Caricamento del lettore...

Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

Biografia

Máire Ní Bhraonáin (Máire Brennan o Moya Brennan) è nata a Gweedore nella contea del Donegal in Irlanda.Comincia a suonare e cantare nel pub di famiglia, e in seguito studia arpa, piano e canto alla Irish Academy of Music di Dublino. Ha registrato 17 album coi Clannad, di cui ha fatto parte per alcuni anni sua sorella Enya.
Il suo primo album da solista arriva nel 1992, Máire. Tre anni più tardi esce Misty eyed adventures in cui collabora con Donald Lunny e in cui si cimenta anche con una cover di Joni Mitchell, Big yellow taxi.
Coi due album successivi, Perfect time e Whisper to the wild water (nominato ai Grammy Awards come miglior album New Age) Moya affronta temi più legati alla religione. Nell'autobiografia "The other side of the rainbow", uscita nel 2000 in inglese e in tedesco, svela alcuni retroscena del successo coi Clannad, e i suoi problemi con alcol e droga, superati dopo l'incontro col suo attuale marito e la riscoperta della fede.
Sempre nel 2000 si esibisce a Roma davanti a oltre due milioni di persone, durante la giornata mondiale della Gioventù, la folla più numerosa mai riunitasi nell'emisfero nord.
Moya ha prestato la voce a numerose pellicole cinematografiche tra cui King Arthur nel 2004.
Ha collaborato con numerosi artisti tra cui Alan Parsons, Bono, Robert Plant, Van Morrison, Def Leppard, The Chieftains, Paul Young, Paul Brady, Michael Crawford, Joe Jackson e Ronan Keating.
Nel 2003 esce Two horizons, un concept album interamente dedicato all'arpa, mentre nel 2005 esce un Live distribuito durante i suoi concerti e un nuovo album di canzoni tradizionali natalizie e brani scritti da Moya, An Irish Christmas.
Il suo ultimo album è Signature, una sorta di autobiografia in musica.

Modifica questa wiki

API Calls