Caricamento del lettore...

Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

Kanye Omari West (Atlanta, 8 giugno 1977) è un rapper, beatmaker e produttore discografico statunitense.
Nei primi anni 2000 ha riscosso un successo notevole, grazie a numerose produzioni e fortunati singoli. A lui si deve del successo di canzoni come Stand Up di Ludacris, "You Don't Know My Name" di Alicia Keys, In Cold Blood di Scarface e Get By di Talib Kweli.

Il padre di Kanye è un quotato fotografo e sua madre un'insegnante di lingua inglese. Da bambino si interessa di poesia, per la quale nutre un talento particolare. A 15 anni stringe un rapporto di amicizia con il produttore NO I.D. che in quel periodo lavora al fianco di Common, rapper anch'esso esordiente. Kanye apprende in studio le tecniche dell'amico e prende confidenza con la produzione musicale. Acquista la prima tastiera elettronica iniziando a produrre strumentali ed a scrivere rime.

Frequenta il college, e nello stesso periodo lavora part-time. Nel 1998 una sua strumentale viene utilizzata dal famoso produttore di Atlanta Jermaine Dupri per un suo brano all'interno del suo album Life In 1472. Nel 2001 Kanye, intenzionato a dare una svolta nella propria vita, parte verso l'east coast, da cui tornerà con diverse collaborazioni. Tra i tanti Jay-Z, che si dimostra intenzionato a scritturarlo per la Roc-A-Fella Records. Damon Dash, co-fondatore dell'etichetta, dopo aver ascoltato nel 2002 un demotape di Kanye sigilla il contratto e così il ragazzo si ritrova a collaborare con tutti gli artisti della Roc-A-Fella, realizzando strumentali perfino per Blueprint, fortunato album di Jay-Z (è sua la produzione musicale del celeberrimo singolo 03 Bonnie & Clyde).

L'album di debutto solista di Kanye West ha invece una storia costellata di sfortuna: un tragico incidente stradale coinvolge Kanye che riporta la frattura della mascella in tre parti. La data di uscita dell'LP deve essere rimandata. Solo due settimane dopo l'infortunio e con la bocca sfigurata, Kanye registra il testo del brano Through The Wire, suo primo singolo sotto Roc-A-Fella. All'inizio del 2004, dopo un lungo periodo di convalescenza, esce finalmente The College Dropout, la cui particolarità è quella di non trattare tematiche come la vita da criminale, la celebrazione del denaro o dei successi erotici, ma di soffermarsi su problemi e dubbi che ogni uomo si trova ad affrontare quotidianamente. Il progetto riceve grandi consensi a livello di critica e di pubblico. Through The Wire, accompagnata dal video, satura immediatamente le stazioni ed i canali musicali a livello internazionale.

Poco tempo dopo esce Slow Jamz, ballata in cui Kanye canta accompagnato dalle metriche velocissime del rapper di Chicago Twista, il pezzo viene inserito come brano anche nell'LP di quest'ultimo, dal titolo Kamikaze. Il terzo singolo è Jesus Walks, accompagnato da tre diversi tipi di video. L'immagine che la canzone suggerisce è profonda ed introspettiva: Gesù cammina al fianco di ognuno di noi, lui può cambiare la nostra vita se noi abbiamo fiducia. Dopo l'album esce The College Dropout DVD, seguito dal remix del singolo The New Workout Plan, con Lil' Jon e Farnsworth Bentley.

Kanye fonda anche una a propria etichetta, la Very Good Music, affiancato da Common. Le nuove leve della label sono John Legend, GLC e Consequence di cui Kanye produce Take 'Em To The Cleaners, LP di debutto.

Nel 2005, dopo appena un anno dal primo album, esce Late Registration, secondo lavoro in proprio di Kanye. Con Gold Digger Kanye si mette subito in mostra come nuova icona dell'hip hop, e il successo riscosso è tale da fargli vincere il grammy award del 2006 come miglior album rap. Per il tour dell'album Kanye West è venuto anche in italia, regalando ai fan nostrani grandi emozioni in un concerto all'Alcatraz di Milano.

È presidente della casa discografica da lui fondata, la GOOD Music. GOOD sta per Getting Out Of Our Dreams. Ne fanno parte molti rapper di Chicago, tra cui Common e Lupe Fiasco.

In evidenza

API Calls