Passa al
video di YouTube

Caricamento del lettore...

Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

Biografia

Gli Slipknot (inglese per "nodo scorsoio") sono un gruppo nu metal statunitense, formatosi nel 1995 a Des Moines (capitale dell'Iowa).

Un loro rilevante segno di distinzione è l'immagine: nelle apparizioni ufficiali, i nove componenti si presentano con maschere da serial killer o da personaggio da film horror, e si fanno chiamare con numeri da 0 ad 8 impressi su tute da carcerato. Del gruppo sono apprezzate anche le capacità tecniche, e le violente performance dal vivo.

Il primo nucleo dei 'Knot sorse nel 1992, per iniziativa di Shawn Crahan, Joey Jordison e Paul Gray. All'epoca aveva come primi vocalist Anders Colsefini e Donnie Steele, che insieme a Crahan (inizialmente batterista del gruppo) suonavano anche negli Hands Off The Wall e nei Vexx.
Alcune delle canzoni composte tra il 1992 e il 1995 furono inserite in Mate.Feed.Kill.Repeat. . In quel periodo si andava via via formando la line-up attuale, con l'arrivo di Joey Jordison alla batteria e di Chris Fehn alle percussioni, del tastierista Craig Jones (dapprima sostituto di Steele alla chitarra), di due del quintetto hard rock Stone Sour (Corey Taylor e James Root), degli ex Body Pit Mick Thompson e Paul Gray, e del dj Sid Wilson. In seguito Colsefini, Steele, Brandon Darner, Josh Brainard e Greg Welts si separarono dalla band.

Nel 1997 cominciarono i loro primi concerti in maschera. L'iconografia dei 'Knot è un'idea del percussionista Shawn Crahan.
Scoperti nel 1998 da Ross Robinson, per la Roadrunner incisero agli Indigo Ranch di Malibu il debutto omonimo (prodotto da Robinson stesso) della primavera del 1999 (alcune sue tracce sono rifacimenti di quelle dell'album del '96), subito diventato disco di platino in tre mesi nei soli USA. Grazie al loro esordio, gli Slipknot poterono partecipare all'edizione del '99 dell' Ozzfest.

Nel 2001, di nuovo sotto la Roadrunner (rilevata dalla Universal), Ross Robinson produsse Iowa, con una maggiore vena di death metal e immediatamente entrato al terzo posto di Billboard e al primo tra i dischi più venduti in Gran Bretagna.
I suoi brani più noti sono "People=Shit", "Left Behind", "My Plague" e la title track: in tutti e quattro è molto apprezzato il lavoro di batteria di Joey Jordison, e i loro riff di chitarra presentano una notevole ispirazione da parte di Slayer, Deicide, Fear Factory.

Dedicatisi per due anni a progetti collaterali (Taylor e Root hanno ripreso a suonare per gli Stone Sour, Jordison per i Murderdolls e Crahan per i To My Surprise, mentre Wilson ha inciso dischi hip hop con il soprannome DJ Starscream), nel 2004 hanno pubblicato Vol.3: The Subliminal Verses, prodotto da Rick Rubin ed entrato al secondo posto di Billboard. Diversamente dai lavori precedenti, le canzoni del quarto album hanno discreti assoli chitarristici e qualche influenza in più da parte degli Slayer, e il cantato di Corey Taylor è meno aggressivo,e rende un atmosfera magica,con dei pezzi melodici e ritmati.

Nel 2005, il loro singolo "Before I Forget" ha vinto un Grammy come Best Metal Performance.

Attualmente Corey Taylor e James Root hanno ripreso di nuovo a suonare con gli Stone Sour, con cui hanno pubblicato due album, Stone Sour e Come What(ever) May. Per questo gli Slipknot sono stati momentaneamente accantonati.
Shawn Crahan, uno dei percussionisti dei 'Knot, è noto anche per aver prodotto i lavori dei Downthesun e dei Mudvayne, sotto la Roadrunner Records. Inoltre, attualmente è di nuovo nei To My Surprise.
Il loro turntablist Sid Wilson, incide anche dischi hip hop e rap metal, sotto il moniker DJ Starscream. Il suo ultimo lavoro, pubblicato solo negli Stati Uniti e in Giappone, s'intitola The New Leader.
Joey Jordison è anche chitarrista dei Murderdolls, che però sono attualmente in pausa. In più, ha suonato da turnista per i Ministry.

Il 20 agosto 2008 è uscito il quarto album del gruppo All Hope Is Gone, famoso per i suoi singoli Psychosocial, Snuff, Dead memories e lo stesso All hope is gone.

Il 24 Maggio 2010, in una stanza d'albergo nell'Iowa, è stato rinvenuto il cadavere del bassista Paul Gray. La morte è stata causata da un'overdose accidentale di morfina e fentanyl.

Formazione

Attuale
Sid Wilson - dj
Joey Jordison - batteria
Paul Gray - basso
Chris Fehn - percussioni
James Root - chitarra
Craig Jones - tastiere, campionatore
Shawn Crahan - percussioni
Mick Thompson - chitarra
Corey Taylor - voce

Ex-componenti
Anders Colsefini - voce, percussioni (1992-1998)
Donnie Steele - voce, chitarra (1992-1998)
Josh Brainard - voce, chitarra, tastiere (1992-1999)
Greg Welts - percussioni (1992-1996)
Brandon Darner - giradischi (1992-1996)

Modifica questa wiki

API Calls