È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Ferenc Fricsay (Budapest, 9 agosto 1914 – Basilea, 20 febbraio 1963) è stato un direttore d'orchestra ungherese.

Studiò composizione, direzione d'orchestra e pianoforte a Budapest dove fu allievo di Béla Bartók, Zoltan Kodaly, Leo Weiner ed Ernst Von Dohnànyi. Fece la sua prima direzione all'età di 15 anni. Fu Direttore dell'opera e dell'orchestra Filarmonica di Szeged (1943-1944), ma dovette fuggire da Budapest a causa dalla Gestapo. Sotto il governo americano divenne Direttore dell'opera di Stato e dell'orchestra Filarmonica di Budapest (1945-1946) e dell'orchestra della radio per il settore americano a Berlino.

CARRIERA MUSICALE

1933-1943 Direttore della Musical Orchester Vaters e della Szegediner Philharmony Orchestra;
1945-1948 Staatsoper di Budapest;
1946 - Dirige presso la Volksoper di Vienna la Carmen;
1947 - Prima della Morte di Danton al Festival di Salisburgo;
1949-1952 Direttore d'Orchestra del RIAS; Direttore generale della musica del Metropolitan Opera;
1950-1955 Spettacoli e concerti in: Argentina, Inghilterra, Israele, Monaco, Stati Uniti e in molti altri paesi;
1956-1958 Direttore generale della musica della Bayrischen Staatsoper (Lucia di Lammermoor, etc.) e del Cuvilliés Teatro di Monaco (Le nozze di Figaro);
1959 Direttore Capo della Radio-Symphonie-Orchester al Sender Freis di Berlino;
1961 Tour col violinista Yehudi Menuhin e la RSO per l'apertura della nuova Deutsche Opernhaus di Berlino;
1962 pubblica il libro A proposito di Mozart e Bartók.
Prese parte ai più grandi Festival Internazionali di musica e si rivelò fra i primissimi interpreti del nostro tempo, legando il proprio nome a una serie memorabile di incisioni discografiche.
Nel 1963 morì all'Ospedale di Basilea all'età di 49 anni per una grave forma di cancro.

Modifica questa wiki

API Calls