Caricamento del lettore...

Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

We’re currently migrating data (including scrobbles) to our new site and to minimise data disruption, we’ve temporarily suspended some functionality. Rest assured, we’re re-activating features one-by-one as soon as each data migration completes. Keep an eye on progress here.

Aimée Ann Duffy (Bangor, 23 giugno 1984) è una cantautrice ed attrice britannica.

Ha raggiunto la popolarità mondiale nel 2008, anno di pubblicazione del singolo «Mercy», diventato un successo in diversi paesi. Il suo album di debutto, Rockferry, pubblicato nello stesso periodo del singolo, è stato il piú venduto in Regno Unito e il quarto al mondo nel 2008 ed ha portato la cantante a vincere un Grammy Award e tre BRIT Awards.

Assieme ad Adele ed alla scomparsa Amy Winehouse è considerata una delle esponenti della nuova generazione del soul bianco.

Nativa della cittadina gallese di Bangor, Duffy cresce a Nefyn, città dove inizia a cantare intorno ai 15 anni. Nel 2003 partecipa a un'audizione per Wawffactor (versione gallese del popolare programma europeo The X Factor), nato sulla scia di Pop Idol, che ha come obiettivo il lancio di nuovi volti per lo star system. Favorita dal pubblico, arriva soltanto al secondo posto, ma colpisce per il suo stile vocale molto particolare e con influenze soul.

Nel 2004 partecipa a due brani per l‘album See You in the Morning dei Mint Royale. Di lí a poco Owen Powell dei Catatonia e Richard Partfitt dei 60ft Dolls presentano la giovane a Jeanette Lee, influente manager musicale nonché coproprietaria dell’etichetta Rough Trade Records. La discografica fa trasferire la cantante a Crouch End, nel cuore di Londra, ed organizza l’incontro con Bernard Butler, ex chitarrista dei Suede, che aiuta l’artista nella stesura di alcuni brani. Sempre nel 2004 pubblica il suo primo EP, Aimée Duffy, da cui vengono estratti i singoli «Dim Dealltwriaeth», «Hedfan Angel» e «Cariad Dwi'n Unig». Il disco riscuote un buon successo in Galles.

Il 3 dicembre 2007 viene pubblicato il singolo in versione limitata Rockferry solo per il mercato del Regno Unito, mentre il 25 febbraio 2008 viene pubblicato il primo singolo a livello internazionale, «Mercy», che riscuote successo in ogni nazione in cui avviene la pubblicazione. Il singolo è seguito il 3 marzo dello stesso anno dalla pubblicazione dell’album di debutto, Rockferry, che ottenne ottimi risultati di vendite, con oltre 1 milione e mezzo copie vendute solo nel Regno Unito, dove a fine anno risulta essere l’album piú venduto del 2008. In totale venderà oltre 4 milioni di copie nel mondo, diventando il quarto disco più venduto del 2008.

La cantante, grazie al successo dell’album, guadagna tre candidature ai Grammy Award del 2009 (tra cui Miglior artista esordiente) e vince nella categoria Miglior album pop. Inoltre si aggiudica cinque nomination ai BRIT Awards 2009, trionfando come Cantante femminile britannica, Rivelazione britannica e nella categoria MasterCard British Album.

Oltre a «Mercy», anche altri due singoli ottengono un buon successo: «Warwick Avenue» e «Rain on Your Parade» (quest’ultima canzone contenuta solo nell'edizione speciale dell’album). Vengono pubblicati anche «Stepping Stone» e una versione internazionale del singolo «Rockferry».

Nel 2009 promuove l’album negli Stati Uniti d’America. Tra il 2008 ed il 2009 vengono pubblicati anche alcuni EP: iTunes Live: From London, FNMTV Live, Deluxe EP e Live At the Theater of Living Arts - August 6, 2008.

Nell’ottobre 2010 annuncia un nuovo singolo, «Well, Well, Well», che anticipa il nuovo disco Endlessly, uscito il 29 novembre successivo. «Well, Well, Well» ottiene risultati discreti nelle classifiche europee (e molto buoni in Italia, dove entra nella Top 10), pur non incontrando lo stesso successo di «Mercy», primo estratto dal precedente album della cantante. Nel gennaio 2011 è pubblicato come secondo singolo il brano «My Boy», che però non ottiene successo commerciale. Nel febbraio del 2011 la cantante annuncia di volersi prendere una pausa dal mondo della musica prima di iniziare a lavorare sul suo terzo album.

Nel 2010 Duffy debutta come attrice nel film drammatico Patagonia, diretto da Marc Evans ed interpretato da Matthew Rhys. Nel film – che tratta della Y Wladfa, la colonia gallese in Patagonia – interpreta una giovane studentessa che anima le vacanze britanniche di un ragazzo argentino. La pellicola viene presentata al Seattle International Film Festival il 10 giugno 2010, per poi uscire nelle sale il 4 marzo 2011.

In evidenza

API Calls