Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

I Midnattsol, formazione originaria della Germania, debuttano nel 2005 con Where Twilight Dwells, un’opera Folk nordica veramente ben costruita, dotata di toni alquanto gotici in alcune sue parti, ma sprovvista di un cantato growl/screaming come la maggior parte delle bands Folk Metal che sono nate in Europa negli anni ’90.
La sorpresa principale è appunto la voce, quella angelica e soave della bellissima norvegese Carmen Elise Espanaes, sorella della celebre Liv Kristine (ex Theatre of Tragedy, ora nei Leaves’ Eyes), che conferisce toni particolari al tessuto delle chitarre aggressive e che fa distinguere due livelli di composizione in ogni brano: discostante con gli accordi distorti della chitarra e connessa con la tastiera atmosferica e con le acustiche è la voce di Carmen, non lirica, ma piena e dolce, vera trasportatrice di emozioni magiche.
I testi che trattano di mitologia nordica, fantasia, amore e malinconia si legano bene al contesto freddo dell’album, che a tratti può ricordare le composizioni acustiche dei Blackmore’s Night o quelle più vicine agli Asmegin, con batteria che disegna ritmi potenti attraverso una doppia cassa penetrante e incisiva. Un misto con maestose tastiere gotiche può far pensare ad un lavoro inconsueto e poco convincente, ma il risultato conferisce forza all’evoluto song-writing della band, formata da musicisti già esperti in fatto di pubblicazioni, in quanto menti del Dark atmosferico dei Penetralia.
Nel marzo 2008 esce "Nodlys", secondo album, con una Carmen notevolmente migliorata e alle prese con il registro lirico che utlizza in tutto il full-length. Musicalmente più heavy, hanno abbandonato in parte il folk, che compare per lo più nella seconda metà dell'album.
LINE UP:
- Carmen Elise Espanaes - voce
- Daniel Droste - chitarra
- Christian Hector - chitarra
- Daniel Fischer - tastiera
- Birgit Öllbrunner - basso
- Chris Merzinsky - batteria

Modifica questa wiki

API Calls