto fino a diventare un fenomeno musicale di un certo spessore. È assai diffuso nei club parigini.

Musica introspettiva e dal beat lento, rigorosamente realizzata con sonorità elettroniche, una sorta di new age che oggi si sposa bene anche con altri suoni come la Lounge e l'Ethno beat.

Il Café del Mar, famosissimo locale ibizenco, produce annualmente una compilation omonima arrivata al volume 14, contribuendo, insieme alle compilation "Buddha Bar", alla diffusione del genere volto a sonorità rilassanti. Oltre alle già citate compilation, vanno citate le recenti compilation della Tarifa Records giunta al volume 6. Grazie ai contributi di vari artisti, come ad esempio José Padilla, e al Café del Mar di Ibiza, è nata negli anni Novanta una moda che si è trasferita in poco tempo in tutto il mondo in migliaia di locali ed è servita a lanciare il suono chillout su larga scala.

Nel 2007, a distanza di undici anni dalla prima compilation creata dal franco-marocchino Claude Challe con l'aiuto di Ravin (dj francese originario delle Mauritius) esce il nono CD della serie, Buddha Bar IX. Il doppio cd è stato mixato dal solo Ravin, ed è stato per diverse settimane la compilation più venduta in Italia. Nel marzo 2008 esce invece Buddha Bar X, sempre curata da Ravin, segno che il fenomeno chill out non accenna a scemare. Infatti non è la sola serie ad avere successo: i cd Hotel Costes, nonostante pochi o pochissimi articoli da parte della stampa specializzata, ha venduto qualcosa come due milioni e mezzo di copie nel mondo.

Tra gli esempi più recenti di chillout datati 2007 si possono citare il secondo album di Stephane Pompougnac, il dj di Hotel Costes, intitolato Hello Mademoiselle, e Huvafen Fushi, un progetto musicale curato da Ravin che racconta un resort delle isole Maldive con un CD e un DVD e, infine, SpaceSex, il CD che Claude Challe ha voluto dedicare alla gioia dell'erotismo e a un hotel di Cannes, il 3,14. Tra le uscite dell'autunno 2007 va citato anche Panamericana, il secondo album del chitarrista argentino Federico Aubele, artista lanciato dai Thievery Corporation. Si tratta infatti di un vero artist album, che dimostra quanto il genere ormai sia molto più che semplice musica di sottofondo. Nel maggio '08 ancora Challe, questa volta col fratello Jean Marc, pubblica un nuovo doppio cd chillout. Il titolo è "Select 2008, Music for our friends" e in copertina c'è un Buddha sorridente con tanto di cuffie da dj. Il titolo del cd, infatti, avrebbe potuto essere Buddha Challe oppure Buddha Car, proprio per uno scherzare su un genere musicale che ormai ha intorno a sè un'aura consolidata.

Modifica questa wiki

API Calls